Ecco la recensione completa dell’iPhone SE di YourLifeUpdated

Il nuovo iPhone SE è arrivato anche in Italia e dopo averlo provato per voi qualche giorno oggi vi vogliamo offrire la nostra recensione approfondita. La nostra sarà una recensione quanto più parziale possibile ed andremo ad analizzare tutti i punti sia a livello hardware che software anche se vi anticipo che ancora una volta Apple ha fatto un ottimo lavoro andando a migliorare un prodotto già ottimo e collaudato sia come design, ripreso dal 5s ma miniaturizzando l’hardware dell’iPhone 6s.

In questo articolo andremo ad analizzare gli aspetti della versione SE da 16GB che abbiamo avuto modo di provare più a fondo. L’iPhone SE è tra i migliori smartphone attualmente in commercio con display da 4 pollici e che permette di avere un dispositivo piccolo e maneggevole ma con un display che contiene le dimensioni e che dai dati di vendita iniziali hanno conquistato molti utenti. Dunque andiamo a vedere se gallina vecchia, almeno a livello di design, fa buon brodo con un hardware del tutto aggiornato.

Ecco un piccolo riassunto della nostra recensione.

Pro

  • Performance al massimo
  • Batteria Infinita

Contro

  • Display Piccolo
  • Fotocamera frontale non di qualità
  • Solo 16GB nel modello base

Ma passiamo alla recensione dettagliata.

Recensione iPhone SE

note      SCHEDA TECNICA

Iniziamo dalla scheda tecnica che in pratica è quasi identica all’iPhone 6s se non per qualche rimozione forzata da parte di Apple. Infatti il display non integra la tecnologia force touch per il riconoscimento della pressione, la CPU è l’Apple A9 più potente e anche se ha ancora 2 core le prestazioni sono maggiori del 30% rispetto alla precedente versione, poi la fotocamera ha un sensore da 12MP ed ha la possibilità di registrare video in 4k ed infine la batteria che è piccola ma che con un display di dimensioni contenute promette un’autonomia davvero da record.

https://i1.wp.com/i.prntscr.com/3d39c028e70349dfb1bbe7ce1d196bb7.png?w=640

Scheda Tecnica iPhone SE

  • Display 4 pollici con risoluzione 640 x 1136 pixel (326 ppi) tecnologia IPS
  • CPU A9 Dual-Core con architettura a 64 Bit (1.8 GHz Dual Core)
  • GPU PowerVR GT7600
  • RAM 2 Gb
  • Network 4G LTE, HSDPA, GPRS, EDGE
  • Memoria Interna 16 e 64
  • Fotocamera posteriore 12 MP Auto-Focus, Flash Dual-LED True Tone f/2.2 con possibilità di registrare video a 4k e stabilizzatore digitale
  • Fotocamera anteriore 1.2 MP con registrazione video fino a 720p f/2.2
  • Connessioni Jack 3.5mm, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi hotspot, Bluetooth v4.0, A2DP, NFC ed USB 2.0
  • SIM Nano-SIM
  • OS iOS 9.3
  • Sensori Accelerometro, giroscopio, prossimità, bussola e barometro
  • Dimensioni 123.8 x 58.6 x 7.6 mm per 113 grammi
  • GPS A-GPS, GLONASS
  • Colorazioni Argento, Oro, Grigio Siderale, Oro Rosa
  • Lettore impronte digitali integrato nel tasto Home
  • Batteria 1642 mAh a litio

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/3c7468a616254fc48a0615103dc861d0.png?w=640

stack      CONFEZIONE

La confezione si presenta nell’oramai standard e minimale stile Apple che include i manuali, il caricabatterie USB, il cavo lightning per ricaricare lo smartphone e collegarlo al PC via USB, le cuffie in-ear con l’esclusivo design Apple ed ovviamente la spilletta per estrarre la SIM dall’alloggiamento. La confezione è sempre pulita e minimale in puro stile Apple e anche gli accessori non hanno subito restyling rispetto a quelli visti sui 6s.

phone      MATERIALI E DESIGN

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/c83225db66ec40328b3ec747aa5367eb.png?w=640

Mi spiace dirlo ma il campo dove Apple primeggiava con questo iPhone SE sembra svanita in un attimo. Stesso ed identico design dell’iPhone 5S, si è proprio identico, anche le cover del 5S vanno bene sul SE ed in più Apple ha puntato su una dimensione del display che secondo noi ormai è caduta in disuso con una soglia che si avvicina ai 5 pollici mentre l’iPhone SE ha solo 4 pollici di diagonale.

Ovviamente i materiali sono sempre premium e di qualità come l’alluminio la le linee morbide dei nuovi iPhone 6/6S rifanno spazio a linee squadrate e decise ormai abbandonate da Apple almeno due anni fa.

https://i2.wp.com/i.prntscr.com/67286bec24b941bdb507c8da799797b3.png?w=640

La fotocamera posteriore non è sporgente ed a filo come sul 5S, nella parte inferiore è presente la classica griglia con i forellini è lo speaker mente il display. Nel tasto Home e incluso il TouchID che è molto reattivo anche se non come su iPhone 6s, e da quello che leggiamo in rete dovrebbe essere quello di prima generazione e non quello stesso installato sui nuovi iPhone 6. La lega di alluminio ed il vetro che compongono i nuovi iPhone SE è sempre di qualità e resistente.

truck      PESO E DIMENSIONI

La verà novità dell’iPhone SE è nelle dimensioni, solo 123.8 x 58.6 x 7.6 mm per 113 grammi di peso contro per esempio i 138.3 x 67.1 x 7.1 mm dell’iPhone 6s mentre l’iPhone 6s Plus misura 158.2 x 77.9 x 7.3 mm dunque dimensioni da primato con un ritorno al passato di oltre due anni con telefoni piccoli e maneggevoli e facili da tenere in tasca anche con i jeans stretti.

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/ef73b9f3b36a4b1482f2b136c68c3e34.png?w=640

megaphone      RICEZIONE

La ricezione è nella norma e dalle nostre prove con diverse schede SIM (Tre, Wind, TIM e Vodafone) la ricezione è ottima anche nel cambio di cella. Solo qualche piccolo problema nello switch tra il 3G e l’HSDPA dove qualche volta annaspa e ci vuole qualche secondo in più. In linea di massima la ricezione è in linea con la concorrenza visto che lo abbiamo provato insieme al Galaxy S7 non notando sostanziali differenze.

clock      BATTERIA 

Passiamo alla vera sorpresa dell’iPhone SE con la batteria, che pur essendo da 1642 mAh assicura un’autonomia straordinaria complice anche il piccolo display da 4 pollici.

Non c’è storia rispetto alla concorrenza anche con i suoi fratelli più grandi e concorrenti, iPhone 6s e Galaxy S7, con una durata che dai nostri test arriva anche fino a 2 giorni con un utilizzo anche intenso.

Secondo Apple, la durata della batteria per l’iPhone SE è pari a 14 ore su rete 3G in conversazione, 13 ore di riproduzione video, 50 ore di audio ed infine fino a 10 giorni in standby.

https://i1.wp.com/i.prntscr.com/ec77d8d7268a4b07b46f4ff08388d06a.png?w=640

Dalle nostre prove l’iPhone SE ha un’autonomia molto maggiore rispetto ai fratelli maggiori, circa il 40% in più, che si traducono in un utilizzo intenso per due giorni interi anche sotto stress permettendovi di arrivare a sera senza problemi.

settings      HARDWARE

A livello hardware troviamo sull’iPhone SE un display da 4 pollici con risoluzione pari a 1136×640 e se le dimensioni sono contenute dovete sapere che il cuore pulsante è il potente processore A9 sempre Dual-Core con architettura 64 bit accompagnato da un coprocessore M9, lo stesso di iPhone 6s.

Il nuovo processore è un A9 sempre a 64 bit ed è più piccolo dell’A8 ma offre prestazioni superiori fino al 30%, riscalda anche meno consumando meno batteria della precedente versione anche se il salto non è stato così marcato rispetto alla precedente versione. Il nuovo coprocessore M9 integra, oltre al giroscopio e magnetometro, anche un barometro, per conoscere l’altitudine, contare gli scalini effettuati e così via.

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/1a479172e626406d8873f777470e6cc4.png?w=640

La RAM è pari ad 2 GB ed ovviamente il tutto mosso dal sistema operativo iOS 9.3. La fotocamera posteriore è stata migliorata ed ora integra un sensore da 12 MegaPixel prodotto da Sony con elevata sensibilità alla luce e l’utilizzo del Flash True Tone che conferisce una riproduzione più naturale dei colori anche con l’utilizzo del Flash. A livello hardware troviamo anche il chip NFC che però è utilizzabile solo per i pagamenti con Apple Pay, al momento non presenti nel nostro paese. Mentre c’è una variazione rispetto al 6s con la fotocamera frontale che è da solo 1.2 MP contro i 5 del 6s con una qualità in videochiamata non proprio eccelsa anche se sufficiente.

Ecco i risultati di alcuni benchmark che mostrano come l’iPhone SE se la giochi alla pari con i nuovi iPhone 6s.

iPhone SE iPhone 6S iPhone 6S Plus iPhone 6
3DMark Unlimited IS 27,729 24,601 27,542 16,689
Geekbench 3 (Multi-Thread) 4,440 4,427 4,289 2,885
Basemark OS II 2,378 2,354 2,428 1,441
SunSpider 1.0.2 (ms) 227 230 220 351

display      DISPLAY

Il display è fantastico e sebbene sia da solo 4 pollici è sicuramente una scelta azzardata visto che il mercato si stava spostando su dimensioni dai 5 pollici in su. La densità di pixel pari a 326 ppi ed un rapporto di contrasto di 800:1 ha una buona visibilità sotto la luce diretta e con un angolo di visione molto ampio. I colori sono riprodotti in maniera fedele ed i neri sono neri mentre i bianchi hanno una leggerissima dominante giallastra. Il display dell’iPhone SE non integra la tecnologia 3D Touch.

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/3f5fe567db6249a297bdca43f38a94f1.png?w=640

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

iOS 9.3 ha portato tante novità, anche se a livello grafico è rimasto pressoché identico, l’OS di Apple ha migliorato molto la sicurezza, la pagina proattiva che indicizza meglio i suggerimenti su contatti, applicazioni, news ed altro, poi troviamo una ricerca Spotlight migliorata, l’aggiornamento di diverse app di sistema come le Note, iWorks (Pages, Numbers e Keynote) ed iLife (Garageband e iMovie).

world      BROWSER INTERNET

La navigazione web è incredibilmente veloce con Safari ma anche con altri Browser come Chrome che davvero sono velocissimi nel renderizzazione le pagine secondo noi hanno una velocità che altri dispositivi sognano o almeno solo alcuni top di gamma come S7 ed S6 ed inoltre il rendering delle pagine sempre migliore anche che su iPhone 6s. La navigazione è fluida e senza intoppi e le pagine vengono caricate velocemente, sia il pinch-to-zoom che il pinch-out sono veloci ed immediati senza il bisogno di ricaricare spezzoni di pagine cosa che avviene su altri dispositivi.

camera      FOTO E VIDEO

L’aspetto più interessante del nuovo iPhone SE è dato dal comparto fotografico che utilizza il sensore posteriore di 6s di 12 MegaPixel. La fotocamera posteriore iSight con apertura di f/2.2 permettono al sensore di catturare ancora più luce e con la funzione Focus Pixel sarà possibile mettere a fuoco in maniera molto più rapida. Ora è possibile registrare video con una risoluzione massima 4K (3840 x 2160 pixel) a 30 fps ed ovviamente non mancano la moviola a 120fps, 240fps, video in time lapse e foto in formato panoramico.

https://i1.wp.com/i.prntscr.com/dc538b02fb234d009b0be4320fb00533.png?w=640

Anche se è piccolo il nuovo iPhone SE è tra i migliori smartphone che integra una fotocamera di qualità degli scatti ma anche per la definizione dei dettagli e la fedeltà dei colori.

In condizioni di scarsa illuminazione, le foto sono ottime, anche se non a livello del Galaxy S7, ed integra uno stabilizzazione digitale dell’immagine che non è a livello di quella installata sul 6s Plus (come su iPhone 6s) ma che integra comunque tante funzioni utili come la modalità panorama che è perfetta con la possibilità di creare foto panoramiche con una risoluzione fino a 50 MegaPixel. Il controllo dell’esposizione che ora è possibile modificare anche manualmente e  la funzionalità di registrazione video in Time-Lapse e video in SlowMotion sono ora perfetti e permettono di creare video fino a 240fps e risoluzione fino a 4k.

https://i0.wp.com/i.prntscr.com/8e2c8028b04140ab846b9a07b384db45.png?w=640

Purtroppo la fotocamera anteriore, da soli 1.2 MegaPixel contro i 5 MP delle versione 6/6s, e non assicura videochiamate e selfie di qualità con una scarsa illuminazione ed una qualità non elevata.

music      MULTIMEDIA

Il comparto multimediale è sempre ottimo e come di consueto sui prodotti Apple l’audio è riprodotto in maniera davvero ottima anche se ci troviamo all’aria aperta. Il display riproduce fedelmente i colori e permette di avere una visione molto buona di filmati e foto. L’audio riprodotto è pulito anche a volume alto e nelle chiamate la riproduzione della voce è chiara.

Il singolo altoparlante nascosto nel bordo inferiore offre un audio buono anche se non eccelso come gli iPhone 6s ma comunque con alti e medi di rilievo con i bassi che latitano un pochino.

like      CONCLUSIONI

Il nuovo iPhone SE va controtendenza, andando ad integrare il potentissimo hardware dell’iPhone 6s nelle dimensioni di un piccolo display da solo 4 pollici riuscendo in un’impresa incredibile.

La durata della batteria è davvero incredibile, lo utilizzare per un giorno e messo in modo intensissimo, 2 giorni se lo fate riposare ed anche 3 giorni se non siete dei veri assicui utilizzatori. La fotocamera è ottima anche nei video anche se le dimensioni, ridotte potrebbero far desistere i più, ma ne vale la pena se volete un dispositivo compatto.

Infine il prezzo che sicuramente non è concorrenziale, ma visto che Apple ha costruito un prodotto davvero incredibile anche se di piccole dimensioni, a voi la scelta se avere un dispositivo piccolo ma con un hardware potente.

Prezzi iPhone SE in Italia

L’iPhone SE è disponibile nelle colorazioni grigio siderale, argento, oro e oro rosa nei tagli di memoria da 16GB e 64GB con prezzi rispettivamente di 509 euro e 609 euro.

clip     COSA MI PIACE

Puntare sulla miniaturizzazione dell’hardware è una scelta azzeccata. Dai testi di velocità il nuovo SE può essere tranquillamente paragonato ai nuovi iPhone 6s con una potenza sprigionata non indifferente.

Il piccolo display piace tantissimo a molti utenti e potrebbe avere estimatori. L’alluminio è spettacolare ed il software è fluido come non mai. La fotocamera è incredibile e scatta foto da paura

clip     COSA NON MI PIACE

Le dimensioni dell’iPhone SE sono davvero mignon, sembra fare un passo indietro di un paio di anni e chi è abituato ad usare display da 5 pollici troverà un giocattolo questo iPhone SE. A chi è abituato ad avere smartphone grandi questo con display da soli 4 pollici sembrerà molto piccolo.

Il prezzo è troppo elevato, da 509 euro, e forse qualche decina di euro in meno sul prezzo di listino avrebbero permesso di vendere ancora di più. Il sistema operativo è ancora troppo chiuso anche se pian piano si sta adattando ai concorrenti inserendo alcune features che gli altri hanno da tempo.

Foto Creditis | Via