Come fare il ROOT su quasi 130 smartphone Android facilmente

https://i1.wp.com/cloud.addictivetips.com/wp-content/uploads/2013/09/Kingo-Android-ROOT-6.png?w=640

Anche se con il passare del tempo il ROOT, almeno secondo il mio parere, sta diventando inutile, in rete esistono decine e decine di programmi che permettono di abilitare i permessi di ROOT sul nostro dispositivo Android in modo pratico e veloce senza andare a spendere tanto tempo nel download di programmi e file da flashare. Infatti per ogni modello di smartphone c’è una particolare procedura da seguire per abilitare i permessi di ROOT ma questi programmi permettono di unire tutte queste procedure e metodi tramite una comoda procedura guidata.

Kingo Root Android offre un pratico strumento per ottenere i permessi di ROOT su tantissimi smartphone e tablet Android direttamente da Windows. Il software supporta quasi tutti i modelli e le versioni di Android e include anche una funzione Built-In per rimuovere il ROOT dal proprio dispositivo Android, con un solo click.

Tra i device supportati troviamo tutti quelli della gamma Nexus, gli smartphone HTC, tantissimi smartphone Samsung come Galaxy S3, S4 e Note 3 ma anche smartphone LG, Huawei, Sony, Motorola e moltissimi altri. Infatti Kingo ROOT Android permette di effettuare il ROOT su quasi 130 smartphone Android, tra cui moltissimi modelli HTC e Samsung, oltre la gamma Nexus e alcuni LG. Qui la lista completa degli smartphone supportati da Kingo ROOT Android.

Kingo Root Android è disponibile gratuitamente per Windows cliccando sul link seguente:

Scarica Kingo Android ROOT