In questi ultimi periodi abbiamo avuto modo di provare per qualche giorno un nuovo smartwatch che ha molto di uno “watch” e molto di uno “smart”. L’Elephone W2 è il nuovo connected watch c’è definito dal produttore, che permette di avere al polso un normale orologio, con tanto di lancette, ma con funzioni smart integrate.

Funzioni smart, un design riuscito ed un prezzo molto accessibile, potrebbero decretare all’Elephone W2 il successo sperato. Infatti l’Elephone W2 costa circa 75 euro sui più noti siti Cinesi come AliExpress e GearBest e dunque un prezzo che vi permetterà di acquistare un orologio di ottima fattura ma passiamo alla nostra recensione.

Recensione Elephone W2

Design

Sicuramente il design è l’elemento che risalta prima all’occhio, aperta la scatola infatti sembriamo davanti ad un normale orologio e solo successivamente, girando il quadrante e sbirciando sul retro, notiamo tutte le varie icone che rappresentano le funzioni smart integrate.

Quadrante da 41mm di diametro, cinturino in pelle, due batterie ed un particolare cacciavite per assemblare il tutto questo è il contenuto della confezione semplice e minimale nel design.

Il design si ispira moltissimo ad un normale orologio analogico, con una buona costruzione e soluzioni che lo rendono bello ed elegante. Vetro zaffiro, con meccanismo svizzero Ronda 762, cassa rivestita di acciaio inossidabile indurito del 40% per una maggiore resistenza e con uno spessore di 10,3mm permette di avere un dispositivo bello da vedere e grazie al cinturino è in vera pelle italiana permette di donare ancora più classe a questo dispositivo.

Dunque materiali scelti e di qualità che donano una bella sensazione sia visiva che al tatto. Ovviamente non manca la resistenza all’acqua fino a 30m.

Smart ma con discrezione

Montiamo il cinturino, molto facilmente, e procediamo ad accendere lo smartwatch (è già presente una batteria al suo interno) e poi procedere all’installazione dell’app tramite la scansione del QR Code presente sul manualetto in Inglese che è disponibile sia per Android che per iOS.

L’Elephone W2 si connette allo smartphone tramite la connettività Bluetooth 4.0 e che permette di comandare e controllare le varie funzioni dall’app.

Tante sono le funzioni integrate partendo dal contapassi, calorie bruciate, monitoraggio del sonno e delle varie fasi, controllo remoto della fotocamera, sveglia, reminder per chi sta troppo tempo seduto e notifiche di ricezione chiamata ed SMS.

La batteria dai nostri test dovrebbe durare circa 3 mesi visto che in 10 giorni di utilizzo si è scaricata solo del 12%.

App

Il cuore pulsante di questo Elephone W2 è sicuramente l’applicazione che permette di interagire con le funzioni smart. Infatti potremo vedere i passi effettuati, ma anche inserire i nostri dati come altezza, peso ed età e fissare gli obbiettivi sportivi da raggiungere.

Comodissimi alcuni piccolissimi LED multicolore che permettono di vedere le notifiche di chiamate ed altro o che permetteranno di conoscere lo stato di attività durante la giornata in base agli obiettivi. Sulla falsa riga di quanto accade con la smartband di Xiaomi MiBand 1S.

Infatti sarà sufficiente premere un pulsante fisico presente sul W2 per sapere i passi in base all’obiettivo. Inoltre integra un piccolo motorino per la vibrazione per le notifiche che vista quando arriva una chiamata o un SMS. Noi avevamo impostato una sveglia e sinceramente alla vibrazione dell’orologio non ci siamo svegliati indice che è molto debole come vibrazione.

L’app è molto completa anche se in Inglese e permette di impostare il controllo remoto dello scatto della fotocamera ed accedere alle altre funzioni come il Trova Telefono.

Conclusioni

Insomma che dire, questo Elephone W2 è molto bello esteticamente e sembra la fusione perfetta di una Xiaomi MiBand 1S con un normale orologio e la durata mostre della batteria di 3 mesi potrebbe essere un incentivo ad acquistarlo. Materiali scelti e di qualità, funzioni smart di base con qualche chicca, e magari qualche aggiornamento che ne incrementi le funzioni, potrebbero davvero far spopolare questi smartbandwatch.