Download AVAST 2014 Beta 1: Il miglior Antivirus gratuito si aggiorna, ecco tutte le novità

Finalmente debutta la nuova versione del noto antivirus AVAST, che giunto alla versione 2014 ma ancora in fast Beta 1 porta nella build numero 9.0.2000 tantissime novità. Ci sono molte novità in questa versione che rendono Avast! uno delle migliori suite antivirus sia nella versione gratuita, forse il miglior antivirus gratuito, e nella versione a pagamento che si dimostra leggero e veloce con una capacità di rilevare le minacce davvero eccellente.

Novità Avast 2014 Beta 2:

  1. Una nuova interfaccia utente ottimizzata per la navigazione semplificata e più comfortevole per l’utente. La nuova interfaccia utente è in realtà molto più semplificata.
  2. La nuova tecnologia DeepScreen,  prendere decisioni più intelligenti circa i nuovi file. La nuova tecnologia DeepScreen è il successore di AutoSandbox, ora aggiornato con alcune ulteriori nuove tecnologie, come la traduzione binaria dinamica e Dyna-gen.
  3. Nuova modalità per gli scenari di lockdown. Questa è una nuova modalità che è consigliato soprattutto per gli utenti alle prime armi (come le nonne): blocca automaticamente l’esecuzione di binari e consente solo l’esecuzione di programmi che sono ben noti per FileRep.
  4. Migliorata la funzionalità di scansione del cloud e crowdsourced che analizzano gli oggetti sospetti. Questo include un nuovo meccanismo ottimizzato per la raccolta di dati che vengono mandati ad Avast.
  5. Migliorata la pulizia di malware. Questo vale per il malware standard così come il rootkit e altri agenti infettanti.
  6. Nuovi plugin del browser web con valutazioni complete per la sicurezza, la protezione contro il malware, phishing e typosquatting siti e Do-Not-Track (DNT),  per migliorare l’anonimato su Internet. La funzionalità DNT non si basa su intestazioni HTTP DNT, invece, utilizza una tecnologia proprietaria che non può essere ignorata dai server.
  7. Con il nuovo SafeZone, gli utenti possono ora andare avanti e indietro tra SafeZone e il browser normale con un solo clic. Inoltre, i siti di online banking possono essere aperti automaticamente in SafeZone.
  8. Controllare e gestire tutti i dispositivi protetti direttamente dalla console di Avast. Cioè, il conto my.avast.com si integra perfettamente nell’interfaccia utente per consentire la gestione di tutti i dispositivi che eseguono Avast.
  9. Drastica riduzione delle dimensioni del prodotto (installazione completa è appena di 60 MB, rispetto ai 120 MB della versione 8 ). Per impostazione predefinita, l’installazione avviene tramite un nuovo programma di installazione che ha il vantaggio di installare sempre la versione più recente.
  10. Il Firewall è stato riprogettato da zero per permettere una migliore compatibilità con le più recenti versioni di Windows, una migliore performance e un supporto completo per IPv6 (anche se la sua interfaccia utente non è cambiata).
  11. Un nuovo sistema di licenze più semplice. Il sistema si basa su codici di attivazione, e questi possono essere aggiunti senza problemi, semplicemente cliccando su un link.
Nota: Questo è un antivirus ancora in versione beta, quindi se decidete di utilizzarlo, vi consiglio di creare un punto di ripristino o effettuare un backup.

Se volete disinstallare completamente i prodotti Avast potete utilizzare Avast Cleaner: