Ecco le novità che YouTube ha introdotto.

YouTube Is Finally Serving Video at 60 Frames Per Second

YouTube, la piattaforma utilizzata da tutti per vedere innumerevoli video presenti sul web, introduce diverse novità. Tutto questo durante la convention annuale VidCon, che si tiene in California e mostra tutte le novità nel campo online di diverso genere.

La principale novità, tanto attesa dai visitatori di uno dei maggiori servizi di condivisione video, è senza dubbio l’introduzione del supporto per i video a 48fps e 60fps. Se non conoscete questi framerate, dovrete per forza di cose imparare a conoscerli.

Possedendo infatti una fotocamera o videocamera in grado di registrare in Full HD a 60p noterete che la qualità del video finale sarà particolarmente alta grazie alla maggiore fluidità impressa con il doppio dei frame per ogni secondo, che danno un effetto visivo davvero sbalorditivo.

Da oggi in poi, su YouTube sarà possibile visualizzare video a tali framerate a patto che siano stati registrati a 60p e che abbiano una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, ossia in Full HD. Per capire di cosa parlo, sotto troverete un video dimostrativo, del gioco Battlefield Hardline, dove potrete vedere la novità settandone la visione in Full HD.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=T3ny9zIckP0′]

Questa novità potrà essere utile anche per chi registrerà video in game con le console next gen e diventerà lo standard per i prossimi trailer dei giochi.

Un’altra novità riguarda i video in lingua straniera. Potrete infatti aggiungere le vostre traduzioni in base alle caption o ai sottotitoli presenti nei video. Da oggi, poi, sarà possibile scaricare l’app Android YouTube Creator Studio che vi permetterà di vedere in tempo reale il numero dei visitatori e tante altre statistiche relative al vostro account.

Secondo alcuni Tweet del profilo Creator Studio di YouTube la versione per iOS arriverà tra circa una o due settimane, per cui non disperate. Per chi volesse sbizzarrirsi con l’aggiunta di colonne sonore ai propri video, inoltre, potrà contare su una selezione di circa 7500 effetti audio presenti da oggi sulla piattaforma.

Via