Recensione Garmin Vivosmart HR Plus: smartband completo, potente e con GPS

0

Ecco la recensione completa del Garmin Vivosmart HR Plus, un braccialetto intelligente dotato di GPS per registrare tutte le attività sportive, ma non solo.

Abbiamo provato il nuovo braccialetto intelligente Vivosmart HR Plus di Garmin: ecco cosa ne pensiamo

garmin-vivosmart-hr-1

Recensione Garmin Vivosmart HR Plus da YourLifeUpdated

Come sicuramente avrete notato, in questo inizio del 2016 (ma già nel 2015 ad essere sinceri) c’è stata una vera e propria esplosione di smartband che permettono di registrare sonno, passi, attività sportiva e molto altro ancora.

Ovviamente, tra i brand che hanno ideato e realizzato prodotti di questo tipo dedicati agli sportivi, non poteva mancare Garmin, che ormai da qualche anno si è lanciata anche nel settore dei wearable con prodotti davvero interessanti e pieni di funzionalità dedicate agli amanti dello sport, del fitness e delle statistiche. 

Tra le novità principali proposte da Garmin in questo 2016 troviamo indubbiamente Vivosmart HR Plus, un bracciale molto intelligente che, oltre a registrare i battiti cardiaci, registra anche tutti i nostri spostamenti in modo molto preciso grazie al GPS integrato. Sostanzialmente, infatti, Vivosmart HR Plus non è altro che una versione potenziata del Vivosmart HR, dalla quale si differenzia per la presenza del GPS integrato. Per il resto i due prodotti sono uguali.

Abbiamo già recensito Vivosmart HR in un precedente articolo (Recensione Garmin Vivosmart HR: Smartband completo e potente), ma oggi andremo a recensire insieme il nuovissimo Vivosmart HR Plus. Iniziamo con la review.

PRO

  • Impermeabile e resistente
  • Batteria da 5 giorni di autonomia
  • Perfetto come fitness tracking
  • Include GPS e sensore dei battiti

CONTRO

  • L’app per smartphone può essere più intuitiva
  • Il design non è proprio elegante

FUNZIONALITA’ PRINCIPALI

  • 0.42-pollici E Ink touchscreen
  • impermeabile fino a 5ATM
  • batteria che dura 5 giorni
  • GPS
  • sensore per battiti cardiaci
  • app dedicata per Android e iOS
  • Prezzo: circa 220-230 euro quando arriverà in Italia (tra 2-3 settimane massimo)

PER CHI E’ IL GARMIN VIVOSMART HR+?

Da quando è arrivato l’Apple Watch, sembra che ogni azienda nel campo dei wearable abbia provato a realizzare un prodotto in grado di fare tutto, dalle registrazioni dell’attività sportiva alle notifiche dai social network, senza dimenticare di dare importanza al design, creando un prodotto in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti in fatto di design.

Il risultato di tutto questo è stato l’arrivo sul mercato di alcuni fitness tracker ibridi, come Fitbit Blaze e Moto 360 Sport, che sono molto belli, ma non riescono a soddisfare gli utenti più esigenti in termini di fitness e sport.

Il Vivosmart HR Plus di Garmin è un dispositivo che punta più sulla sostanza che sullo stile. Integra un GPS molto preciso, è resistente all’acqua, la sua batteria dura 5 giorni: insomma, Vivosmart HR Plus si focalizza sul fitness, è un prodotto dedicato ai chi corre molto, a chi va in bici e a chi nuota. Se fate sport e volete un bracciale intelligente, questo è quello di cui avete bisogno.

garmin-vivosmart-hr-3

GARMIN VIVOSMART HR+ – DESIGN E SETUP

Inutile girarci attorno: se volete un bell’orologio, magari con un design classico ed elegante, il Vivosmart HR Plus non fa per voi. Prima di tutto, infatti, questo Vivosmart HR Plus è un fitness tracker. 

E’ disponibile in vari colori, non è troppo ingombrante, ma sicuramente non è il braccialetto più bello ed elegante che abbiate visto. Inoltre, visto che integra una valanga di sensori, non è nemmeno troppo sottile: se avete un braccio o un polso piccolo, sicuramente si noterà parecchio la sua presenza. A me personalmente il design di questo Vivosmart HR Plus piace molto, ma io amo i fitness tracker, anche perchè l’orologio, per come lo intendo io, è fatto in modo totalmente diverso. Questo Vivosmart HR Plus deve servirmi per misurare le mie attività sportive, deve essere preciso e resistente, e Vivosmart HR Plus fa tutto questo alla perfezione. Non mi serve che sia anche elegante, perchè quando vado ad un matrimonio uso l’orologio “da cerimonia”.

Del resto, sarebbe stato difficile includere GPS, sensore per i battiti, accelerometro, altimetro barometrico e altro ancora in un dispositivo più piccolo, compatto ed elegante. E non dimentichiamo che Vivosmart HR Plus è anche impermeabile fino a 50 metri! Tutto questo rende indubbiamente il Vivosmart HR Plus uno dei migliori smartband da indossare quotidianamente, 24/7 per misurare la vostra attività sportiva.

Come anticipato, l’unico lato negativo potrebbe essere lo spessore, un pò elevato in effetti. Per il resto non riesco a trovare difetti a questo prodotto. Anzi, un difetto lo trovo: ancora una volta, infatti, Garmin ha preferito usare il caricatore proprietario: non sarebbe meglio usare una MicroUSB come fa il resto del mondo? Se andate in viaggio e dimenticate a casa il caricabatterie del Vivosmart HR Plus, non potete caricarlo in nessun modo. E’ ora di passare ad uno standard universale.

A livello di utilizzo, Vivosmart HR Plus è semplicissimo e molto immediato: vi basterà scaricare l’app Garmin Connect per Android e iOS per configurare il bracciale e iniziare ad usarlo. Sarà necessario creare un account Garmin gratuito se non lo avete già, ma il tutto dura davvero pochi secondi.

garmin-vivosmart-hr-4

GARMIN VIVOSMART HR+ – TRACKING AND SOFTWARE

Una volta collegato allo smartphone, Vivosmart HR Plus inizia a registrare tutte le attività: passi, piani, spostamenti, battiti e tutto il resto. Oltre a mostrare le notifiche dallo smartphone (messaggi, chiamate, mail, WhatsApp, Facebook…), Vivosmart HR Plus vi permette anche di controllare da remoto la riproduzione musicale. Ma il suo focus resta comunque la misurazione della vostra salute. 

Automaticamente, infatti, il dispositivo misura i passi, i gradini, i battiti cardiaci, la distanza, le calorie bruciate, le ore di sonno, il tempo che avete camminato. Se avviate uno specifico esercizio, dovete “segnalarlo” al dispositivo tramite un menù molto semplice e intuitivo.

Sinceramente apprezzo molto gli smartband che rilevano automaticamente il tipo di attività sportiva che faccio (Basis Peak e Withings Go), ma penso che la scelta di Garmin sia corretta, soprattutto perchè Vivosmart HR Plus rileva molte più informazioni degli altri, quindi penso che sia corretto “dire” al dispositivo che tipo di attività ci accingiamo a fare, in modo da avere una rilevazione più precisa.

Confrontando Vivosmart HR Plus con Basis Peak e Microsoft Band 2 in una corsa di 5KM, no notato che il dispositivo è molto preciso e le rilevazioni sono in linea con gli altri 2 prodotti che, lo ricordo, sono universalmente riconosciuti come i fitness tracker più precisi sul mercato. 

garmin-vivosmart-hr-5

Anche il sensore dei battiti cardiaci su Vivosmart HR Plus è molto preciso e accurato e, contrariamente al Blaze, non fa mai brutti scherzi. Interessante notare che il dispositivo rileva anche quando stiamo correndo in salita, molto utile per chi si allena facendo vari scalini o attività particolari.

Una volta completato il workout, potete vedere tutte le info principali sullo schermo del dispositivo. Se volete maggiori dettagli, potete usare l’app per smartphone, dove il vostro lavoro viene trasferito in modo automatico e immediato tramite bluetooth.

Come anticipato, l’app non è proprio intuitiva da usare, ma non è male nel complesso e mette a disposizione una marea di dati e informazioni sulla vostra attività sportiva. Migliorabile, ma comunque molto buona e completa. Molto interessante la funzione “intensity minutes”: sono i punti della vostra attività in cui il corpo raggiunge il picco massimo delle prestazioni. Questi dati vengono usati per “personalizzare” l’attività e gli obiettivi, che vengono impostati su misura per voi in base ai dati raccolti dal Vivosmart HR+ durante l’attività sportiva. Insomma, una funzionalità particolare ma davvero utile e che personalmente apprezzo molto. Giusto per darvi un’idea, gli unici fitness tracker che raggiungono questo livello di dettaglio sono Jaybird Reign (quando funziona) e Basis Peak.

Apprezzo molto ,inoltre, Vivosmart Move IQ, una funzione che in automatico invia notifiche e vibrazioni al dispositivo per spingervi a fare più movimento, a non stare troppo seduti e comunque a camminare o tenere il corpo attivo.

DEVO COMPRARE GARMIN VIVOSMART HR+?

Come anticipato, Garmin Vivosmart HR+ sicuramente non è il wearable più bello sul mercato, ma a livello di funzionalità e precisione è imbattibile. Se volete un fitness tracker accurato, preciso, pieno di funzionalità per il vostro workout, Garmin Vivosmart HR+ è quello che fa per voi.

Forse per gli utenti meno esigenti e che praticano sport in modo solo occasionale il Garmin Vivosmart HR+ è fin troppo potente e completo, ma in generale sarà in grado di regalarvi sempre grandi soddisfazioni.

VERDETTO FINALE

Se siete dei “fitness fanatic”, questo accessorio è davvero perfetto per voi. Lo amerete, non c’è dubbio. Dobbiamo solo aspettare che arrivi in Italia, tra un mese al massimo.

Più Venduti - Posizione n. 1
Più Venduti - Posizione n. 2
Più Venduti - Posizione n. 3

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!