Ecco la nostra recensione e videorecensione completa di ASUS MeMo Pad 8

Al termine del periodo di test dedicato a ASUS MeMo Pad 8, è venuto il momento di tracciare il bilancio finale.

VideoRecensione ASUS MeMo Pad 8

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=ZwEfbUiHa6M’]

Recensione ASUS MeMo Pad 8

Dopo la videorecensione, ecco qualche dettaglio sul tablet.

Una nuova esperienza mobile con lo schermo più grande dei classici 7 pollici. Il Pad 8 con il suo comodo schermo non sacrifica la mobilità e può essere tenuto facilmente in una sola mano.

L’ASUS MeMO Pad 8 è un ottimo tablet che offre un’esperienza intuitiva ed elegante per leggere, giocare e realizzare attività sociali in HD.

Riempi la vita con un suono che va in tutte le direzioni: l’ASUS MeMO Pad 8 garantisce un’incredibile precisione.

L’ASUS MeMO Pad 8 è diverso dagli altri tablet da 8 pollici, con una larghezza di 127mm diventa un’estensione della mano dell’utente. Un invito a sfiorare lo schermo touch screen!

note      SCHEDA TECNICA

  • Sistema: Android 4.2 Jelly Bean
  • Processore: 1,6 GHz / Quad Core
  • Memoria: Interna: 16 GB / RAM: 1 GB / Slot per memoria: microSD / Capacità max.: 64 GB
  • Display: 8,0 pollici / retroilluminazione LED WXGA / Risoluzione: 1280×800 pixel / 189 ppi
  • Fotocamera: 5 MP / Video: registrazione video 1080p / Frontale: 1,2 MP
  • Wireless: Bluetooth: 3.0 / Wifi: IEEE 802.11 b/g/n
  • Connessioni: jack audio 2-in-1 (auricolare / microfono) / micro USB
  • Sensori: bussola digitale, sensore di gravità, sensore di Hall
  • Batteria: 3950 mAh
  • Dimensioni: 212.8 x 127.4 x 9.95 mm
  • Peso: 350g

stack      CONFEZIONE

Oltre alle cose standard troviamo anche un comodo supporto in plastica (molto economico nei materiali) che sorregge il tablet e ci permette di usarlo per guardare film ad esempio. Idea carina e apprezzata.

phone      MATERIALI E DESIGN

Design classico simile agli altri tablet di Asus. Materiali di qualità non particolarmente eccelsa: abbiamo plastica lucida ai lati e sul retro. L’assemblaggio è comunque buono e non si notano problemi di alcun tipo. In generale comunque il tablet trasmette una certa sensazione di economicità quando viene impugnato.

truck      PESO E DIMENSIONI

Peso e dimensioni sono paragonabili alla concorrenza nel campo dei tablet da 8 pollici. E’ leggero, comodo e compatto da trasportare. Si impugna anche con una mano senza difficoltà.

megaphone      RICEZIONE

Manca il modulo 3G, ma bluetooth e WiFi offrono buona copertura.

clock      BATTERIA 

La batteria è in linea con altri tablet da 8 pollici: si copre la giornata di uso intenso, ma non si faranno più di 2 giorni anche con uso moderato. Alla pari di altri tablet da 8 pollici con OS Android. In generale posso dire che si riesce ad avere un’autonomia di circa 9 ore.

settings      HARDWARE

ASUS MeMo Pad 8 ha un hardware non certamente esaltante, soprattutto se consideriamo che più o meno allo stesso prezzo si può comprare LG G Pad 8.3, che è nettamente migliore sotto ogni punto di vista. In generale l’hardware di questo ASUS MeMo Pad 8 non è male, ma ad oggi preferirei avere un tablet con almeno 2GB di RAM per essere tranquillo di poter gestire giochi e app senza problemi o rallentamenti.

Il processore prodotto da ASUS, e basato su tecnologia Rockchip, è però molto poco performante e nel panorama quad core è quello che ci sembra renda prestazioni le più inferiori a parità di clock. La memoria interna è da 16 GB, espandibile tramite microSD. E’ presente poi il GPS (veloce il fix), ma manca NFC, radio FM e la Wi-Fi è solo b/g/n. Non è presente un uscita TV via cavo, ma è possibile usare il mirroring wireless del video (Miracast).

display      DISPLAY

Il display non si comporta male, ma dopo aver visto lo schermo di LG G Pad 8.3 tutti gli altri display sembrano “brutti”. La risoluzione è standard per i tablet Android da 8 pollici (1280 x 800 pixel) e i pixel un pò si notano: non è un problema grave, ma sicuramente non potete aspettarvi una definizione simile a quella dell’iPad Mini Retina (che però costa più del doppio di questo Asus). L’angolo di visuale non è affatto male, ma il display trattiene le impronte come una calamita e va pulito molto spesso. I colori sono accesi ed è possibile personalizzare la tonalità cromatica grazie ad un software installato da Asus, aspetto che ho davvero apprezzato. Difficile però chiedere di meglio a parità di prezzo.

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Android è aggiornato alla versione 4.2 e non sappiamo se e quando sarà aggiornato alla versione 4.4 KitKat. Il sistema operativo funziona bene in generale, ma ogni tanto si notano piccoli scatti e lag nell’interfaccia di sistema. Asus ha personalizzato leggermente la UI con icone “custom” e qualche widget davvero carino. Nel complesso, però, l’utilizzo del tablet risulta fluido in generale, ma ho spesso avuto la sensazione che l’hardware facesse fatica a spingere il sistema operativo e l’interfaccia di Asus.

Sono presenti tanti software personalizzati da Asus e ho apprezzato molto la possibilità di avviare alcune app sotto forma di widget fluttuanti sullo schermo: calcolatrice, browser internet e lettore video, ad esempio, possono essere aperte come widget sullo schermo per averle sempre a portata di mano. Un’idea carina e utile, peccato che ci siano solo pochi programmi di Asus supportati. Sarebbe bello poter aprire in questo modo anche altri programmi di terze parti. La barra delle notifiche è stata rivista e trovano spazio lì i vari toggle e alcune regolazioni aggiuntive, come la luminosità (solo manuale), l’attivazione del mirroring wireless o le regolazioni dei volumi. Fra i software aggiuntivi troviamo un app per il backup, una per bloccare le applicazioni con password e Splendid che permette di regolare il “calore” dei colori dello schermo a piacimento.

Ad ogni modo, come ho già detto, in generale il sistema non può essere definito fluido a causa probabilmente del processore non sufficientemente performante.

world      BROWSER INTERNET

La navigazione web non è delle più fluide (né con il browser di default, che con Chrome), ma,specialmente considerando l’hardware e il prezzo non da top di gamma, ci possiamo accontentare. La velocità di caricamento delle pagine è comunque soddisfacente in generale.

camera      FOTO E VIDEO

Ci sono fotocamera e videocamera, ma vi consiglio di usarle solo in caso di emergenza assoluta 🙂 La fotocamera da 5 megapixel presente su MeMO Pad 8 non è sicuramente il suo punto di forza e le immagini vengono spesso “impastate”. I video vengono registrati solo a 720p, ma nel complesso la qualità è migliore delle foto, a patto che non utilizziate lo zoom digitale.

music      MULTIMEDIA

Assente purtroppo la possibilità di riprodurre filmati in formato DivX (ci sono programmi dedicati sul Play Store disponibili gratuitamente), mentre invece non hanno problemi i video mkv e mp4 a 1080p. L’unico player audio presente invece è Google Play Music (anche qui possiamo scaricarne altri dal Play Store senza pagare). Lo speaker è abbastanza potente e restituisce un suono forte e pulito, che pecca decisamente nei bassi però.

I giochi funzionano discretamente: non aspettatevi di giocare a GTA San Andreas con il massimo dei dettagli, ma in generale anche gli ultimi titoli arrivati sul Play Store funzionano abbastanza bene e non mostrano grossi rallentamenti. La GPU, comunque, non è tra le più potenti sul mercato e quindi qualche scatto o rallentamento nei giochi capiterà.

like      CONCLUSIONI

Il prezzo è sicuramente uno dei suoi punti di forza: attualmente si trova online attorno ai 170-180 euro (basta fare una ricerca su Trovaprezzi). A questo prezzo non è male, ma se volete un consiglio, spendete qualcosa in più (220 euro) e comprate LG G Pad 8.3, che per soli 40 euro di differenza vi garantisce un’esperienza utente di un altro pianeta sotto ogni punto di vista. Ad ogni modo posso affermare senza ombra di dubbio che questo ASUS MeMo Pad 8 sia il miglior tablet da 8 pollici sotto ai 200 euro al momento attuale: per quanto le prestazioni non siano da top di gamma, con meno di 200 euro vi portate a casa un dispositivo abbastanza potente e in grado di riprodurre senza difficoltà anche i video in FullHD e i giochi più pesanti.

Sicuramente un buon prodotto, che però deve scontrarsi con una concorrenza molto agguerrita come quella di LG G Pad 8.3. Possiamo dire però che ASUS MeMO Pad 8 è il miglior tablet da 8 pollici per rapporto qualità prezzo oggi sul mercato. In alternativa potete valutare un Galaxy Tab 3 di Samsung, molto simile a questo come prestazioni, hardware e prezzo.

clip     COSA NON MI PIACE DI ASUS MEMOPAD 8

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!