Ecco la nostra recensione e videorecensione completa di Asus T100 con Windows 8.1 completo (non RT)

Al termine del periodo di test dedicato a Asus T100, è venuto il momento di tracciare il bilancio finale.

VideoRecensione Asus T100

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=Gy_vFqzNHe0′]

Recensione Asus T100

Dopo la videorecensione, ecco qualche dettaglio sul tablet.

Il Transformer Book T100 è un ultra portatile compatto, che coniuga le funzionalità produttive di un laptop con la facilità di trasporto di un tablet: potrai passare dal modo laptop al modo tablet in un attimo, infatti il display da 10.1 pollici si stacca dalla tastiera e diventa un tablet multi-touch che puoi portare dove vuoi. Con solo 1.07 kg di peso, il T100 è uno dei laptop più leggeri sul mercato e possiede un design elegante e una rifinitura resistente.

Il Transformer Book T100 è dotato del processore quad-core Intel Atom Z3740 per un bilanciamento perfetto delle prestazioni del multi-tasking e del dispendio energetico. Con un’autonomia della batteria di circa 11 ore, il T100 può durare un giorno intero senza bisogno di ricaricare e grazie a Microsoft Office Home & Student 2013 preinstallato, la tua produttività sarà ottimizzata. La memoria eMMC rende il lancio delle app e la registrazione dei file più veloce. Il T100 supporta la connettività di nuova generazione USB 3.0 per un trasferimento super veloce dei dati.

Sviluppata dal team di esperti ASUS, la tecnologia audio SonicMaster utilizza una serie di evoluzioni hardware e software per migliorare la qualità del suono, che è sorprendente per un laptop così piccolo. Gli altoparlanti stereo con ampie camere di risonanza offrono bassi rotondi e i ricercati strumenti di elaborazione audio rinforzano la gamma di frequenza per rendere fantastico il suono della musica, dei film e dei giochi.

note      SCHEDA TECNICA

  • Sistema: Windows 8.1
  • Processore: 1.3 GHz / Quad Core / Intel® Bay Trail-T Z3740 / GPU: scheda Intel® HD integrata
  • Memoria: Interna: 32 GB / Slot: microSD
  • Display: 10.1″ / IPS HD / Risoluzione: 1366 x 768 pixel
  • Tastiera: QWERTY inglese
  • Fotocamera: 1.2 MP
  • Wireless: Bluetooth: 4.0 / Wifi: IEEE 802.11 a/b/g/n
  • Connettività: jack audio 2-in-1 (auricolare / microfono) / USB 3.0 / Micro USB / micro HDMI
  • Peso: 550 g
  • Dimensioni: 263 x 171 x 10.5 mm

stack      CONFEZIONE

Classica. Troviamo il tablet, la tastiera, le istruzioni e il caricatore MicroUSB. Amo il fatto che si possa caricare il tablet con lo stesso caricatore dello smartphone, davvero comodissimo. Nella confezione non c’è altro, se non il codice per attivare la licenza gratuita di Office Student (valore 120 euro, non sono pochi). Segnalo che il caricatore ha un cavo decisamente troppo corto: o avete una presa molto vicina, o non riuscirete mai a usare il tablet/PC mentre è in carica. Scelta davvero infelice, non potevano quelli di Asus usare un cavo leggermente più lungo?

phone      MATERIALI E DESIGN

Il design è classico, è quello che abbiamo già visto su tantissimi tablet Android di Asus (anzi, lo stesso tablet esiste anche in versione Android con stesso design e hardware leggermente diverso). Un design che non fa gridare al miracolo, ma che nel complesso risulta elegante e bello da vedere. Purtroppo i materiali, per contenere i costi, sono di bassissima qualità: plastica, plastica di bassa qualità ovunque, che fa sembrare questo tablet un dispositivo cinese da 50 euro o poco più. La tastiera si salva grazie alle rifiniture eleganti e alla costruzione solida e robusta, ma il tablet proprio non si può vedere, con un retro che è una calamita per le impronte e pulsanti fisici che ballano il liscio dal mattino alla sera. Ad ogni modo, per 300 euro, non possiamo di certo chiedere gli stessi materiali di iPad Air, che costa quasi il doppio.

truck      PESO E DIMENSIONI

Entrambi molto contenuti. Asus ha fatto un ottimo lavoro per realizzare un dispositivo nel complesso leggero, compatto e comodo da trasportare. Il tablet pesa 500 grammi ed è comodo da utilizzare in qualsiasi situazione. Se colleghiamo la tastiera abbiamo un computer portatile vero e proprio in circa 1kg di peso, perfetto da portare in giro per lavoro, svago o qualsiasi altra esigenza. Se avete bisogno di un computer sempre con voi, ma non volete spendere troppi soldi o non volete un dispositivo troppo grande, questo Asus T100 è quello che fa per voi.

megaphone      RICEZIONE

Non c’è la versione 3G, ma WiFi e Bluetooth sono perfetti come ricezione, stabilità e copertura.

clock      BATTERIA 

Come promette Asus, abbiamo 10 ore di utilizzo con WiFi e navigazione internet. Una batteria davvero ottima, che però impiega oltre 3 ore per una ricarica completa. Penso che sia il tablet Windows con la migliore autonomia oggi in commercio.

settings      HARDWARE

Un hardware che non fa gridare al miracolo e che si allinea con gli altri convertibili Windows 8.1 da 300 euro o giù di li. Più o meno, infatti, questi tablet hanno tutti lo stesso hardware, che garantisce buone prestazioni nell’utilizzo business (Office), navigazione internet, con i giochi più semplici (Asphalt 8 gira alla grande) e anche per quanto riguarda il comparto multimediale non ci possiamo lamentare. Chiaramente se volete un device per montare video, modificare foto o giocare a FIFA 15, questo non fa per voi. Per tutto il resto, però, il T100 regalerà grandi soddisfazioni.

La configurazione base ha 32 GB di spazio, 15 liberi al primo avvio, 14 GB una volta che avete attivato Office 2013 Home & Student. ASUS installa l’immagine di ripristino di Windows 8 all’interno di una seconda memoria nascosta e questo è un bene perché almeno libera quei 4/5 GB in più (per fare un esempio, Dell Venue 8 Pro ha 9 GB liberi) ma la sostanza non cambia. Vi troverete presto a dover fare i conti con lo spazio su disco, quindi consiglio caldamente di comprare una MicroSD da 32 o 64GB sulla quale potete tranquillamente installare tutti i programmi e i giochi che volete.

Qualche altro appunto: la porta USB 3.0 alimenta un disco esterno, la scheda di rete supporta Miracast, WiDi e Dual Band.

Interessante notare che possiamo tranquillamente collegare il nostro ASUS T100TA ad un monitor via HDMI: si riescono a gestire due display HD senza problemi. Transformer Book T100 può essere, all’occorrenza, un desktop, o se non altro ha la potenza per essere usato su uno schermo più grande con tastiera e mouse più comodi.

La tastiera, contrariamente al tablet, è solida, robusta e ben fatta. Estremamente leggera, anche a livello di design è molto curata. I tasti sono ben distanziati, si premono comodamente e, dopo averci preso un attimo la mano, si riesce a scrivere abbastanza bene (contrariamente alla tastiera virtuale di Windows 8, che invece continuo ad odiare). Peccato manchi una porta SD sulla tastiera e che ci sia solo un’uscita USB 3.0. Ottimo, invece, il sistema che aggancia la tastiera al tablet: solido e robusto. Peccato solo che l’angolo di inclinazione della cerniera sia limitato (per una questione di bilanciamento) e a volte scomodo da utilizzare. Il touchpad della tastiera, inoltre, mi sembra piccolo, poco sensibile e davvero scomodo da usare: è indispensabile usare un mouse bluetooth o USB.

display      DISPLAY

E’ il vero tallone d’Achille del tablet. Agli angoli a volte è poco sensibile, si riempie di impronte, ha una bassa risoluzione, è poco luminoso, si vedono i pixel, al sole non si riesce a vedere niente (ma proprio NIENTE) ed ha angolo di visuale ridottissimi. Da rivedere senza dubbio, appena sufficiente come voto direi.

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Windows 8.1 funziona alla grande su questo tablet. E’ veloce, reattivo, non si blocca e non rallenta mai. Questo OS è nato per essere utilizzato con le dita e su T100 funziona alla grande. Chiaramente usare l’interfaccia Metro è più comodo rispetto all’interfaccia Desktop, ma, attivando uno zoom al 125% si riesce ad usare anche il desktop con le dita senza grossi problemi. Per quanto riguarda l’interfaccia desktop, però, penso che sia sempre più comodo usare il mouse, anche se avrei gradito la presenza di una pennina in stile Galaxy Note.

Asus ha inserito tanti software proprietari sul tablet, che non appesantiscono il sistema e nel complesso migliorano l’esperienza utente: troviamo un programma per modificare le foto, uno per montare i video, uno per aggiornare velocemente il PC e uno per archiviare i nostri file sul cloud con 100GB di spazio gratis.

world      BROWSER INTERNET

Internet Explorer con interfaccia Metro funziona alla grandissima e si controlla facilmente anche con comandi touch. Chrome funziona bene ma non è perfettamente ottimizzato nè per l’uso touch, nè per l’uso su questo tipo di processore. Firefox funziona bene ed è veloce. In generale, comunque, possiamo utilizzare il browser internet che vogliamo, anche se al momento il migliore è Explorer perchè è l’unico ottimizzato per uso touch.

music      MULTIMEDIA

Essendo un computer vero e proprio, possiamo scaricare e installare VLC per riprodurre qualsiasi file multimediale senza problemi. Gli speaker posteriori sono potenti e riproducono bene qualsiasi suono. Il bluetooth integrato, poi, si collega al volo con qualsiasi speaker o altoparlante bluetooth esterno. Stesso discorso vale per la musica: quello che non legge il lettore integrato di Windows, viene riprodotto comodamente con VLC.

Anche i giochi funzionano alla grandissima, compreso Asphalt 8. Peccato che sul Windows Store ci siano pochi giochi per Windows 8 (che sfruttano quindi i comandi touch). Ovviamente possiamo installare tutti i classici giochi per PC, ma in questo caso potremo usare solo quelli con requisiti hardware minimi e dovremo usare la tastiera o collegare un pad esterno USB o bluetooth per giocare. Ho provato Colin McRae Rally Remastered scaricato da Steam e funzionava bene, ma con dettagli al minimo, mentre Asphalt 8 e GT Racing 2 funzionavano alla grande in quanto giochi creati per Windows 8 e Windows Phone. Il gioco Modern Combat 5, invece, funziona molto a scatti e risulta davvero difficile giocarci. Ad ogni modo, confermo che World of Tank, Counter Strike, The Cave, TrackMania 2, Burnout Paradise, Dust An Elysian Tail, Torchlight II, Trine, Team Fortress II, Batman Arkham Asylum, Football Manager 2014, FIFA 14 e Diablo III sono giocabili scendendo a qualche compromesso grafico.

like      CONCLUSIONI

Asus T100 è un ottimo prodotto. Nella fascia di tablet attorno ai 300-400 euro, è sicuramente il migliore. Leggero, compatto, portatile, passa da PC a tablet in un secondo. Chiaramente non è dedicato ai videogiocatori, ma è perfetto per affiancarlo al PC fisso domestico, per portarlo in giro quando andiamo in vacanza, per navigare su internet dal divano, per guardare film e video in streaming e anche per modificare qualche foto al volo. E’ chiaro che, per 300 euro, non dovete avere grosse pretese, ma, display a parte, questo T100 vi regalerà grandi soddisfazioni. E’ davvero un ottimo prodotto, adatto a tutti.

Transformer Book T100 ha un’autonomia di 10 ore reali, la potenza di calcolo che serve alla produttività, Office 2013 incluso e il prezzo più basso del mercato. E’ molto, molto più reattivo degli Atom precedenti ed ha molta, molta più potenza grafica per giochi 3D e riproduzione Full HD. Gestisce un secondo schermo in 1080p senza intoppi, ha un ottimo audio e un microfono migliore di quello dei tablet Android, integra una tastiera che va bene per scrivere ed è robusto nei punti dove è necessario esserlo.

clip     COSA NON MI PIACE DI QUESTO DISPOSITIVO

  • Display
  • Materiali

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!