Ecco una lista di 6 cose utili e produttive che il vostro computer può fare mentre è acceso e non lo usate

Idle-PC-Tasks

In questo giorno povero di news vi propongo un interessante articolo dedicato a tutti gli utilizzatori di un PC Windows.

Non so voi, ma a me capita spesso di lasciare il PC acceso anche quando sono fuori casa o lontano dal computer. Ormai è diventata un’abitudine (sbagliata), ma spesso lo lascio acceso mentre finisco di scaricare qualche programma o applicazione e poi capita che il computer resti acceso anche quando non sta facendo niente: in questo modo, però, viene solo consumata energia inutilmente.

Esiste dunque un modo per sfruttare meglio il nostro computer quando è acceso ma non lo usiamo? Come possiamo rendere utile il nostro computer quando è in modalità IDLE? Ecco a voi una proposta interessante.

Magari abbiamo un nuovissimo e potentissimo computer, con CPU Quad Core e tantissima RAM, ma tutto questo hardware super aggiornato non viene sfruttato a dovere quando lasciamo il computer acceso senza utilizzarlo. Ecco, dunque, 6 consigli che vi aiuteranno a sfruttare meglio il vostro computer quando è acceso mentre voi siete lontani dalla scrivania.

1- Aiutare la ricerca sulle malattie pericolose e mortali come cancro, Alzheimer e Parkinson. 

Il primo modo per sfruttare a dovere il vostro PC acceso in casa è quello di utilizzare il programma Folding@Home. Non tutti lo conoscono, ma, brevemente, si tratta di un progetto di hardware condiviso che, sfruttando la rete internet, mette il vostro computer (o meglio, la sua potenza di calcolo) a disposizione dei ricercatori per combattere malattie mortali e oggi incurabili. In pratica, da remoto, il vostro PC sarà utilizzato per la ricerca su malattie come il cancro. Voi non dovrete fare niente, vi basterà scaricare il programma gratuito e installarlo sul PC. Automaticamente, quando il computer non viene usato da voi, partirà questo programma che offrirà parte della potenza di calcolo del vostro PC ai ricercatori.

Una buona azione che non vi costa nulla. Funziona con tutti gli OS: Windows, Mac e Linux.

Download Folding@Home

2- Programmare manutenzione automatica su Windows 8

Come seconda alternativa, se lasciate acceso il PC senza usarlo, potete fare in modo che parta la manutenzione automatica. Su Windows 8, dal pannello di controllo (Action Center > Maintenance under Control Panel) potete attivare una particolare modalità che, quando il PC sarà fermo, andrà a scaricare aggiornamenti, controllare il disco fisso, cercare eventuali virus o malware, ottimizzare il sistema e rilevare eventuali problemi. Insomma, check-up completo e pulizia del sistema in modo automatico mentre voi non usate il PC. Comodo!

3- Ricerca completa di malware nel sistema

Oltre alla classica ottimizzazione, potete fare in modo che il PC, in automatico, quando non viene usato faccia partire una scansione contro virus, malware e simili. Questo procedimento normalmente rallenta la vostra attività, ecco perchè conviene farlo quando non vi serve il PC, magari in automatico. Praticamente tutti gli attuali antivirus offrono questa funzionalità, potete attivarla dalle impostazioni del vostro software in modo facile e veloce.

4- Backup dei dati sensibili sul PC

Anche l’attività di backup dei dati sensibili richiede molte risorse di sistema. Ecco perchè, anche in questo caso, potete avviarla mentre non usate il PC. In questo modo i vostri dati saranno sempre sicuri e protetti e verranno salvati in automatico mentre non siete al PC. Il consiglio è quello di impostare il backup in modo che salvi su un disco esterno a intervalli di tempo predeterminati, in modo che il processo sia sempre automatico. Questa funzione è offerta nativamente da Windows 8 tramite le due funzioni ‘Windows File Recovery’ e ‘File History’. Volendo, però, potete affidarvi a software di terze parti come CrashPlan, che offre il backup del vostri sistema direttamente online o offline, per fare in modo che i vostri file siano sempre protetti e salvati, anche online sul servizio cloud. Il programma è disponibile anche in versione gratuita, che offre backup gratuiti anche su dischi fissi esterni collegati al PC. La versione a pagamento del programma, invece, offre backup anche online sui server dell’azienda, che ovviamente consentono di proteggere e criptare i dati.

Ecco il link per scaricare il programma, se interessati:

Download Crashplan

5- Lasciare Torrent in Seed

A tutti piacerebbe scaricare file torrent al massimo della velocità. Però, se nessuno lascia i file in Seed (cioè in modalità condivisione), nessuno riuscirà a scaricarli. Quando finite di scaricare un torrent, dunque, e non vi serve il PC, lasciate aperto il programma dei torrent e lasciate i file in condivisione. Altri utenti li potranno scaricare e la comunità torrent continuerà a vivere anche grazie al vostro aiuto. Ricordate: se tutti smettono di condividere torrent, la comunità muore.

6- Alternative a Folding@Home

Folding@Home è un progetto utile e ben fatto, ma ci sono valide alternative che consentono di utilizzare il vostro PC inutilizzato per altre iniziative benefiche, come ad esempio BOINC (per fare analisi relative al clima), GPUGrid.net (per fare simulazioni molecolari), Milkyway@Home (per creare modelli 3D della Via Lattea), SETI@Home e altri ancora. Voi non dovrete fare nulla, sarà tutto automatico, ma il vostro PC resterà acceso per uno scopo ben preciso e per aiutare altre persone. Almeno non starà fermo a fare niente.

Download BOINC

Direi che abbiamo concluso.

Ovviamente esistono tantissime altre alternative che vi consiglio di provare per rendere più utile il vostro PC mentre è in modalità IDLE, ma, già partendo da queste, potrete sfruttare meglio il vostro PC acceso e l’elettricità che normalmente consumate inutilmente.

Il consiglio conclusivo, però, è uno e abbastanza scontato: se il computer non vi serve, lasciatelo spento per evitare di consumare corrente!

Avete altri consigli da aggiungere alla lista?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Luigi Nigrelli

    Questo mi è veramente piaciuto! Ora vedo se le versioni di boinc e Folding@Home girano su mac