Windows 10 ha reintrodotto il pulsante di Start che Microsoft aveva accidentalmente rimosso in Windows 8. Rivisto in chiave moderna con una interfaccia grafica che si pone a metà tra il vecchio pulsante start e la nuova interfaccia modern UI adatta per display touch, ecco che il pulsante di Start di Windows 10 non a tutti piace e noi oggi vi consigliamo un piccolo programma che permette di ottenere il vecchio pulsante di Start di Windows 7 anche su Windows 10.

Si chiama Start10 ed è sviluppato dalla stessa azienda che ha prodotto Start8, Stardock, che è una società nota per il software di personalizzazione di Windows in ogni parte, dall’aspetto alle funzioni. Ecco che ha aggiornato il suo software e lo ha reso compatibile con Windows 10.

Caratteristiche Start10

  • Aggiunge il menu Start sulla barra delle applicazioni di Windows 10.
  • Fornisce un accesso rapido alle applicazioni installate e di ricerca.
  • Aggiunge l’opzione Run (Esegui) al menu contestuale visualizzato quando lutente fa clic con il pulsante destro del mouse.
  • Aggiunge l’opzione Shutdown (Off) al menu contestuale, visualizzato quando lutente fa clic con il pulsante destro del mouse.
  • Supporta la personalizzazione del tasto menu Start.

Potete scaricare la versione di prova di Start10 cliccando sul link seguente

Download Start10