Wakelook Detector: Scoprire quale Applicazione consuma più Batteria sul nostro Dispositivo Android

Ai tempi del vecchio Nokia 3310 non dovevamo preoccuparci di portarci il carica batterie dietro se restavamo il Weekend fuori casa poichè la batteria ci assicurava almeno 3-4 giorni di durata facendo chiamate, mandare SMS a GO GO e giocando a Snake fino allo sfinimento. Purtroppo ad oggi con uno smartphone la batteria ci sorregge fino a sera se non lo utilizziamo molto e tranne per alcuni devices come il Note 2 ogni notte il nostro Smartphone deve passare al Pit-Stop di ricarica della Batteria.

Purtroppo molto del consumo della Batteria deriva dal Display, sempre più grandi e dai colori sempre perfetti il Display è l’elemento che consuma di più in tutto lo smartphone. Altra parte fondamentale del consumo della batteria è la quantità di applicazioni installate, poichè molte di queste applicazioni girano sempre in background richiedono continuamente la potenza dell’Hardware del nostro Smartphone riducendo la durata della Batteria.

Wakelock detector

Wakelock Detector è un’applicazione per Android, gratuita e disponibile nel Google Play Store, che ci permette di tenere sotto controllo applicazione per applicazione con relativi consumi, percentuale di consumo e tempo di attività.

Per settare correttamente Wakelock Detector affinchè sia preciso nel conteggio del consumo della batteria, lo sviluppatore ci consiglia di seguire questa rapida procedura di configurazione:

  • Installare l’applicazione sul telefono
  • Caricare il telefono per circa il 90%
  • Scollegarlo dall’alimentazione e attendere una o due ore in modo che le statistiche possono essere accumulate da quel momento
  • Eseguire l’applicazione e successivamente utilizzare le statistiche per scoprire quali programmi possono essere la causa di esaurimento della batteria del dispositivo

Quando si esegue l’applicazione in seguito si vedrà un elenco di applicazioni non di sistema che sono ordinate per il  tempo di utilizzo maggiore. La schermata qui sotto mostra che l’app Facebook e KakaoTalk sono quelle che consumano di più e facendo un Tap su di essa otterremo statistiche ancora più dettagliate sui reali tempi di utilizzo di ogni applicazione.

L’applicazione offre un paio di funzioni aggiuntive come la visualizzazione delle sole applicazioni in esecuzione, indicate in verde o di tutte le applicazioni, invece, oppure la visuale ordinate in tabella in modo diverso.

Una volta viste le applicazioni che consumano troppa batteria sarà a voi l’ardua scelta se disinstallarle o meno.

Ecco il link al Google Play Store dove scricare gratuitamente Wakelock Detector cliccando sul Badge seguente: