In quest’articolo: Nuove assunzioni ikea in tutta italia, ecco come inviare la propria candidatura

20121218_ikea-2

 

[dropcap]I[/dropcap]kea: Azienda multinazionale fondata in Svezia da Ingvar Kamprad, con sede legale principale a Leida, nei Paesi Bassi, specializzata nella vendita di mobili, complementi d’arredo e altra oggettistica per la casa. È presente con 345 centri di vendita in 42 paesi, gran parte dei quali in Europa, dove realizza il 70% del suo fatturato. Gli altri centri di vendita si trovano negli Stati Uniti, in Canada, in Asia e in Australia.

Nuove Posizioni Aperte



Numerosi i profili professionali che sono ricercati al momento dal gruppo IKEA. Vi sono anche diverse opportunità per laureandi e laureati, che possono entrare all’interno dell’organico attraverso una esperienza di stage formativo oppure possono trovare all’interno del gruppo lavori part time per mantenersi agli studi.

Ecco quindi quali sono le principali posizioni di lavoro attualmente aperte in IKEA per le quali vengono ricercate più candidati:

  • aiutanti addetti alle vendite
  • addetti alle vendite
  • stagisti nelle risorse umane
  • studenti universitari per il reparto ristorazione
  • addetti alla logistica
  • tirocinanti.

In alternativa a queste posizioni aperte in molti punti vendita d’Italia sono ben accette le candidature spontanee.

Potete sottomettere la vostra candidatura online, visitando la seguente pagina web:

http://www.ikea.com/ms/it_IT/the_ikea_story/jobs_at_ikea/

Ikea: Un po di storia

Il nome IKEA, acronimo delle iniziali del suo fondatore Ingvar Kamprad e di Elmtaryd e Agunnaryd, la fattoria e il villaggio svedese di nascita, viene costituita nel 1943 come ditta di vendita per corrispondenza di articoli di uso quotidiano: penne, fiammiferi, orologi, bustine di semi e decorazioni. Kamprad, diciassettenne, decise di utilizzare la somma di denaro ricevuta dal padre come premio per lo studio, per aprire una propria attività.
Nel 1950 i mobili entrarono a fare parte dell’assortimento e nel 1951 venne realizzato il primo Catalogo: una pubblicazione di 16 pagine con illustrazioni dei vari prodotti disponibili; un segno distintivo da questo momento per l’azienda.

Nel 1953 la sede venne trasferita ad Älmhult, nel sud della Svezia, dove nel 1958 Ingvar Kamprad aprì il suo primo negozio. Da qui IKEA iniziò a specializzarsi gradualmente in mobili e complementi d’arredo sviluppando un proprio assortimento esclusivo, fornendo articoli di design a prezzi vantaggiosi e accessibili alla maggior parte della popolazione.

Nel 1965 IKEA arrivò a Stoccolma, dove il gran successo riscosso fin dal giorno dell’inaugurazione sancì definitivamente l’ingresso sul mercato in grande scala. Qui, sempre nel 1965, venne inaugurato anche un nuovo spazio di vendita, chiamato il Mercato, un ambiente fatto di piccole botteghe specializzate, come un mercatino tradizionale, che ancora oggi esiste e comprende Lampade, Cornici, Poster, Articoli per bambini, Articoli per ordinare la casa, Strumenti da Cucina, Vetro, Porcellana, Tappeti, Verde, Tessuti, Biancheria da Letto, Biancheria da Bagno.

A partire dagli anni sessanta, IKEA conobbe una forte espansione territoriale e in fatto di punti vendita, fino a raggiungere 345 negozi nel 2013.

[Wikipedia]