Zion Smart Shop chiuso: addio agli smartphone a bassissimo prezzo, anche il sito è stato chiuso.

Zion Smart Shop è stato chiuso. Il negozio fisico ed online di Davinio Zanetti non esiste più; come è possibile notare anche dalla foto sopra, il negozio sito in Via Volta a Novara ha le serrande abbassate già da qualche giorno.

L’avventura di questo giovane imprenditore è iniziata lo scorso 1 aprile del 2014, con l’apertura della sede fisica ed anche online dello shop che proponeva smartphone e pc a prezzi davvero fuori mercato, talmente bassi da pensare che fosse una truffa. Noi stessi, per accertarci che tutto questo fosse vero, abbiamo acquistato online da Zion Smart Shop e ci siamo recati alla sede fisica appurando quindi che esisteva per davvero ma che non aveva la disponibilità dei prodotti in magazzino, essendo un piccolo negozietto.

Andando a fare una visura sulla partita IVA del negozio, notiamo come essa sia stata chiusa da qualche giorno, così come conferma anche l’Agenzia delle Entrate. Adesso l’imprenditore è impegnato infatti in un procedimento civile e penale per quanto riguarda i debiti accumulati in questo periodo ed i troppi clienti insoddisfatti.

Dopo aver conosciuto la bontà del negozio, infatti, gli utenti si sono moltiplicati in tutta Italia mandando in crisi il sistema di prenotazioni e consegne, forse fin troppo grande per una piccola impresa del genere. Per questo motivo, i ritardi nelle consegne si sono allungati notevolmente spingendo un sacco di clienti insoddisfatti a richiedere rimborsi o rivolgersi alle associazioni a tutela dei consumatori. Nel frattempo, su Facebook ed in rete in genere, si sono creati gruppi contro Zanetti con accuse talvolta pesanti rivolte all’imprenditore.

La goccia che ha fatto però traboccare il vaso è stata il 30 aprile scorso: un cliente, probabilmente infastidito dalla situazione, avrebbe aggredito fisicamente Davinio Zanetti, sancendo quindi l’ormai scontata chiusura di tutto, negozio e sito online compresi. Secondo quanto dichiarato dai legali, Zanetti non è fuggito e continuerà a difendersi da tutte le accuse, cercando inoltre di rimborsare tutti i clienti che hanno pagato anche mesi fa ma che sino ad ora non hanno ricevuto nulla.

La querelle Zion Smart Shop è quindi giunta alla fine?

Fonte

IMPORTANTE

Leggiamo dai commenti che qualcuno afferma (senza avere nemmeno verificato ciò che dice) che non collaboravamo con Zion Smart Shop e addirittura guadagnavamo dalla vendita degli smartphone. Prima di fare certe affermazioni bisognerebbe verificare ciò che si dice, perchè l’unico rapporto che abbiamo avuto con Zion è stato quello di normali clienti che han provato a comprare un telefono su quel sito internet. Non avevamo e mai abbiamo avuto alcun tipo di rapporto con Zion Smart Shop e di certo non guadagnavamo nulla, ma leggere certe accuse senza nessun tipo di fondamento non è assolutamente bello e ci tenevo particolarmente a mettere in chiaro le cose.

Noi per primi, dopo non essere stati soddisfatti dell’acquisto su Zion, abbiamo scritto un articolo per raccontarvi la nostra esperienza: Zion Smart Shop è affidabile?: Ecco la nostra “sfortunata” esperienza

Scrivendo un articolo del genere secondo voi che tipo di collaborazione ci poteva essere con Zion? Mah. 

  • CashDroid

    Ecco che fine fanno quelli che vogliono strafare e guadagnare troppo.
    Negozi così ce ne sono a decine tra cui uno che sta per esplodere (Techmania).
    Prezzi bassi, fanno il botto, e poi fregano migliaia di utenti che per 400 ma anche 1500 euro non si prendono un avvocato e dunque perdono i loro soldi.

  • 0n1L

    articoletto fazioso e ridicolo.

  • Antonio Greco

    Voi di yourlifeupdated che avete spinto questo negozio da mesi con continui articoli (gia screenshottati e a dossier) siete gia stati segnalati in procura e verrete indagati come altri per associazione a delinquere. Avete coi vostri fuorvinati articoli spinto la gente ad acquistare e siete parte attiva dunque di questa situazione. Non potete esimervi dalle vs responsabilita’. Inoltre vi beccherete anche una querela perche’ ancora una volta con questo articolo avete descritto una realta fantasiosa, quella del povero imprenditore tartassato dalla gente e dai gruppi fb, cosa assolutamente non vera poiche’ ci sono le prove che questa storia e’ tutta una grande truffa. Ci sono le fatture che attestano il sistema truffaldino del ponzi, ovvero che acquistava in perdita a cifre piu alte di quelle che rivendeva ma spediva poi a pochi in maniera random solo per avere nuovi ordini e nuovi introiti. Voi, come altri blogger, avete beneficiato di questa pagliacciata a discapito della povera gente e ora vi brucia solo il culetto per il fatto che non potrete piu fare affari coi soldi degli altri. Intanto io ho tutto salvato, tutti i vs articoli passati e questo, gia siete segnalati in procura per concorso di colpa. Ora vi beccate anche la querela per diffamazione

    • CashDroid

      auhauahuahu no comment. Leggiti il mio articolo “Zion Smart Shop è affidabile?: Ecco la nostra “sfortunata” esperienza” prima si sparare cazzate. Forse a Salerno queste voci non sono arrivate.

      INFORMATI BENE

      • becchino

        che c’entri tu? LoL

        • CashDroid

          Perché sono io l’autore della recensione su Zion e se la leggi bene è tutt’altro che in favore di Zion anzi e nelle conclusioni scrivo:

          Il nostro consiglio è: Non comprate da Zion Smart Shop.

          Discorso chiuso

  • becchino

    yourlifeupdated lasciate che ve lo dica, ma meritate di chiudere per quanto SIETE STUPIDI.
    Ammesso e non concesso che abbiate acquistato da Zion e vi sia arrivata la merce, così come tanti altri recensori, vi sembra così INSOLITO che ve l’abbiano fatta avere? Sapete cos’è lo schema Ponzi? Se sì bene, altrimenti documentatevi. Quindi alla luce di ciò, come vi permettete di fare pubblicità ad un negozio solo perché la vostra esperienza è stata positiva? Ovvio che lo sarebbe stata, gli avreste garantito tante gallinelle dalle uova d’oro e come voi tanti altri siti e youtubers che li hanno sponsorizzati. Adesso il loro sito è chiuso, la loro pagina facebook è prossima alla chiusura, la loro p. iva è chiusa (controllato io stesso dal sito dell’agenzia dell’entrate, se anche voi foste curiosi, eccovi la loro p. iva 02403120039) e voi, come tutti quelli che hanno consigliato questo “e-commerce” o almeno ne hanno parlato bene “perchè a noi la merce è arrivata” (ridicolo), verrete sicuramente indagati per fraudolenza nel momento in cui scatterà la sentenza e GIUSTAMENTE Zion verrà condannato per truffa.

    La legge non ammette ignoranti