WhatsSpy: Spiare i propri contatti visualizzando la cronologia dello stato online

WhatsApp è stata sempre oggetto di critiche per la sua invadenza ma è anche stato preso d’attacco per via della scarsa sicurezza con cui protegge i nostri dati. In tema di sicurezza il team di WhatsApp ha fatto tanto anche se molti aspetti restano oscuri.

Girando in rete mi sono imbattuto in un curioso programma per Android, WhatsSpy Public, che permette di monitorare l’attività di un contatto che usa WhatsApp. Con WhatsSpy Public è possibile sapere tutte le volte che il contatto si è collegato a WhatsApp con gli orari e le date, scoprire la foto del profilo e anche tutte le impostazioni relative alla privacy come il messaggio di stato.

WhatsSpy Public dunque permette di avere la cronologia degli accessi Online ed Offline di un contatto e, a quanto dice lo sviluppatore, è stato creato per mettere in risalto le pecche in materia di sicurezza di WhatsApp in modo che il team possa prendere le dovute protezioni nei confronti degli utenti. Il programmino puù essere installato su un RaspBerry Pi o su un server e permette di tracciare in automatico l’attività di un contatto. Inoltre lo sviluppatore ha confermato che è possibile visualizzare l’accesso di un contatto anche se questo ha impostato la relativa opzione di non visualizzare lo stato online dalle impostazioni di WhatsApp. Il progetto è disponibile sul web al seguente indirizzo e se volte far visita al sito ecco il link:

Link progetto WhatsSpy