Cosa è iMule | Download iMule | Scaricare anonimi da eMule con iMule | Come funziona iMule | Scaricare file da internet in modo sicuro e anonimo con iMule

Guida base per usare iMule, alternativa ad eMule per scaricare da internet in totale anonimato

imule interfaccia grafica

Sono sicuro che tutti voi conosciate alla perfezione il programma eMule, celebre software che permette di cercare e scaricare da internet tantissimi file come film, serie tv, musica, giochi e tanto altro ancora. In questi ultimi anni eMule è andato un pò in disuso, soprattutto perchè sono arrivati metodi nuovi, più sicuri, veloci e affidabili che permettono di scaricare file da internet. Nonostante questo, però, eMule è un software ancora abbastanza diffuso e utilizzato per scaricare file dal web.

Quello che non tutti sanno, però, è che eMule ha un “fratello” meno conosciuto ma più sicuro, che permette di scaricare file da internet in modo anonimo. Il nome di questo programma è iMule e oggi andremo a conoscere insieme questa ottima alternativa ad eMule per PC Windows.

Cosa è iMule? Come funziona iMule?

iMule è un client p2p anonimo basato sulla rete protetta e cifrata I2P, che impedisce (o comunque rende più difficoltosa) l’identificazione dei computer coinvolti nella condivisione di file. Sei preoccupato per la sicurezza dei file che condividi con altri utenti via P2P? Prova iMule. È un client molto simile al noto eMule, ma che usa una rete sicura ed una tecnologia completamente diversa per scaricare file da internet.

La rete I2P usata da iMule, oltre ad essere cifrata, permette connessioni via tunnel: in pratica quando ti colleghi a un altro utente per scaricare qualcosa, non ti connetti direttamente al suo PC, ma lo fai attraverso altri utenti. In questo modo risulta molto difficile identificare i due estremi del “tunnel” e di conseguenza è quasi impossibile capire chi scarica cosa. Un sistema collaudato che permette di scaricare in modo sicuro e anonimo da internet.

A parte questo fondamentale aspetto, il funzionamento di iMule è molto simile a quello di eMule, così come l’interfaccia è quasi identica. Generalmente iMule non offre la stessa velocità e affidabilità dei client P2P più usati su eMule, ma è una buona soluzione se si fa della sicurezza una priorità.

Ma come fa ad essere anonimo iMule?

iMule è un client P2P anonimo perché, a differenza di eMule, aMule e simili, non utilizza più la rete eD2k per scaricare file da internet ma utilizza solo la Kademlia su un network I2P, che permette di effettuare file sharing in completo anonimato. Semplice, ma efficace.

Come si usa iMule per scaricare da internet?

Per usare iMule e scaricare da internet in completo anonimato non bisogna fare niente di particolare: basta scaricare il software, avviarlo e configurarlo, proprio come avviene con la sua controparte non anonima (eMule appunto).

Gli unici accorgimenti che dovete seguire durante l’installazione del programma iMule sono questi: 

  • durante l’installazione aprire la schermata Preferenze/I2P Connection e, se presente, bisogna togliere il segno di spunta a “Enable Internal I2P Server”.
  • una volta avviato il programma, con un qualsiasi browser internet bisogna andare alla pagina http://localhost:7657/configclients.jsp e mettere il segno di spunta alla voce “SAM application bridge”.

Interfaccia di iMule per usare al meglio il programma

L’interfaccia di iMule, come detto poco sopra, è quasi identica a quella di eMule, quindi non dovrete perdere molto tempo per configurarla e per usare il programma. In iMule troverete vari campi che potrete sfruttare per cercare file da internet e avviare i vostri download. Ecco i principali che dovete conoscere.

Ricerca: dovete digitare in Nome la parola chiave da cercare e premere “Inizia”. Il numero delle fonti trovate non sarà ai livelli di eMule, ma con un po di pazienza i download vanno sempre a buon fine e soprattutto lo fanno in modo anonimo.

Nodi: iMule non usa la rete eDonkey, ma soltanto la Kad, pertanto non ci sarà la necessità di scaricare le liste aggiornate di server, farà tutto lui da solo e in automatico.

iMule Log: in questa finestra troviamo un riassunto delle operazioni svolte da iMule in fase di connessione alla rete e aggiornamento dei nodi della rete Kad.

Trasferimenti: da qui possiamo accedere all’area di gestione dei trasferimenti per controllare lo stato dei nostri download.

Preferenze: qui abbiamo tutti i parametri di configurazione di iMule.

KAD: permette di controllare se la connessione alla rete Kademlia è avvenuta con successo.

Bene, direi che abbiamo concluso. A questo punto conoscete tutto di iMule, l’alternativa ad eMule per scaricare file in modo sicuro, anonimo e protetto da internet. Esistono soluzioni ampiamente migliori, ma iMule è un’alternativa ancora valida e perfettamente funzionante, solo un pò lenta e meno moderna.

Voi conoscete iMule? Lo avete provato? Cosa ne pensate?

Ricerche correlate

Con iMule eMule diventa invisibile

I2P: la Rete Internet invisibile

Installare la Rete I2P

Rete I2P aprire le Porte del Router

Rete I2P per navigare sul Web liberi, sicuri e anonimi

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!