Recensione Koogeek Smart Socket E27 WiFi: Portalampada compatibile con Apple HomeKit

Se volete farvi un sistema di domotica autonomo ecco un bel porta lampada per iniziare

Il mondo della domotica negli ultimi anni sta vedendo uno stravolgimento totale per via della vastità di accessori, facilità di utilizzo e prezzi sempre più in calo che fanno pensare a molti l’installazione di alcuni sistemi di domotica nelle loro case. Koogeek è un’azienda che punta molto sulla domotica e che sforna prodotti di ottima qualità dal prezzo contenuto oltre che essere compatibili con il sistema Apple HomeKit.

Se vi state costruendo la vostra casa e volete mettere un po di domotica il mio consiglio è di affidarsi a sistemi collaudati e che permettano di essere comandati dallo smartphone in tutta facilità.

Sia Google che Apple per Android ed iOS hanno le loro app dedicate alla gestione di dispositivi di domotica. Koogeek è un’azienda che è supportata da Apple HomeKit e dunque è facile interfacciarsi con i suoi prodotti di domotica e comandarli direttamente dall’applicazione HomeKit.

Domotica a basso costo?

Ho deciso di fare qualche preventivo in giro per un sistema di domotica completo per casa mia e per completo intendo:

  • Comandare illuminazione
  • Comandare riscaldamento ed ogni singolo calorifero
  • Collegare elettrodomestici
  • Comandare apertura e chiusura tapparelle

Il prezzo oscilla tra i 3500 euro e gli oltre 6000 euro ed è una spesa che al momento non posso sostenere e dunque mi sono affidato alla ricerca di sistemi a basso costo.

Per il controllo dell’illuminazione la mia scelta è caduta sul portalampada di Koogeek Smart Skocket E27 Wifi che è stato presentato ad inizio anno al CES 2017 che ha un prezzo di listino di 40 euro ma che non è difficile da trovare sotto i 30 euro.

Da li è partita la costruzione della domotica in casa a basso costo. Vediamo come va il porta lampada.

Portalampada di Koogeek Smart Skocket E27 Wifi: La recensione

Iniziamo col dire che per installare il porta lampada di Koogeek non è necessaria nessuna
opera di elettricisti poichè si interponte tra l’attacco della lampada, in formato E27, e la lampada stessa come mostrato nell’immagine che vedente nell’articolo.

Design e materiali portalampada Koogeek domotica Apple HomeKit

Il design del portalampada Koogeek come un bulbo in plastica bianco lucido di qualità, con un assemblaggio ottimo senza scricchiolii con si presenta con una presa E27 da inserire nel portalampada del lampadario sul retro ed una E27 dove inserire la lampada.

Plastica sui bordi e portalampada in metallo di ottima qualità compongono questo dispositivo per la domotica Koogeek. Nella scatola troviamo solo il portalampada, un piccolo manualetto ed il codice di attivazione per Apple Casa.

Come funziona il portalampada Koogeek domotica Apple HomeKit

Il funzionamento è semplicissimo. Una volta collegato alla lampada, bisognerà accendere la luce della lampadina per fornire la corrente elettrica necessaria al funzionamento del dispositivo.

Poi una volta alimentato, ve ne accorgete se arriva l’alimentazione poichè c’è un piccolo LED VERDE che segnala la connessione alla rete elettrica, che poi diventa BLU se è connesso al wifi di casa.

Una volta collegato alla rete elettrica ed alimentato il bulbo, dovete accedere all’applicazione Apple Casa sul vostro iPhone o iPad ed avviare la scansione e ricerca di un nuovo dispositivo.

In pratica per aggiungere un dispositivo da Apple HomeKit, dovete scansionare il codice univoco dall’applicazione stessa ed in automatico il dispositivo verrà configurato con tutti i paramentri necessari per essere comandata direttamente dall’applicazione per smartphone e tablet iOS.

Il codice è presente sia sul bulbo Koogeek che sul foglietto incluso nella scatola ed nella procedura di aggiunta di un nuovo dispositivo verrà aperta l’applicazione fotocamera che si occuperà di scansionare il codice ed aggiungere il dispositivo su Apple Casa.

Una volta che avete effettuato il pairing tra l’applicazione Apple HomeKit denominata Casa ed il portalampada di Koogeek verrà aggiunta un‘icona nell’applicazione da dove potrete comandare l’accensione e lo spegnimento della lampada che avete deciso di aggiungere.

L’applicazione Casa di Apple non è l’unica supportata per comandare dispositivi compatibili con Apple HomeKit ma potete usare anche Elgato Eve o quella di Koogeek Home, che ha anche la possibilità di impostare le temporizzazioni ma anche comandare l’accensione e spegnimento tramite Siri.

Se inviate il comando di spegnimento ed accensione con Siri, la luce si accenderà dopo circa 4-5 secondi mentre se spegnete l’alimentazione al Koogeek supporto lampada affinchè venga riagganciato il segnale wifi sono necessari fino a 15 secondi.

Ovviamente per funzionare avete necessità che l’interruttore fisico sia sempre su on, altrimenti non potrete accendere le lampade con l’applicazione.

L’ecosistema Apple HomeKit è super integrato non solo con Siri ma anche la possibilità di comandare i dispositivi attraverso l’Apple Watch. Insomma tutto studiato al meglio per non creare problemi.

Conclusioni porta lampata Koogeek Apple HomeKit?

Non posso che essere contento di questo prodotto visto che funziona benissimo e si integra con il sistema Apple.

Avrei preferito fosse supportato anche Android per comodità, e che il prezzo standard fosse leggermente più basso ma vi consiglio l’acquisto poichè è un prodotto davvero valido.

Quanto costa e dove si compra il porta lampata Koogeek Apple HomeKit?

Il prezzo al pubblico del Koogeek Smart Socket E27 WiFi su Amazon è di 39,99 euro ma alcune volte lo si può trovare anche ameno di 30 euro e direi che un ottimo affare per comandare tutte le vostre lampadine di casa a costo zero.

LINK ACQUISTO

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here