WhatsApp permetterà di chiamare solo nel 2015

https://i1.wp.com/images.wired.it/wp-content/uploads/2014/02/1392850199_whatsapp.jpg?resize=640%2C263

WhatsApp è in continua evoluzione ma è diversi mesi che si sente parlare della nuova funzione telefonica. E’ dal “lontano” Febbraio 2014 che si parla dell’integrazione delle chiamate di WhatsApp ma ad oggi non si è visto ancora niente se non per qualche screenshot di qualche versione beta con la funzione nascosta abilmente.

Ad allontanare la possibilità che la funzione chiamata venga integrata in brevi periodi viene proprio dal CEO di WhatsApp, Jan Koum. Al centro di questi ritardi ci sarebbero numerosi problemi tecnici dovuti probabilmente all’integrazione di Facebook Messenger ed ad alcuni problemi con l’accesso al microfono che non sarebbe garantito su tutti gli smartphone.

Durante l’intervista, Koum, ha anche ammesso che il lancio della funzione chiamata su WhatsApp arriverà probabilmente nel primo quadrimestre del 2015. Quindi dovremmo attendere ancora qualche mese prima di poter utilizzare anche WhatsApp per chiamare in modo gratuito anche se altri concorrenti si sono già attrezzati in merito e di versione in versione ottimizzano questa funzione, su tutti Viber, Line e Skype che hanno fatto della funzione chiamata uno dei loro cavalli di battagli in ambito pubblicitario contro WhatsApp. Certo che se la funzione chiamata venisse integrata su WhatsApp potrebbe essere una vera killer app anche per quanto riguarda i piani tariffari dei vari operatori telefonici.