Recensione Apple Watch Series 2. Videorecensione Apple Watch Series 2. Opinioni e pareri Apple Watch Series 2: cosa ne penso del nuovo smartwatch Apple

apple-watch-series-2-1

Vale la pena di acquistare il nuovo smartwatch Apple Watch Series 2? Ecco cosa ne penso del nuovo orologio intelligente di Apple

Recensione breve Apple Watch Series 2. Recensione veloce dello smartwatch Apple Watch Series 2

Apple Watch Series 2: bene, ma non benissimo. Un bel gadget per i ricchi, meno interessante per gli sportivi. 

Opinioni su Apple Watch Series 2: ecco la recensione di YourLifeUpdated

Inutile negarlo: con il lancio di Apple Watch Series 2, l’azienda americana ha voluto attirare anche il pubblico degli sportivi oltre a tutti gli utenti interessati ad acquistare uno smartphone potente, completo e pieno di funzionalità. Proprio per questo Apple Watch Series 2 monta un GPS interno ed è impermeabile, in modo che possa essere usato per camminare, correre, andare in bici e addirittura nuotare.

Oltre a queste novità importanti, Apple Watch Series 2 offre un processore più potente, prestazioni migliori, una batteria che offre maggiore autonomia e un software aggiornato che risulta ancora più facile e intuitivo da usare.

Nonostante le tante novità introdotte da Apple Watch Series 2, la prima generazione degli smartwatch Apple continuerà ad essere in vendita a 100€ di meno, offrendo la stessa interfaccia e molte funzionalità simili. In pratica, la vera novità di Apple Watch Series 2 riguarda le funzionalità fitness e sportive. E allora come si comporta Apple Watch Series 2 se parliamo di sport e attività fisica? E’ così preciso nel rilevamento della nostra attività sportiva, di quanto camminiamo o nuotiamo?

La risposta è semplice: NO. Apple Watch Series 2 non è un prodotto per sportivi, nonostante Apple voglia farci pensare il contrario. Sicuramente è un ottimo smartwatch, probabilmente uno dei migliori in commercio, ma non è fatto apposta per gli sportivi, anzi direi il contrario. E’ un ottimo fitness tracker, misura le attività della vostra camminata, il battito cardiaco e informazioni simili, ma non rileva bene la corsa e gli spostamenti che fate durante l’attività fisica. Se confrontato con prodotti concorrenti, Apple Watch Series 2 registra errori piuttosto evidenti e registrazioni di valori piuttosto sballati: è un fitness tracker per raccogliere informazioni sull’attività fisica, ma non è molto attendibile quando guardiamo i risultati. Ad esempio, il passo della corsa è spesso sbagliato (un grosso problema per gli atleti) e molto inferiore a quello reale.

Oltre alle imprecisioni nella rilevazione, Apple Watch Series 2 è molto simile al precedente modello, così tanto che molte persone potrebbero preferire risparmiare 100€ e acquistare Apple Watch Series 1. Solo se pensate di indossarlo per nuotare vi conviene comprare Apple Watch Series 2, altrimenti tanto vale restare col modello precedente, visto che il GPS di Apple Watch Series 2 funziona molto, ma molto male. 

Sicuramente, come anticipato, Apple Watch Series 2 è uno smartwatch interessante, ma non è fatto per lo sport. 

Molto apprezzato, invece, il nuovo watchOS 3. che risulta ancora più facile da usare, con tante funzioni a portata di mano e con una importante riduzione dei tap e degli swipe rispetto alla precedente versione. Però questo sistema operativo è arrivato anche su Apple Watch Series 1, non solo sul nuovo modello. In generale, comunque, questo OS è molto veloce, immediato e chiaro da usare: tutto è a portata di mano, sempre. Ci sono evidenti miglioramenti in termini di prestazioni rispetto al vecchio OS e al primo Apple Watch Series 1.

A livello di design, direi che non cambia niente rispetto al precedente modello. Apple avrebbe potuto fare qualcosa per rinnovarlo. E’ comunque molto, molto bello, ma identico al vecchio modello. L’unica versione interessante è quella Nike+, sviluppata appunto con Nike e dedicata ai runner, che si differenzia un pò dai classici modelli di Apple Watch Series 2. 

La batteria non è male: Apple Watch Series 2 dura 5 ore con uso continuo del GPS. Mettetevi comunque il cuore in pace: dovrete caricare Apple Watch Series 2 ogni giorno per poterlo usare.

Interessanti, invece, le funzioni di tracking del nuoto. 

Se consideriamo che Apple Watch Series 2 è dedicato soprattutto agli sportivi, Apple ha mancato il suo obiettivo: il GPS di Apple Watch Series 2 è molto impreciso e poco affidabile, quindi i dati registrati non possono essere analizzati dagli sportivi “veri”. Apple Watch Series 2 va bene per chi vuole informazioni basilari su corsa e camminata, ma non per chi ha bisogno di informazioni e statistiche complete sulla propria attività fisica.

In sostanza, Apple Watch Series 2 p uno smartwatch bello e per un pubblico ricco, ma è solo un fitness tracker “figo”, costoso e con funzionalità smart. Per la maggior parte delle persone, penso che sia meglio acquistare Apple Watch Series 1, che offre il 90% delle funzionalità di Apple Watch Series 2. 

Chi invece ha bisogno di uno smartwatch impermeabile dovrà necessariamente acquistare Apple Watch Series 2, ma dovete essere consapevoli che non sarà un compagno fedele per la corsa e l’attività fisica. Apple Watch Series 2 può tornarvi utile se nuotate spesso, altrimenti lasciatelo perdere e, se proprio volete uno smartwatch, prendete Apple Watch Series 1, che costa meno e offre quasi le stesse cose.

Posso consigliare Apple Watch Series 2 per uso ricreativo, ma di sicuro non per gli sportivi. In questo caso meglio rivolgersi a prodotti come Garmin, TomTom o Polar, molto più precisi e affidabili sullo sport. 

Apple ha provato ad attirare gli atleti con Apple Watch Series 2, ma il prodotto non è in grado di soddisfare questo esigente pubblico. 

Apple Watch Series 2 è un ottimo prodotto, per carità, ma visto che nasce come smartwatch per gli sportivi, direi che manca l’obiettivo.

apple-watch-series-2

Pro

  • Migliori prestazioni rispetto al precedente modello
  • Batteria che dura di più
  • watchOS 3 è più intuitivo
  • Resiste all’acqua, quindi potete usarlo per nuotare
  • Ha il GPS integrato, utile per chi cammina molto o corre
  • Lo schermo è molto più luminoso del primo modello

Contro

  • Non è adatto allo sport: i dati rilevati sono imprecisi, soprattutto se lo usate spesso per correre
  • Le app native che misurano l’attività sono decisamente inferiori rispetto alle app della concorrenza
  • Ci sono poche watch faces per personalizzare la schermata
  • Il modello precedente offre quasi le stesse cose a 100€ in meno
Più Venduti - Posizione n. 1
Apple Watch Stand, Aerb iWatch Bamboo Wood Charging Stand Bracket Docking Station Stock Cradle Holder for Apple Watch and iPhone 5 / 5S / 5C / 6 / 6 PLUS /6S/ 6S Plus by Aerb
  • Essere imitazioni a buon mercato consapevole da altri venditori; acquistare autentico con Aerb; caricabatterie e iWatch non sono inclusi;
Più Venduti - Posizione n. 2

Competitor Apple Watch Series 2

Tra i principali concorrenti di Apple Watch Series 2 possiamo trovare:

  • Apple Watch Series 1
  • Samsung Gear Fit 2, che è il miglior dispositivo indossabile mai prodotto da Samsung
  • Garmin Vivosmart HR+
  • Moto 360 Sport

Altri articoli interessanti su iPhone 7

Le novità di iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono tante altre ancora, le potete scoprire nei nostri articoli dedicati:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!