Creare una chiavetta USB con più Sistemi Operativi

Mi capita spesso di fare assistenza per sistemare computer in lungo e largo e da qualche tempo ho creato una chiavetta USB magica. Infatti buttando via CD, chiavette di diversa grandezza ho creato una chiavetta USB da 64GB con tutti i programmi che mi servono con una comoda interfaccia multiUSB che mi permette di avviare ad esempio, Windows, Linux ed un tool di diagnostica.

Finalmente ho deciso di comprare una sola chiavetta USB per installare tutti i sistemi operativi che ho sulle varie chiavette. Oggi vi consiglio due programmi, Mutibootusb e YUMI entrambi ottimi per creare una mega chiavetta USB con tutte le versioni di Windows e Linux che utilizzo normalmente.

Ho creato una chiavetta USB multiboot con Windows Xp, Windows 7 e Windows 10 e poi qualche distribuzione Linux per il recupero dati in modo da avere tutto in una chiavetta.

Non solo è possibile anche inserire le distro Live come e tool live di diversi antivirus come Windows Defender, GData Rescue, Panda Safe CD, Kaspersky Rescue Disk e molti tool di sistema come Boot Repair Disk, FreeDos, Memtest, Parted Magic, Ultimate Boot ed alcune versioni di Windows create ad hoc.

Creare chiavetta USB con Windows e Linux con YUMI

Con questo programma potremo anche aggiungere altre distribuzioni particolari nella fase di Boot come ISO per il recupero dati, Syslinux o Grub e molte altre semplicemente dando in pasta l’ISO oppure scaricare dal programma stesso l’immagine desiderata tra quelle disponibili. Il procedimento con YUMI è semplice ma dovete avere la pazienza di scaricarvi le immagini ISO oppure se è presente in lista, farle scaricare direttamente a YUMI ma ci vorrà del tempo.

Una volta avviato YUMI dovrete rendere bootable la chiavetta USB selezionando la voce “Format” e poi selezionare dal menù a tendina o caricare l’ISO manualmente ed aspettare che il processo di completi.

Se non abbiamo l’ISO possiamo selezionare la voce e poi flaggare la voce “Download the ISO”. Ora possiamo cercare il file della distribuzione dal menu a tendina oppure caricare l’immagine ISO cliccando su Browse ed infine selezionano la voce “create”.

Dopo che sarà terminato il processo potremo ripetere l’operazione per aggiungere altre ISO oppure terminare l’installazione. Ora che abbiamo creato la chiavetta USB sarà sufficiente inserirla nella porta USB, avviare il nostro PC per visualizzare le opzioni multi boot, dopo aver impostato l’usb come dispositivo di boot del pc dal Bios.

Creare chiavetta USB con Windows e Linux con Mutibootusb

Stesso discorso per Multibootusb che permette di creare una chiavetta USB avviabile con diversi sistemi operativi. Come per YUMI, anche qui una volta inserita la chiavetta potremo selezionare l’immagine ISO da aggiungere e poi cliccare su Create.

https://i2.wp.com/cloud.addictivetips.com/wp-content/uploads/2012/04/MultiBootUSB.png-QEMU.png?w=640

Per aggiungere una ISO sarà sufficiente ripetere la procedura e per eliminare un sistema operativo basta selezionarla e cliccare su Remove Distro.

Infine con la funzione QEMU potremo provare all’istante la chiavetta USB creata e vedere se funziona.

Gearbest i prodotti più popolari in italia promotion