Anche se gli SSD stanno diventando sempre più economici e dunque si espanderanno sempre di più sui nostri PC, nel mondo sono ancora milioni gli hard disk presenti sui PC e per chi utilizza sistemi operativi Windows si sarà sicuramente scontrato con il problema della frammentazione.

Si perchè Windows salva e alloca i file su disco fisso in un modo non intelligente dividendo un file più grande in parti più piccole, frammentando appunto il file. Con il passare del tempo, questi frammenti aumentano e quindi Windows inizia a rallentare perchè ogni volta deve andare a trovare tutti i “pezzettini” di file sul disco rigido.

Ecco che ogni tanto è necessario procedere con la deframmentazione che è un’operazione di routine che va compiuta sui PC con il sistema operativo Windows, la quale permette di “riordinare” i file sul disco fisso riducendone i tempi di apertura e dunque velocizzando Windows stesso.

Esistono diversi programmi, di cui molti gratuiti, che permettono di deframmentare il disco fisso di Windows ed anche Windows stesso ne integra uno che però non è molto funzionale ed in questo articolo andremo a vedere quali sono i 5 programmi gratuiti migliori per deframmentare l’hard disk.

Migliori programmi gratuiti per deframmentare l’hard disk

  • Defraggler E’ il migliore e permette di deframmentare l’intero disco fisso o anche solo determinati file. E’ disponibile anche in versione protable e supporta file system NTFS e FAT32.
  • Smart Defrag Permette di deframmentare l’hard disk e di riorganizzare i file sul disco in base alla frequenza di utilizzo, una funzione molto comoda che velocizza l’intero disco fisso e sistema operativo.
  • Auslogics Disk Defrag Free Anche in questo caso possiamo lavorare su tutto il disco o sui singoli file e il software può funzionare in background. E’ disponibile anche in versione portable.
  • MyDefrag E’ veloce e funziona molto bene. Rispetto agli altri offre molte più impostazioni e settaggi e può deframmentare anche dispositivi portatili come chiavette USB, memory stick e altro ancora. E’ uno strumento potente, dedicato agli utenti più avanzati.
  • Disk SpeedUp Permette di analizzare e deframmentare il disco fisso per migliorare le performance di Windows. Facile da usare, ha un’interfaccia molto curata e immediata. Anche questo software rialloca i file sul disco fisso in base alla vostra frequenza d’uso per velocizzare l’accesso ai file stessi e l’avvio dei programmi e delle applicazioni.

Il mio preferito

Defraggler perchè è leggero, veloce, portabile e con tante impostazioni anche per sapere lo stato di salute dell’hard disk.