L’antifurto per il tuo netbook: prima che sia troppo tardi, attiva un sistema che permette di rintracciare e ritrovare il computer portatile in caso di furto

Virus e malware popolano i peggiori incubi di tutti i navigatori in rete. Fortunatamente, però, un buon antivirus e un uso consapevole del web sono sufficienti a prevenire un’infezione del nostro sistema operativo.

Tutt’altro discorso vale invece per i pericoli che minacciano il nostro computer nella realtà quotidiana. Più che l’intangibile opera di un software, in questo caso il rischio, molto più reale, è quello di vedersi sottrarre o rubare il PC portatile, contenente tutti i nostri dati personali, le nostre foto, i nostri documenti, le nostre password e tanto altro materiale che potrebbe facilmente finire nelle mani sbagliate.

Leader nella protezione dai virus informatici, l’ultima incarnazione della suite antivirale ESET è ora dotata anche di un modulo Anti-Theft. Con Smart Security 6 i virus saranno solo un brutto ricordo. Inoltre, la tecnologia Anti-Theft, capace di inviarci le coordinate del notebook rubato insieme agli screenshot del desktop, ci aiuterà a recuperare il PC nel caso ci fosse stato sottratto.

Dunque, se volete proteggere il vostro computer portatile in caso di furto, per poi ritrovarlo facilmente in un secondo momento, siete nel posto giusto. Oggi vedremo infatti insieme come proteggere il computer portatile per ritrovarlo e rintracciarlo grazie a un software dedicato. Il programma che andremo a usare si chiama, come anticipato, Smart Security 6: funge sia da antivirus che da ottimo “segugio” per rintracciare il PC perso o rubato.

Prima di tutto, è necessario scaricare il software dal sito ufficiale: http://www.eset.com/us/home/products/smart-security/.

Il programma è disponibile in versione trial per 30 giorni, poi dovrete acquistarlo se vorrete continuare a usarlo (60$ per 1 anno di protezione su 1 PC). Dopo che avrete scaricato il programma, sarà ovviamente necessario installarlo sul PC portatile che volete proteggere in caso di furto.

A questo punto avviate il programma appena installato.

Una finestra vi chiederà di assegnare un profilo alla rete internet a cui siete connessi: scegliete “Public Connection” se siete connessi a una rete pubblica, altrimenti “Home/work” se siete connessi da casa o dall’ufficio. Ora spuntate la voce “Activate trial licence” e quindi premete su “Next”.

Digitate il vostro indirizzo email, cliccate quindi “Activate” e poi “Finisch” per completare l’attivazione e abilitare la protezione del PC. Subito dopo vi sarà proposta l’abilitazione dello strumento che vi consentirò di ritrovare il computer portatile in caso di furto o smarrimento.

Cliccate quindi su “Enable Anti-Theft/Create new Account” e procedete con la registrazione. In caso di furto o smarrimento del PC portatile, potete andare sul sito: https://myeset.com, cliccare sulla voce “Il mio computer è mancante” e attendete qualche istante di ricevere le attività e la posizione di chi lo sta usando. Ora, con qualche amico robusto e qualche arma, andate dal ladro a riprendervi il PC.

Abbiamo visto oggi insieme come fare per proteggere il computer portatile in caso di furto. Ovviamente non avrete la garanzia di riuscire a rintracciare il PC perso o rubato, ma tentar non nuoce. Insieme a un buon software per recuperare il computer rubato, inoltre, andrete a installare un ottimo antivirus sul vostro PC, che vi proteggerà durante le sessioni di navigazione sul web.

Un software sicuramente da provare, soprattutto se sul vostro computer portatile avete dati particolarmente sensibili o privati.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • RDB)

    si potrebbe avere un articolo su nod32 eset 6 che spiega come installarlo con crk e configurarlo ad hoc, con il relativo link per scaricarlo …

    Che io uso la versione 5 ma mi piacerebbe passare alla 6 che è più completa …