Ecco la nostra recensione e videorecensione completa dello smartphone Huawei Ascend P1

Nonostante ormai l’Ascend P2 sia pronto per arrivare sul mercato, Ascend P1 risulta ancora un ottimo smartphone, soprattutto se consideriamo il rapporto qualità/prezzo del device. Viene venduto infatti a prezzi che si aggirano attorno ai 250€ (ma se siete fortunati lo trovate anche a meno) e offre un hardware abbastanza potente in un design curato, sottile ed elegante.

Ho avuto la possibilità di provare questo Ascend P1 per qualche settimana e di seguito trovate la recensione e videorecensione completa, in cui raccolgo le mie impressioni. 

| Scheda Tecnica

Tipo Prodotto Smartphone
Sistema Operativo Android Ice Cream Sandwich OS 4.0
Dimensioni 129 x 64.8 x 7.69 mm
Display 4.3 pollici Super AMOLED 960 x 540 auto rotate (G-sensor) touchscreen e FWVGA monitor
Banda UMTS 5 Bands 850/900/1700/1900/2100 MHz
Batteria 1800 mAh
Processore Dual core 1.5 GHz Cortext-A9 processor
Memoria 1GB Ram, 4GB Rom, (di cui 2,3 GB a disposizione dell’utente)
Interfaccia Wireless Wi-Fi 802,11 b/g/n Bluetooth 3.0 HS
Connessioni MHL-HDMI
Fotocamera Telecamera posteriore: 8 Megapixel, BSI con AF, Flash LED e HDR
Peso 110 grammi

Come potete notare, lo smartphone risulta molto simile al Galaxy S2 di Samsung come potenza, ma costa meno ed è più leggero.

| Confezione

Classica, con auricolari, cavo caricabatteria e smartphone.

| Materiali e Design

Lo smartphone è realizzato in plastica. E’ disponibile tutto nero o con fronte nero e retro bianco. Il design è sicuramente curato ed elegante, lo smartphone è bello da vedere e comodo da utilizzare, ma la plastica con cui è realizzato è di qualità inferiore al policarbonato di Samsung. Il modello che ho provato io aveva qualche problema con la cover posteriore, che non si adattava bene ed emetteva qualche scricchiolio. Ho provato anche un altro modello, che però non aveva questo problema.

| Peso e Dimensioni

Lo smartphone è davvero sottilissimo e leggerissimo: pesa solo 110 g, è comodissimo da impugnare, da usare e da tenere in tasca. Uno spettacolo: ero abituato al Galaxy S3, che era un mattone, e questo è veramente una sottiletta. Comodo da tenere in mano e da mettere nei pantaloni. Mi ero dimenticato come si usa uno smartphone con una sola mano 🙂

| Ricezione

Ottima: WiFi, chiamate, Bluetooth e GPS sono perfetti. La qualità delle chiamate è davvero molto buona.

| Batteria

1800 mAh garantiscono un utilizzo moderato per una giornata intera. Se usate lo smartphone in modo pesante, non riuscirete ad arrivare a sera. Potete attivare una sorta di risparmio energetico, che però è utile fino a un certo punto. Siamo comunque nella media degli smartphone Android.

| Hardware

Come hardware questo Ascend P1 non ha niente da invidiare al Galaxy S2 di Samsung e per certi aspetti è anche migliore (come il display ad esempio). Un device sicuramente ottimo nella fascia media di mercato, dotato di caratteristiche tecniche davvero interessanti e ancora molto attuali.

| Display

Veramente bellissimo: non è in HD, ma la definizione è ottima grazie ai 4.3 pollici unici alla risoluzione 960 x 540 pixel. Inoltre essendo SuperAMOLED regala colori davvero accesi e belli e neri praticamente perfetti. Un ottimo display anche sotto la luce diretta del sole.

| Software e OS

Android è aggiornato alla versione 4.0.4 e non sappiamo se arriverà mai l’update ad Android 4.1 o 4.2. Un vero peccato. Nonostante tutto, l’OS è stabile, veloce e reattivo. Non ho mai riscontrato bug o problemi vari. Huawei non ha personalizzato eccessivamente lo smartphone: troveremo alcuni software preinstallati, ma l’interfaccia di sistema sarà praticamente quella originale di Android. Huawei ha comunque installato alcuni temi e icon pack che permettono di personalizzare lo smartphone anche tramite bellissimi widget, che però appesantiscono un pò la home.

| Browser Internet

Troviamo quello classico di Android 4.0.4, con supporto al flashplayer di Adobe, ma volendo ne possiamo scaricare uno qualsiasi dal Play Store di Android. Il browser di default è comunque abbastanza veloce e reattivo, anche grazie al processore dual core e a 1GB di memoria RAM che gestisce bene le pagine web, anche quelle più pesanti.

| Foto e Video

La fotocamera è da 8MP, i video vengono registrati in HD a 720p. La qualità delle immagini è buona, ma non eccelsa. Stesso discorso per i video, che vengono girati abbastanza bene, ma non sono perfetti. Il flash della fotocamera, essendo doppio, funziona molto bene anche in condizioni di luce davvero bassa o assente. Molto buone le macro, mentre quelle al buio hanno un pò di rumore.

Ecco qualche prova.

| Multimedia

I giochi funzionano molto bene: sono tutti veloci e fluidi, senza scatti. Guardare i video e i filmati sullo schermo di questo smartphone sarà davvero piacevole. Lo speaker è abbastanza potente, ma, essendo posizionato sul retro, quando il device è appoggiato su una superficie piatta il suono uscirà un pò basso. La potenza dello speaker è comunque in linea con quella di altri smartphone Android o con il Galaxy S2, che ha lo speaker sempre posizionato sul retro in basso.

| Conclusioni

Per circa 230€, questo Ascend P1 è veramente ottimo. Piccolo, leggero, compatto, potente e comodissimo da trasportare. Un device che mi è davvero piaciuto tanto. Speriamo solo che l’azienda continui a supportarlo anche in futuro, aggiornandolo almeno ad Android 4.1. Assolutamente consigliato, davvero un bel prodotto!

A seguire la videorecensione completa di questo Ascend P1.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=erk6S7zyqFE’]

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • io proverei a cambiare player per gli mkv 😉 tipo mx player

    • Le recensioni le faccio con le cose “default” 🙂 dalla prossima magari le faccio tutte con quel programma, anche se in questo modo quelli che nativamente non leggono divx sarebbero avvantaggiati..