https://i0.wp.com/cdn-2.iomobile.it/o/j/come-rimuovere-la-pubblicita-nelle-applicazioni-android_5c5a94c064647300527c26f766d79a7d.jpg?w=640

Molti di noi installano le app con naturalezza senza preoccuparci di cosa si nasconde dietro. Se lo sono chiesti alcuni ricercatori di Eurecom, Università Francese, che stanno sviluppando un’app che permette di controllare quali siti web contattano le applicazioni soprattutto per quanto riguarda i servizi pubblicitari.

Infatti le applicazioni, in background contattano siti web che si occupano di raccogliere i nostri dati in modo da offrirci pubblicità mirata. L’applicazione che è ancora in fase di sviluppo, è stata testata su oltre 2000 applicazioni prese a casa dal Google Play Store e tramite il passaggio su una VPN ha permesso ai ricercatori di sapere tutti i siti web consultati.

Da questa analisi è emerso che il 10% delle applicazioni si connette ad oltre 500 URL ed in alcuni casi oltre 1000.

Tra le applicazioni più “connesse” c’è Music Volume EQ (2000 URL) ed EuroSport Player (810 URL). Tra le applicazioni analizzate si registrano oltre 250.000 connessioni su 2000 domini di primo livello ma dobbiamo anche sottolineare che il 94% di queste connessioni sono autorizzate e legittime. Ma non di soli URL si campa, infatti il 33% della app non si connette a nessun URL.

Il servizio è ancora in fase Beta e potete raggiungerlo cliccando su questo LINK. Al momento è disponibile il file APK di NoSuchApp, questo il nome dell’applicazione, che però sarà resa disponibile a breve sul Google Play Store.

Via