https://i0.wp.com/si.wsj.net/public/resources/images/BN-GH568_whatsa_G_20150106191611.jpg?w=640

WhatsApp cresce ad un ritmo incessante e di tanto in tanto pubblica le statistiche ufficiali di crescita. Oggi, tramite un comunicato, veniamo a conoscenza che WhatsApp ha superato la quota di 800 milioni di utenti attivi e per voce del suo suo fondatore, Jan Koum, si nota tutta la soddisfazione del traguardo raggiunto.

Solo ad Agosto 2014, gli utenti erano 600 milioni e dopo circa 4 mesi, a Gennaio sono diventati 700 ed ora, dopo soli 3 mesi, il traguardo degli 800 milioni con previsione di arrivare ad 1 miliardo di utenti attivi entro il 2015.

Dunque oltre ad offrire nuove funzioni, WhatsApp è virale e proprio per questa sua forte presenza sul mercato permette di far crescere il suo bacino d’utenza che nessuna app è in grado di fermare poichè il successo di un’applicazione di messaggistica è dato proprio dalla sua presenza sul mercato oltre che per le funzioni presenti al suo interno.

Un altro dato importante è che il dato fornito tiene conto degli utenti attivi, dunque quelli che scambiano messaggi con una certa regolarità e non gli utenti occasionali che si sono registrati e poi non utilizzano l’applicazione. Solo Telegram sembra il vero concorrente sia in termini di funzioni che di penetrazione nel mercato anche se la differenza al momento è ancora abissale.