Le migliori Applicazioni per trasformare qualsiasi Android in Android 5.0 Lollipop

https://i0.wp.com/static.knowyourmobile.com/sites/knowyourmobilecom/files/styles/gallery_wide/public/0/62/lvskitkat.jpg?resize=640%2C569

Dopo aver provato per qualche giorno Android L sul Nexus 5 sono ritornato al mio caro e vecchio Galaxy S5 ma subito ho sentito la mancanza dei nuovi colori ed effetti di Android L. Dunque mi sono messo alla ricerca dei migliori programmi che emulassero la grafica di Android L anche sul mio S5. Dopo qualche oretta di ricerca ho trovato tutto il necessario per portare Android L sul mio S5 utilizzando tanti programmini.

Ovviamente ho iniziato dal launcher, e oramai sono diversi mesi che uso Nova Launcher stabilmente per via della miriade di opzioni e personalizzazioni che posso fare. Poi ho cercato un Icon Pack adatto e dopo varie ricerche ho trovato Moonshine Icon Pack che soddisfa i requisiti in ogni minimo particolare con la presenza di tantissime icone in stile Android L oltre che essere totalmente gratuito.

Dopo il lancher e le icone ovviamente mancano i Wallpaper originali che è possibile trovarli con l’applicazione gratuita Material Wallpapers da dove sarà possibile applicare tutti i wallpaper in stile Material Design. Ora resta da modificare il dialer e la lockscreen.

Per il dialer ovviamente ho scelto ExDialer applicando il tema ExDialer Theme Android L che emula lo stile del tastierino telefonico di Android L con l’unico inconveniente che ExDialer costa ben 2,99 euro. La lockscreen di Android L è forse quella che ha subito più modifiche ma con Lollipop Lockscreen Android L potrete avere tutte le funzioni introdotte nella nuova distribuzione Android 5.0 con la possibilità di sbloccare la fotocamera con uno swipe da destra e con le notifiche visibili direttamente sulla lockscreen. Infine se volete farla completa vi suggerisco di scaricare Heads-up Notification per avere le notifiche in stile Android L.

Dopo aver installato tutti questi bei programmini avrete trasformato il vostro Android in una copia (quasi) perfetta di Android L.