Ecco la nostra recensione e videorecensione completa di Asus VivoTab Smart con Windows 8.1

Al termine del periodo di test dedicato ad Asus VivoTab Smart, è venuto il momento di tracciare il bilancio finale.

VideoRecensione Asus VivoTab Smart

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=P1bfszRiD34′]

Recensione Asus VivoTab Smart

Dopo la videorecensione, ecco qualche dettaglio sul tablet.

ASUS VivoTab Smart è un tablet piccolo e compatto la cui caratteristica principale, condivisa dagli altri modelli della famiglia VivoTab, è la possibilità di utilizzarlo insieme alla tastiera, che in questo caso però è di tipo magnetico e non di tipo dock. Quanto a specifiche tecniche, si basa su un processore Intel Atom Z2760 dual-core da 1,8 Ghz, su una RAM da 2 GB, su una memoria interna di 64 GB e sul sistema operativo Windows 8. Dispone inoltre di display touchscreen da 10,1 pollici, fotocamera posteriore da 8 megapixel, fotocamera frontale da 2 megapixel, Wi-Fi, Bluetooth, GPS, modulo NFC e supporto LTE opzionale

note      SCHEDA TECNICA

  • CPU Intel Atom Z2760 dual-core 1.8Ghz
  • Pannello IPS 10.1 ” con risoluzione 1366 x 768
  • 2GB di RAM
  • 64GB di memoria interna (35GB realmente disponibili)
  • WLAN 802.11 b/g/n 2.4GHz
  • Bluetooth V4.0
  • 2MP Camera Frontale, 8 MP Camera Posteriore
  • 1 x 2-in-1 Audio Jack, 1 x micro HDMI, 1 x Micro USB, 1 x Micro SD Card Reader(SDHC)
  • G-Sensor, Light Sensor, Gyroscope, E-compass, Hall sensor, NFC
  • batteria da 25Wh (8.5 ore di autonomia dichiarate)
  • 262.5 x 171 x 9.7 mm
  • peso 580g

stack      CONFEZIONE

Classica: tablet, caricabatterie (MicroUSB) e istruzioni. Nient’altro.

phone      MATERIALI E DESIGN

VivoTab Smart è un tablet normalissimo, dal design classico, senza particolari innovazioni da segnalare. Ha una scocca posteriore in plastica (bianca o nera in base alle preferenze), gli angoli sono smussati e consentono di impugnare al meglio il device. Da segnalare che sia la parte anteriore che quella posteriore sono una vera e propria calamita per le impronte, che restano impresse anche solo guardando il device. Molto strano, però, il design in 16:9, che rende particolarmente scomodo l’utilizzo del tablet in modalità portrait. Strutturalmente trasmette una sensazione di robustezza e compattezza, con una linea che favorisce una buona presa e consente un comodo utilizzo in qualsiasi situazione. Sicuramente i materiali risultano meno pregiati rispetto a quelli di un iPad, ma comunque in linea con tutti gli altri tablet in commercio.

truck      PESO E DIMENSIONI

Il peso è sicuramente inferiore alla concorrenza e Asus ci tiene a sottolinearlo: con un peso ridotto rispetto a Surface Pro e ad iPad di Apple, infatti, con VivoTab Smart abbiamo a disposizione un vero e proprio computer portatile (manca la tastiera fisica, ma abbiamo tutte le classiche funzioni desktop). Come anticipato poco fa, la scocca è smussata agli angoli, misura 262.5 x 171 x 9.7 mm, il tutto per un peso di 590 grammi, peso che rappresenta un dato di pregio su cui Asus punta molto: in relazione, infatti, il penultimo iPad solo Wi-Fi pesa 652 grammi e anche Surface è più pesante.

megaphone      RICEZIONE

WiFi e Bluetooth funzionano molto bene. Non ho provato la versione con la SIM.

clock      BATTERIA 

Il VivoTab Smart si affida ad una batteria agli ioni di litio da 6760 mAh, con una autonomia dichiarata di 9 ore. Con un uso medio sono riuscito ad arrivare a 7-8 ore circa, ma difficilmente ho toccato le 9 ore. L’autonomia è comunque in linea con altri tablet oggi in commercio. Possiamo dire senza problemi che questo tablet offre una buona autonomia ed una certa tranquillità per un giorno di lavoro.

settings      HARDWARE

Al suo interno ospita un processore Intel Atom Z2760 Dual Core da 1.8GHz, 2GB di RAM ed un SSD da 64GB. (di cui solo 30GB utilizzabili). Il display è un LCD da 10,1” in formato 16:9, con 1366 x 768 pixel ed una densità di 156dpi. La retroilluminazione è a LED e la tecnologia IPS migliora la resa dell’immagine e dei colori anche da visuali angolate.

La fotocamera posteriore è da 8Mpx con flash LED e capacità video FullHD, mentre quella frontale è una 2Mpx. Il dispositivo integra accelerometro, bussola, giroscopio, GPS, mentre ai suoi lati è possibile individuare 1 jack 3,5mm per uscita audio + microfono, 1 micro HDMI (protetto da uno sportellino non troppo pratico), 1 Micro USB ed 1 slot Micro SD. La connettività è assicurata dal Wi-Fi 802.11 b/g/n 2.4GHz, mentre con circa 100€ in più si può scegliere il modello con tecnologia 4G LTE. Presente Bluetooth 4.0 ed NFC che consente di scambiare dati con dispositivi compatibili semplicemente avvicinandoli (nel raggio di 4cm).

Peccato che manchi una dock con tastiera e magari anche la batteria integrata, per trasformarlo in un ultrabook o comunque in un computer portatile. Esiste una tastiera bluetooth da acquistare a parte, ma in questo modo potremo usare tablet e tastiera solo su una scrivania e non in mobilità, visto che i due dispositivi non possono essere uniti fisicamente. Avrei davvero apprezzato una dock con tastiera integrata.

display      DISPLAY

Molto ampio e godibile lo schermo da 10,1” in formato 16:9, anche se la risoluzione di 1366 x 768 pixel è proprio la minima possibile per Windows 8 in modalità modern UI e desktop. Guardando bene il display, si notano i singoli pixel e la cosa mi infastidisce parecchio. Non siamo certo ai livelli del Retina Display di iPad (2048 x 1536) e la densità di 156dpi è solo sufficiente; inoltre il nero non risulta molto profondo. La luminosità massima è di 350 nits (500 nits quella dell’iPad) e lo schermo lucido può creare qualche difficoltà, soprattutto quando provate a usare il tablet all’esterno, dove sarà quasi inutilizzabile.

Come detto prima, la modalità portrait in 16:9 è davvero molto strana e non particolarmente comoda. Del resto il tablet è stato creato per essere usato in landscape e quasi nessuno lo userà in portrait.

Per quanto riguarda il tocco, questo tablet offre un touchscreen capacitivo e sensibile fino a 5 tocchi simultanei. Durante le nostre prove il touchscreen ha sempre reagito bene non bloccandosi praticamente mai.

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Il sistema operativo è Windows 8.1 e quindi il tablet ci consentirà di fruire di tutte le classiche applicazioni desktop, non solo quelle scaricabili dallo Store. Oltre a tutte le app di Windows 8.1, poi, Asus ha installato di default alcuni software propri, come “Asus Camera” e anche “My Library” per la gestione degli ebook, “MyDictionary” per la traduzione di parole singole e testi, “Asus WebStorage” per la gestione dello spazio cloud e l’utile “SuperNote” per prendere appunti e scrivere testi, ottimizzata per l’ambiente Metro.

Nota dolente è la non perfetta gestione delle applicazioni in background: se non terminate completamente, incidono sulle prestazioni di Windows 8, comportando diversi rallentamenti e piccoli scatti che vanno ad inficiare sulla fluidità del dispositivo.

In generale, comunque, questo tablet funziona bene, riesce a gestire tranquillamente anche più applicazioni in background o affiancate sul display, riesce a gestire anche i giochi più leggeri per Windows e ci permette di avviare programmi come Photoshop per le operazioni meno complesse. Non possiamo pretendere prestazioni ultraveloci da questo tablet, ma nel complesso le sue performance sono più che soddisfacenti per un’esperienza sia multimediale che di lavoro in mobilità. Dimenticatevi, comunque, di giocare a titoli come Battlefield, Formula 1, FIFA o SimCity: una volta installati, vi occuperanno tutto lo spazio nel disco fisso e non si apriranno neanche 🙂

Avvio e spegnimento, comunque, sono molto veloci. La GPU Intel Graphics Media Accelerator (GMA) HD Graphics fa il suo lavoro, con l’interfaccia modern in particolare, rendendo fluide le animazioni, la visualizzazione di filmati in fullHD e foto, senza scatti o rallentamenti.  La schermata Start risponde velocemente, così come l’accesso alle app preinstallate. Ottime le prestazioni nella navigazione internet, grazie ad IE10 sfogliare le ultime notizie, sincronizzare i propri account o leggere la posta, è sempre molto piacevole.

Dimenticavo: supporta la funzione USB Host, quindi potete acquistare un adattatore qualsiasi a pochi euro e collegare chiavette USB o qualsiasi altra cosa al tablet, usando la porta MicroUSB. Anche se manca una porta USB vera e propria, il problema si risolve con pochissimi euro e potete tranquillamente utilizzare lo stesso adattatore che magari usate già sul vostro smartphone Android.

world      BROWSER INTERNET

Di default abbiamo il nuovo Internet Explorer, ma io l’ho subito sostituito con Chrome, che mi permetteva la sincronizzazione di schede, password e segnalibri con il mio PC, lo smartphone e il tablet. Ad ogni modo Internet Explorer funziona bene e con il nuovo design risulta anche comodo da utilizzare con l’intefaccia touch.

camera      FOTO E VIDEO

Foto e video sono di buona qualità, ma non aspettatevi risultati simili alle foto scattate con iPhone 5S, Galaxy S4 o LG G2. Le foto sono da 8MP, i video in FullHD. La fotocamera frontale è ottima per gestire eventuali videochiamate con Skype. I risultati fotografici e i video sono buoni, ma l’autofocus della fotocamera (soprattutto con l’app di Asus) è abbastanza lento e, tra lo sfioramento del pulsante e lo scatto vero e proprio, passa una manciata di secondi: l’app fotografica integrata in Windows 8 è, sotto questo profilo, leggermente più veloce. Molto interessante il flash LED sul retro, che permette di scattare foto anche al buio senza problemi.

music      MULTIMEDIA

Per quanto riguarda l’audio, lo speaker posteriore possiede la tecnologia SonicMaster, che dovrebbe offrire un suono potente ed avvolgente. I risultati sono validi anche se i bassi sono comunque poco valorizzati. Visto lo spazio a disposizione si sarebbe potuto gestire meglio l’audio, magari con una doppia griglia di altoparlanti, ma in conclusione è risultato buono anche se mono, non distorce ed è piuttosto alto. Gli auricolari non sono compresi nella dotazione, un peccato.

like      CONCLUSIONI

In conclusione, posso affermare senza ombra di dubbio che questo tablet sia un ottimo prodotto. VivoTab Smart è un apparecchio ideale per le attività di tutti i giorni, versatile e con tutto quello che serve; sarebbe perfetto se avesse una sua dock dedicata.

Come abbiamo visto nella recensione, VivoTab Smart fa tutto, non si tira indietro nelle situazioni più ostiche, ma al tempo stesso non gli va richiesta potenza da urlo, perchè non la può garantire. Questo VivoTab Smart è quindi un tablet pensato per lavorare, per le operazioni quotidiane (mail, internet, video, foto..) e per concedersi qualche svago e svolge alla perfezione queste operazioni. Se invece l’obiettivo sono caratteristiche tecniche superlative, allora c’è di meglio sul mercato, ma anche il prezzo si alza di parecchio.

Asus è sicuramente riuscita ad offrire un prodotto completo e ben ottimizzato, che consente a tutti gli utenti di portare in giro senza problemi l’esperienza desktop di Windows 8.1. Il dispositivo, con un costo non troppo elevato (oggi circa 350€), offre i vantaggi di autonomia ed immediatezza del tablet potendo fare affidamento su un sistema operativo desktop.

clip     COSA NON MI PIACE DI SAMSUNG GALAXY NOTE 8

  • Troppo sensibile alle impronte
  • Display in 16:9 è quasi inutilizzabile in portrait
  • Pixel sul display un pò troppo evidenti

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • BeppeA

    Ne sono felice possessore. È un tablet, ma avendo Windows non RT offre la comoda possibilità di installare app di terze parti. Insomma un vero Pc. L’ho accoppiato ad una Microsoft wedge keyboard ( davvero bella e ben costruita ) e una Bookcover Aiino che fa da stand in varie posizioni