Ecco la nostra recensione e videorecensione completa di Apple iPhone 5S con iOS 7

Al termine del periodo di test dedicato ad Apple iPhone 5S, è venuto il momento di tracciare il bilancio finale.

VideoRecensione Apple iPhone 5S

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=_4mchRUTYKM’]

Recensione Apple iPhone 5S

Dopo la videorecensione, ecco qualche dettaglio su Apple iPhone 5S.

L’iPhone 5s è la versione più veloce e migliorata del più popolare smartphone del 2013, l’iPhone 5.

E’ dotato di un chip A7 a 64-bit incredibilmente veloce, con il doppio dei transistors del suo predecessore, per offrire ottime prestazioni, grazie anche al GPU super rapido che garantisce una grafica eccellente e al sistema operativo iOS 7 ridisegnato. L’iPhone 5s è indiscutibilmente destinato ad essere un grande successo.

Lo schermo Retina da 4 pollici è dotato del coprocessore M7, che raccoglie i dati dall’accelerometro, dal giroscopio e dalla bussola digitale, contribuendo a diminuire la carica di lavoro del chip A7 per conferire maggiore efficienza e potenza, così che le applicazioni fitness, che usano l’ M7 per monitorare dati di movimento in tempo reale, funzioneranno meglio.

L’iPhone 5s è dotato di fotocamera da 8 MP iSight con obiettivo con apertura f/2.2, leggermente maggiore del suo predecessore e un sensore più grande con 1.5 pixel, che migliorano la sensibilità e le prestazioni in condizioni di poca luce, assicurando sempre immagini di alta qualità.

Il CPU A7 integra un processore IPS, che con nuove applicazioni della fotocamera, offre un autofocus due volte più rapido, una maggiore velocità nello scattare le foto e un vero stabilizzatore foto e video.

L’iPhone 5S introduce una serie di nuove funzionalità per la fotocamera, come il flash dual-LED True Tone, che regola i colori e l’intensità delle foto scattate con il flash, per renderle più naturali. Il Burst Mode è un’altra funzionalità da menzionare, perché consente di realizzare 10 scatti al secondo. La funzione video Slo-Mo consente invece di catturare video in slow motion a 720p e 120 fotogrammi al secondo. In più la fotocamera FaceTimeHD migliora sensibilmente le prestazioni delle chiamate video in condizioni di poca luce.

Le innovazioni continuano con l’introduzione del TouchID, un metodo semplice per bloccare l’iPhone 5s con un semplice tocco. Integrato nel tasto Home, TouchID è realizzato in cristallo zaffiro e ha un sensore touch capacitivo, per catturare immagini ad alta risoluzione delle tue impronte digitali, che vengono analizzate in modo accurato e possono essere lette da ogni angolazione in cui si trova il telefono (orizzontale o verticale). Il sensore consente di accedere in modo sicuro e veloce al telefono toccando il tasto home ed evita che persone non autorizzate possano usarlo.

L’iPhone 5s unisce il meglio dell’iPhone, in un design elegante, offre ottime prestazioni, un incredibile software per la fotocamera, tante funzionalità innovative e il sistema operativo iOS 7 rinnovato, che aggiunge un nuovo significato alla parola intuitivo.

note      SCHEDA TECNICA

  • Sistema: iOS 7
  • Processore: A7 – architettura 64-bit
  • Memoria: Interna: 16 GB
  • Display: 4,0 pollici / Retina / Risoluzione: 1136×640 pixel / 326 ppi
  • Fotocamera: 8 MP / Video: registrazione video 1080p / Frontale: 1,2 MP
  • Reti: 4G: LTE / 3G: 850/900/1900/2100 MHz / GSM: 850/900/1800/1900 MHz
  • Nano SIM
  • Wireless: Bluetooth: 4.0 / Wifi: IEEE 802.11 a/b/g/n
  • Connessioni: Jack Audio da 3.5mm / Lightning
  • GPS: AGPS & GLONASS
  • Sensori: accelerometro, sensore di luce ambientale, bussola digitale, giroscopio, sensore di prossimità
  • Sensore di impronte digitali integrato nel tasto Home
  • Peso: 112 g
  • Dimensioni: 123,8 x 58,6 x 7,6 mm

stack      CONFEZIONE

Come sempre, troviamo le istruzioni, lo smartphone e gli ottimi auricolari Earpods, lanciati lo scorso anno da Apple.

phone      MATERIALI E DESIGN

Non c’è molto da dire: è lo stesso iPhone di sempre, uguale all’iPhone 5. I materiali sono i migliori che abbia mai visto su smartphone, insieme a quelli di HTC One. Sicuramente come design e materiali Apple ha solo da insegnare alle altre aziende. E’ vero che iPhone 5S è identico (esteticamente) ad iPhone 5, ma resta comunque un telefono che tutti provano a copiare.

In effetti, esteticamente cambia il flash posteriore, che ora è doppio, e il pulsante home, quello centrale, che ora riconosce le impronte digitali e perde il quadratino che era disegnato al suo interno nelle precedenti generazioni di iPhone.

truck      PESO E DIMENSIONI

Anche qui, Apple può solo insegnare agli altri. Il telefono è piccolo, leggero e compatto. Sembra quasi di non averlo in mano o in tasca da tanto che è piccolo e leggero. Magari riuscissi a trovare da qualche parte uno smartphone Android con le stesse dimensioni dell’iPhone 5S e con la stessa potenza. Il problema di Android è che i telefoni potenti sono grandi come la tv che ho in salotto, è impossibile che nessuno produca smartphone Android con dimensioni simili ad iPhone 5S e hardware potente.

Ad ogni modo, iPhone 5S è uno degli smartphone più compatti e leggeri che abbia mai provato e apprezzo molto questo aspetto.

megaphone      RICEZIONE

Molto buona sotto tutti i punti di vista: telefono con audio forte e pulito, ottime prestazioni per WiFi, Bluetooth e GPS (che si collega ai satelliti in un istante).

clock      BATTERIA 

Essendo la metà rispetto a quella del mio LG G2, dura anche la metà, ma si comporta esattamente come ci aspettavamo. Garantisce una giornata lavorativa di utilizzo (8 ore circa), ma non di più, soprattutto se stressate molto il telefono. Migliora leggermente l’autonomia rispetto ad iPhone 5, ma siamo ancora sotto all’autonomia garantita da smartphone come LG G2, HTC One o Galaxy S4. Nel complesso, comunque, non ci possiamo lamentare della batteria di iPhone 5S, anche se sicuramente non fa gridare al miracolo.

settings      HARDWARE

E’ praticamente il migliore che ci sia, sotto vari punti di vista. Processore a 64 bit, è il primo ad essere utilizzato nel campo della telefonia: per ora non è molto sfruttato, ma presto arriveranno tante app in grado di spingerlo al massimo. Chip grafico potentissimo, che riesce a spingere i giochi con una potenza mai vista e una grafica 3D impressionante. C’è solo 1 GB di RAM, che comunque basta e avanza per giochi e app, anche quelli più pesanti. La fotocamera è ottima e offre scatti di alta qualità.

display      DISPLAY

Il display Retina resta molto bello, ma ormai è inferiore a quelli FullHD di LG G2, Nexus 5 o Galaxy S4. La densità di pixel è inferiore a questi smartphone e, per quanto il display di iPhone 5S sia di buona qualità, ormai fatica a stare dietro alla concorrenza, soprattutto a quella di LG, che sui display sta lavorando benissimo. I pixel non si notano assolutamente, è vero, ma in generale il display andrebbe aggiornato ormai. Anche la resa cromatica è inferiore qualitativamente rispetto a LG G2 o altri smartphone.

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

iOS 7 ormai lo conosciamo bene: ha portato tantissime novità e cambiamenti sui dispositivi Apple, rivoluzionando completamente la grafica e molte delle funzionalità di sistema. Alcuni lo amano, altri lo odiano. C’è comunque da dire che iOS 7 resta un ottimo sistema operativo: veloce, stabile, ottimizzato. Un vero e proprio fulmine che non si blocca mai. Magari Android fosse leggero come iOS 7!

iOS 7 è veramente un ottimo sistema operativo, ma, dall’altra parte, dobbiamo considerare che questo OS non è personalizzabile in alcun modo e resta comunque molto chiuso: spesso e volentieri ho avuto l’impressione di essere “sottomesso” alla volontà dello smartphone, mentre con Android sono io che faccio esattamente quello che voglio con il mio telefono.

Il nuovo iOS 7 ha introdotto davvero tante novità e funzioni comode, ma lo vedo ancora troppo chiuso e poco personalizzabile. Chi passa da Android ad iOS 7, almeno per i primi giorni, si sentirà in gabbia e non riuscirà a fare quasi niente senza innervosirsi. Un buon sistema operativo, ma ancora da migliorare a mio avviso.

Dalla sua, però, Apple ha tantissimi software che possono essere scaricati gratis o a pagamento dall’App Store, che, ancora oggi, vanta alcuni programmi esclusivi oppure giochi in HD con una grafica migliore sui dispositivi Apple che sulla concorrenza. Se prima c’era un’app per fare tutto, adesso avrete almeno 10 app per fare tutto e vi toccherà pure leggere le recensioni delle app per capire quale funziona meglio e fa al caso vostro 🙂

world      BROWSER INTERNET

Safari è stato migliorato ancora e adesso sincronizza dati in remoto con il vostro Mac o iPad. Comodo. Nello stesso tempo, Safari resta un browser internet velocissimo, stabile e che naviga sul web alla velocità della luce. Vorrei tanto che Google prendesse spunto da Safari per migliorare quella ciofeca di Google Chrome su Android.

camera      FOTO E VIDEO

Foto e video sono eccezionali. Le foto a 8MP sono probabilmente tra le migliori mai scattate con uno smartphone e anche i video vengono registrati con una qualità incredibilmente elevata. Interessante la possibilità di girare video in slow motion a 120 fps. Segnalo anche che, con iOS 7, l’interfaccia della fotocamera è cambiata ed è stata pesantemente migliorata: ora offre anche la possibilità di aggiungere filtri ed effetti in tempo reale.

music      MULTIMEDIA

Lo speaker funziona benissimo e il suono è forte, corposo e pulito come Apple ormai ci ha abituato nel corso degli anni. I giochi funzionano benissimo, compresi quelli in FullHD. Peccato che lo smartphone, senza software dedicati, non legga Divx o altri tipi di file multimediali “non convenzionali”. Poco male, per fortuna basta scaricare un programma da App Store per risolvere.

like      CONCLUSIONI

iPhone 5S, come ogni anno, migliora l’esperienza rispetto al precedente modello, questo è innegabile. Ma, come ogni anno, il miglioramento è lieve, non così marcato come ci si potrebbe aspettare. 

Da possessore di smartphone Android, non sono riuscito ad usare iPhone 5S per più di qualche giorno: mi sentivo in gabbia, non riuscivo a fare tutte le operazioni che svolgo solitamente con il mio Android. Mi mancava la schermata del Play Store per gestire le app installate, mi mancava la possibilità di usare un file manager, la possibilità di collegare chiavette USB allo smartphone, di usare lo swype nella tastiera, i widget nella home e tanto altro ancora.

A parte questo, che può essere un elemento molto soggettivo, devo dire che iPhone 5S è comunque un gran bel telefono. Io avevo recensito il 4S, ma non il 5 (che ho comunque provato per un breve periodo di tempo) e devo dire che tra 4S e iPhone 5S il salto è notevole. Chi ha già un iPhone 5, però, non noterà grosse differenze passando ad iPhone 5S: al momento, infatti, le differenze tra i due non si notano assolutamente, soprattutto perchè il processore a 64 bit di iPhone 5S non può ancora utilizzare i software ottimizzati per la sua potenza di calcolo, che, ovviamente, arriveranno nei prossimi mesi, quando i vari sviluppatori li avranno messi a punto. E’ verò, iPhone 5S scatta foto leggermente migliori e ha il lettore di impronte digitali, ma, a parte questo, non cambia nulla rispetto ad iPhone 5 e, almeno per ora, secondo me non ha senso fare questo passaggio, a meno che non siate dei veri patiti di Apple.

Per ora iPhone 5S risulta un ottimo smartphone: potente, veloce, leggero e compatto, comodissimo da trasportare e che vi consentirà di lasciare per sempre a casa la vostra fotocamera compatta (non la reflex però). Riesce sicuramente a tenere testa ai migliori smartphone Android e, per certi versi, li batte anche. In generale, però, trovo che Apple in questo momento abbia bisogno di innovare maggiormente: da possessore di LG G2, ho visto il passaggio ad iPhone 5S come un “downgrade”: schermo molto più piccolo, fotocamera senza stabilizzatore ottico, meno memoria RAM, batteria meno capiente, niente LED di notifica… Insomma, anche se questo iPhone 5S risulta uno dei migliori telefoni oggi sul mercato, penso che ci siano ancora ampi spazi di miglioramento per Apple per riuscire a battere e sbaragliare la concorrenza come faceva un tempo, soprattutto considerando che Google ha lanciato sul mercato il suo Nexus 5 a soli 350€, che sono esattamente la metà rispetto a quelli richiesti da Apple per iPhone 5S base da 16GB. 

Se Apple vuole continuare a dominare nel mercato della telefonia, deve fare qualcosa di veramente innovativo, come quando ha lanciato l’iPhone. Ora, invece, sembra che si adatti semplicemente a seguire gli altri, introducendo ogni anno solo piccole migliorie, mentre gli altri sviluppano smartwatch, display pieghevoli e flessibili o offrono un hardware potentissimo alla metà del prezzo richiesto da Apple.

clip     COSA NON MI PIACE DI APPLE IPHONE 5S

Display veramente troppo piccolo per un top di gamma da oltre 700€

iOS 7 è ancora troppo chiuso sotto molti aspetti

Batteria che dura poco con uso molto intenso

No MicroSD

No supporto per accessori non originali per la porta Lightning: bisogna acquistare solo cavi originali, altrimenti non saranno supportati.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!