La memoria RAM del PC non è illimitata e sebbene esistano possibilità di espanderla in modo facile è sempre bene tenere sotto controllo il consumo. Se volete conoscere il consumo di memoria RAM nel tempo forse non sapete che potete usare un comodo programmino per Windows, Memory History Tool, che permette di conoscere in tempo reale le informazioni storiche circa l’uso della memoria di un dispositivo.

Se ormai 16GB di RAM costano circa 60 euro ed aumentarla è molto semplice per chi non vuole spendere soldi può monitorare le applicazioni che consumano più RAM e decidere se sono necessarie o meno.

Con Memory History Tool avrete un programma dove monitorare tutti i consumi della memoria, con tanto di grafici ed applicazioni che hanno utilizzato la memoria. Per utilizzarlo in maniera completa si consiglia di eseguirlo con i privilegi amministrativi così che l’applicazione includa anche tutti i processi di sistema. Con l’app potremo visualizzare:

  • La memoria totale disponibile in Megabyte.
  • La memoria di caricamento totale del sistema.
  • La storia del consumo di RAM in percentuale.
  • Il nome del processo che ha usato più memoria.
  • Un indicatore delle prestazioni complessive.
  • Un grafico che evidenzia l’uso della memoria ed altre informazioni.

Visualizzeremo in tempo reale la memoria utilizzata, la percentuale di utilizzo, il processo che lo usa, la data e il percorso dell’eseguibile che sta usando la memoria. Inoltre è disponibile l’esportazione del file CSV in modo da analizzare il comportamento successivamente oppure inviarlo ad un tecnico.

Memory History Tool è un programma gratuito per Windows e potete scaricarlo cliccando sul link seguente.

Download Memory History Tool