Adobe: addio alla Creative Suite, arriva la Creative Cloud in abbonamento

Adobe Creative Cloud

Grandi novità sono in arrivo da Adobe per tutti gli utenti che utilizzano software come Photoshop, Illustrator e simili.

L’azienda infatti ha annunciato, direttamente dalla conferenza MAX 2013 di Los Angeles, che la suite attuale, così come la conosciamo e la utilizziamo, non esisterà più. Presto, infatti, i software della suite Adobe Creative Suite saranno abbandonati e sostituiti dalla nuova Adobe Creative Cloud.

Ma cosa è questa Adobe Creative Cloud? Quali sono le novità? Cosa offrirà? Vediamo tutte le novità insieme.

Adobe ha annunciato poche ore fa che l’attuale versione di Photoshop e compagnia bella è l’ultima. In futuro tutti questi software saranno disponibili solo tramite cloud e con la sottoscrizione di un abbonamento. Dunque, cambia il modello di business dei servizi offerti da Adobe.

Vediamo le novità.

Adobe Creative Cloud è, in sostanza, un nuovo pacchetto comprendente Photoshop, Illustrator e soci (Fireworks è stato cancellato) che sarà disponibile solo sotto forma di abbonamento mensile. Questo significa che la CS6 è stata l’ultima Creative Suite ad essere stata rilasciata in forma “pacchettizzata”. In automatico, la vita per chi usava copie pirata di questi software sarà molto più difficile, visto che l’azienda farà controlli periodici (cadenza mensile) sull’originalità del software. Sono comunque sicuro che questo non basterà a fermare i pirati, che dovranno solo trovare un metodo alternativo per attivare il programma, ma non è questo il punto.

La nuova Adobe Creative Cloud introdurrà parecchie novità per gli utenti che la utilizzeranno. Infatti, pur sfruttando il cloud per le licenze, per la sincronizzazione dei dati e per lo storage (saranno 20 i GB disponibili per gli abbonati), per utilizzare le nuove applicazioni della CC non sarà necessario avere una connessione Internet sempre attiva.

Come abbiamo anticipato, infatti, i software a cui gli utenti si abboneranno verranno salvati direttamente sui PC e di conseguenza potranno essere usati anche offline senza problemi. L’azienda, però, si riserva di controllare l’autenticità dei programmi con un “check” online che verrà eseguito ogni 30 giorni.

Ma quanto costeranno gli abbonamenti per questi programmi? Vediamo come cambierà il business di Adobe con il lancio di Adobe Creative Cloud. 

Gli abbonamenti per i nuovi Photoshop, Illustrator, ecc. nel nostro Paese saranno di:

  • 61,49 euro/mese per utilizzare tutti i software della suite
  • 24,49 euro/mese per usare una singola applicazione

Ovviamente i prezzi proposti in Italia sono ben più alti rispetto a quelli USA, ma avevate qualche dubbio a riguardo?

Segnalo comunque che saranno disponibili sconti per chi già possiede una licenza della Creative Suite ed una versione trial di 30 giorni con 2GB di storage per che vuole provare la CC senza spendere soldi.

Per maggiori dettagli sui piani di abbonamento italiani della nuova Adobe Creative Cloud, consultate questa pagina.

Chiudiamo con un video con tutte le principali novità di Photoshop CC.

Via

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!