https://i1.wp.com/www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2015/04/09/Tecnologia/Foto/RitagliWeb/skype-keG-U10402794911584VY-700x394@LaStampa.it.jpg?w=640

Skype Translator è un applicativo sviluppato da Microsoft che permette di fare chiamate attraverso Skype con persone che non parlano la nostra stessa lingua ed utilizzare il servizio di traduzione in real time per capire cosa sta dicendo il nostro interlocutore.

Da qualche giorno Skype Translator è disponibile anche in Italiano. Dunque Microsoft è a lavoro per offrire questo nuovo servizio, che molto probabilmente sarà a pagamento, molto presto, ed il supporto della lingua Italiana è un segnale molto forte del lavoro di Microsoft che aggiunge oltre allo Spagnolo e l’inglese anche l’Italiano ed il Cinese.

Microsoft è molto avanti nell’offrire la traduzione simultanea in modo massiccio poichè il team continua a rilasciare aggiornamenti costanti mirati a migliorare l’esperienza utente e la perfezione della traduzione rendendo più naturale possibile la conversazione tra i partecipanti alla chat.

Il nuovo aggiornamento offre la possibilità di ascoltare i messaggi nella lingua scelta e di poter visualizzare la traduzione in tempo reale delle parole pronunciate dall’interlocutore. Inoltre durante le chat, l’interlocutore potrà continuare a parlare anche se la traduzione è ancora in corso ed in questo caso il volume dell’interlocutore sarà abbassato, mentre sarà ampliato quello relativo alla traduzione.

Al momento Skype Translator è disponibile solo ad un numero limitato di utenti che hanno ottenuto l’accesso al programma di test ma entro fine anno il programma dovrebbe essere esteso a più utenti.