Ecco la nostra recensione completa del Samsung Galaxy S7 Edge e Galaxy S7: Test Galaxy S7, Opinioni Galaxy S7 Edge, Consigli Galaxy S7 Edge, Recensione Galaxy S7, Recensione Galaxy S7 Edge

Recensione in Italiano Galaxy S7 Edge con software Italiano finale

Dopo averlo provato per qualche giorno eccovi la nostra recensione completa del nuovissimo Samsung Galaxy S7 Edge che è ufficialmente disponibile in Italia solo da qualche giorno. I nuovi smartphone Samsung non cambiano molto, almeno a livello estetico ma la casa Sud Coreana ha ottimizzato qua e la offrendo un dispositivo completo sotto tutti i punti di vista migliorando la batteria, il software ed introducendo features volute a gran voce dagli utenti come la microSD e l’impermeabilità.

La versione in nostro possesso è quella Italiana con software Italiano che trovate regolarmente in commercio e dunque senza sorprese di software non Italiani e finali. Ma iniziamo con la nostra recensione.

Recensione Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

note      SCHEDA TECNICA

La scheda tecnica rispetto alla versione con display di dimensioni identiche per la versione Flat, 5.1 pollici, mentre la versione Edge ora ha una sola versione, con display da 5.5 pollici, eliminando dunque la versione Plus che probabilmente sarà compensata dagli estimatori con il nuovo Note 6 che avrà un display più grande.

Entrambe le versioni hanno un hardware identico, cambia solo la dimensione del display e le funzionalità software dedicata ai bordi ricurvi (Edge) oltre che la capienza della batteria che nell’S7 è da 3000 mAh mentre sull’S7 Edge è da ben 3600 mAh.

Ecco la scheda tecnica del Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

  • Display 5.1 pollici (Flat) e 5.5 pollici (Edge) con risoluzione QHD 1440×2560 (577ppi-534ppi).
  • Batteria 3000 e 3600 mAh
  • CPU: Exynos 8 Octa 8890 con frequenza da 2.3GHz (Versione commercializzata in Italia) e SoC Qualcomm Snapdragon 820 Quad-Core con frequenza 2.15GHz + 1.6GHz
  • RAM 4GB (LPDDR4)
  • Memoria interna 32 e 64 espandibili con microSD
  • Fotocamera posteriore 12 megapixels con tecnologia Dual Pixel con OIS (F1.7)
  • Fotocamera anteriore 5 megapixels con grandangolo (F1.7)
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), MU-MIMO, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, ANT+, NFC, Location
  • USB 2.0, Micro USB
  • Bluetooth 4.2 LE
  • Navigazione GPS, A-GPS, GLONASS
  • Dimensioni e Peso 142,4 x 69,6 x 7,9 mm per 152 grammi (Flat) e 150,9 x 72,6 x 7,7 mm per 157 grammi (Edge)
  • Scheda SIM Nano-SIM
  • Certificazione IP68 per impermeabilità e protezione alla polvere
  • Sistema operativo Android 6 Marshmallow
  • Colori disponibili Black Onyx, Gold Platinum, White Pearl (S7) e Black Onyx, Gold Platinum, Silver Titanium, White Pearl (S7 Edge)

Risultato: Quanta potenza!!!

stack      CONFEZIONE

Samsung Galaxy S7 Edge (4)

La confezione è standard ed ovviamente sono presenti il cavo dati microUSB 2.0, un carica batterie USB con tecnologia fast charging che permette di ricaricare l’S7 molto più velocemente che con i classici carica batterie, visto che l’amperaggio è da ben 2 A e che permette di ricaricare la batteria in circa 90 minuti, le cuffie in-ear con gommini di ricambio per le diverse dimensioni del nostro orecchio che sono di ottima qualità costruttiva e restituiscono un audio di alto livello protette da un involucro di plastica rigida ed infine troviamo la manualistica di rito con la clip per estrarre la SIM e microSD dall’alloggiamento superiore e sorpresa finale un adattatore OTG per connettere chiavette USB ufficialmente fornito per trasferire dati più velocemente dal vecchio device ma che può essere usato per collegare chiavette, hard disk o tastiere e mouse USB all’S7.

Risultato: OTG a sorpresa

phone      MATERIALI E DESIGN

La qualità premium inaugurata con l’S6 prosegue con questi nuovi S7 ed il metallo ed il vetro fanno parte dei nuovi S7 con una sinergia senza precedenti. Finiture metalliche che corrono lungo tutto il bordo, il vetro anteriore è protetto dal Gorilla Glass di quarta generazione, il retro è coperto in vetro che dona all’S7 eleganza anche se è oleofobico e lasciare le impronte digitali è semplice e dovrete pulirlo spesso.

Samsung Galaxy S7 Edge (6)

Lo spessore aumenta rispetto alla precedente versione, forse per via del raffreddamento a liquido e le soluzioni per impermeabilizzare il dispositivo ed ora è di 7.9 mm per la versione Flat e di 7.7 mm per quella Edge ma che allo stesso tempo rende l’impugnatura comoda anche se le dimensioni lievitano, per la versione Edge, mentre la Flat si riesce a gestire tranquillamente con una mano.

Ancora una volta un prodotto all’altezza, migliorato in tutto rispetto alla precedente versione, una dispositivo di alto livello con un assemblaggio di alto livello, senza scricchiolii, tutto perfetto come non mai su un dispositivo Samsung. Peccato per il vetro posteriore, forse anche per la colorazione che abbiamo scelto (Gold) trattiene molto le impronte mentre la parte del display non è oleofobico.

Risultato: Quasi perfetto … peccato per le impronte

truck      PESO E DIMENSIONI

Le dimensioni complessive sono pari a 142,4 in altezza 69,6 di larghezza e 7,9 mm di spessore per 152 grammi per il Galaxy S7 Flat mentre la versione S7 Edge è di 150,9 x 72,6 x 7,7 mm per 157 grammi di peso per l’S7 Edge e che comunque permette di utilizzare il Flat con una mano tranquillamente mentre l’Edge anche se più grande, grazie ai bordi curvi ha un’ottima ergonomia essendo poco più largo della versione normale.

Samsung Galaxy S7 Edge (18)

Il peso è rilevante ma per un dispositivo di metallo e vetro ci stanno tutti ma in mano non si ha la sensazione di avere un dispositivo pesante, anche per merito dello spessore ridotto ed i bordi arrotondati anche sul retro che permettono di avere un touch and feel incredibile anche per chi ha le mani piccole.

Risultato: Impossibile fare meglio

megaphone      RICEZIONE

La ricezione dei Samsung è sempre ottima e dalle nostre prove fatte utilizzando SIM dei tre operatori maggiori come Vodafone, TIM e Wind e devo dire che la ricezione è sempre stata ottima in tutte le condizioni, anche a casa mia dove di solito la ricezione non è al massimo, sono riuscito a chiamare e ricevere senza problemi. Lo switch tra la rete cellulare e la rete Wifi è molto veloce e quando si è in 4G il download dei file è molto rapido. Nulla da dire, prende ovunque anche nei sotterranei la ricezione è ottima.

Samsung Galaxy S7 Edge (29)

Risultato: Alto livello

clock      BATTERIA 

La batteria, non removibile, dell’S7 è da 3000 mAh mentre aumenta a 36000 mAh per la versione dell’S7 Edge ed è dunque quasi il 20% maggiore rispetto alla precedente versione (S6).

Il display da 5.1 e 5.5 pollici con risoluzione QHD è stato ancora ottimizzato per consumare ancora meno e grazie alla nuova tecnologia introdotta con Andrid 6 Marshmallow, DOZE, i consumi sono davvero ridotti sopratutto quanto è in stand by, anche con la modalità del display sempre attiva (Always On) non consuma quanto non è attivo, dai nostri test circa un 3% durante un’intera giornata.

Samsung Galaxy S7 Edge (24)

La batteria sembra ulteriormente migliorata rispetto al Galaxy S6 con un incremento di qualche minuto di utilizzo che si traduce in un utilizzo per tutta la giornata anche con un utilizzo intensissimo senza problemi. Dai nostri test ed utilizzo in questi 5 giorni dopo aver effettuato i 4 cicli di carica completa, con un utilizzo intenso riusciamo ad arrivare a fine giornata tranquillamente con una carica residua tra il 10 ed il 20%. Insomma ottimi risultati per i patiti dell’autonomia.

Risultato: Gli aggiornamento miglioreranno ancora di più l’autonomia

settings      HARDWARE

L’hardware del nuovo S7 ed S7 Edge rappresenta il meglio che si possa trovare in commercio oggi. Samsung ritorna al cuore pulsante Qualcomm con il potente Snapdragon 820 che davvero è un concentrato di potenza, bassi consumi e gestione del calore migliorata ed in Europa arriverà l’Exynos 8890.

Dunque Samsung ripresenta le doppie versioni, ma in Europa arriverà il Samsung Exynos 8890 Octa-Core con frequenza da 2.3GHz ma in altri mercati è disponibile anche la soluzione Qualcomm Snapdraon 820 Quad-Core (frequenza 2.15GHz + 1.6GHz) e la versione da provata da noi ha il SoC Exynos che non fa rimpiangere la potenza sprigionata con l’Exynos sull’S6.

Samsung Galaxy S7 Edge (25)

Galaxy S7 con Snapdragon

Lo Snapdragon 820 (Quad-Core) è davvero potente e ben ottimizzato perchè anche giocando a giochi pesanti ed impegnativi non riscalda più di tanto e dimostra come Qualcomm e Samsung abbia lavorato duramente su questo nuovo processore ma anche Samsung ci ha messo del suo introducendo per la prima volta su uno smartphone, il raffreddamento a liquido, che permette di contenere le temperature.

Galaxy S7 con Exynos

Stesso discorso per la versione Exynos 8890 (Octa-Core frequenza da 2.3GHz) che è davvero potente e quello che abbiamo avuto modo di testare sulla nostra versione è ben bilanciato anche se in rete si legge che lo Snapdragon dovrebbe essere molto più potente ma dai nostri test l’Exynos si comporta benissimo come già visto sull’S6 ma ora la potenza è ancora maggiore.

Il potente octa core da il meglio di se ed anche sotto stress non siamo mai arrivati ai 40° della CPU con un massimo segnato di 38,3° giocando ad Asphalt 8.

Il comparto multimediale vede la presenza di una fotocamera posteriore da 12 megapixel con sensore Sony con sistema di stabilizzazione ottica che insieme alla nuova tecnologia Dual Pixel ed all’apertura f/1.7 permette di catturare una quantità di luce doppia rispetto all’S6 ed il risultato è davvero incredibile.

Ho provato centinaia di smartphone negli ultimi anni ma con questo S7 mi sento di poter dire che è la fotocamera migliore mai inserita su uno smartphone, sia per la qualità degli scatti, rumore di fondo e velocità di messa a fuoco.

Poi troviamo connettività LTE, Bluetooth 4 LE, GPS, GLONASS, NFC, USB 2.0, Ricarica wireless integrata veloce, Samsung Pay (Non disponibile in Italia), Lettore di impronte digitali comandato dal software Android aggiornato alla versione 6.0.1 Marshmallow.

Tra le altre caratteristiche troviamo un ritorno al passato per Samsung con i nuovi Galaxy S7 che sono certificati IP68 e dunque resistono all’immersione in acqua fino ad 1 metro e mezzo per 30 minuti massimo e resistono anche alla polvere che resterà fuori dal dispositivo.

https://i1.wp.com/i.imgur.com/2OrbbRZ.png?w=640&ssl=1

La memoria interna è disponibile in tagli da 32 e 64 GB con tecnologia UFS 2.0 ma con il grandissimo ritorno al supporto della memoria esterna che permette di ampliare la memoria con microSD fino a 200GB al nostro S7 ecco dunque la scelta di Samsung di rendere disponibili solo due versioni, una da 32 e da 64GB tagliando quella da 128GB che non ha ottenuto un grande successo. E’ bene precisare che la memoria esterna non può essere usata per “fondere” quella interna, caratteristica introdotta da Android 6 Marshmallow, perché Samsung ha dichiarato che potrebbe rallentare il dispositivo se la microSD non è adeguatamente veloce.

Samsung Galaxy S7 Edge (28)

Purtroppo non sono presenti la porta ad infrarossi e radio FM. Completano il tutto supporto alle reti LTE fino a 450 Mbps, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, NFC, Miracast e MirrorLink.

Infine il lettore di impronte è ancor più veloce ed affidabile dell’S6 con un’accuratezza della lettura dell’impronta digitale che si avvicina al 95% di successo in lettura oltre che essere velocissimo nel riconoscimento dell’impronta corretta.

Risultato: Potenza allo stato puro

display      DISPLAY

Il display da 5.1 pollici e 5.5 pollici è fantastico ed ancor meglio del display dell’S6 anche grazie al nuovo pannello con tecnologia SuperAMOLED che permette di ottenere colori incredibili e grazie alla risoluzione QHD con risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel permetterà di visualizzare filmati e foto con un’incredibile dettaglio. Inoltre grazie alla tecnologia SuperAMOLED è possibile visualizzare colori vivi ed accessi che sono davvero una goduria per la vista.

Samsung Galaxy S7 Edge (20)

La lettura sotto la luce del sole ora è molto migliorata poiché quando si è sotto la luce diretta si attiva la luminosità al massimo permettendo di leggere meglio. La risoluzione elevatissima fa si che i pixel non si notino nemmeno avvicinandosi al display.

Il vetro anteriore è scorrevolissimo e il touch è davvero preciso, in presenza di luce solare diretta, il display dell’S7 e dell’S7 Edge ha attiva una modalità Fluo che permette di migliorare ancora di più la leggibilità sotto il solo che però sotto continua illuminazione diretta potrebbe portare ad un consumo della batteria.

Il display dell’S7 integra la funzione Always On che permette di avere le notifiche e l’ora sempre attiva sfruttando i neri dell’Amoled non incidendo sul consumo della batteria.Comunque livelli eccellenti per un AMOLED con taratura dei colori ottima che colori non troppo vividi che possono essere regolati tramite le impostazioni software e perfetti gli angoli di visione.

Risultato: Spettacolare

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Il Galaxy S7 gira su Android 6 Marshmallow e che ha introdotto tantissime novità anche se c’è molto da lavorare ed aggiornare poichè sebbene l’utilizzo sia fluidissimo ancora sono presenti fastidiosi LAG e blocchi che su un telefono top di gamma non ci devono essere.

La TouchWiz è stata adattata al design flat e minimale di Android Marshmallow con colori più chiari ed integrati con le tante animazioni dell’ultima versione Android ma Samsung ha ovviamente introdotto tantissime modifiche che però hanno appesantito il tutto.

Samsung Galaxy S7 Edge (25)

Tante sono le novità a livello software ed oltre a portare tutti i benefici di Android 6 Marshmallow ed un aggiornamento grafico della touchwiz, Samsung aggiorna tante sue applicazioni come tutte quelle che sfruttano i bordi curvi. Per la versione Edge è stata modificata la larghezza che passa da 260 a 550 pixel, così da poter mostrare più informazioni, e con la possibilità di inserire fino ad 9 pannelli, come quelli di People ed Apps. Diverse novità nel pannello tasks per la gestione delle notifiche e diverse app preinstallate del pacchetto Yahoo! come Finance, Sports e News. Tra le novità principali segnaliamo, ottimizzazione del consumo energetico, funzione Now on Tap, supporto per scanner digitale ed il supporto della modalità silenziosa.

Non mancano le funzioni “Samsung” come il Game Tools che permette di disabilitare le distrazioni durante i giochi come le notifiche e registrare il video e l’audio del gioco. Sebbene molte app di Samsung siano state rimosse ancora sussistono tante applicazioni “inutili” e funzioni discutibili che preferiremmo non fossero presenti in modo da consentire all’utente di se installarle o meno. La touchwiz mi piace ma purtroppo credo che sull’S6 l’ottimizzazione fosse migliore, i ben 4GB di RAM vengono gestiti non al meglio e con tante app attive in background occupo circa 3GB di RAM il che mi fa pensare che i 4GB servano eccome sull’S7 ma Samsung è pronta a sfornare aggiornamenti che migliorino la situazione a breve.

Risultato: Da migliorare

world      BROWSER INTERNET

Il browser stock dell’S7 è velocissimo e mai come adesso su internet si va che una meraviglia e devo dire che il browser stock è anche più veloce di Chrome. Il pinch-to-zoom ed il pinch-out vedono una renderizzazione della pagina in maniera istantanea senza blocchi o ripensamenti da parte del processore che ben si comporta anche con siti pesanti. Il caricamento delle pagine, sia sotto Wi-fi che con rete dati cellulare è sempre ottima.

Risultato: Saetta

camera      FOTO E VIDEO

Samsung Galaxy S7 Edge (10)

Il vero fiore all’occhiello dell’S7 è secondo me la fotocamera. Sono solo 12 megapixel (contro i 16 dell’S6) ma il salto è incredibile. Foto perfette in qualsiasi condizione di luce e grazie al sensore da 12MP Sony IMX260 con la nuova tecnologia DualPixel che permette di catturare il 95% di luce in più rispetto agli altri smartphone, iPhone 6s inclusi, permette di ottenere scatti prefetti con una definizione di dettaglio incredibile ed una fedeltà dei colori reale ed i video sono molto stabili anche se non registrati su un treppiedi.

I pixel catturati dall’S7 sono grandi 1,4 µm con un incremento di dimensioni del 56% rispetto ai pixel di S6 che, abbinati alla nuova apertura F/1.7 che consente di catturare il 25% di luminosità in più porta a ben il 95% in più di luce catturata rispetto a Galaxy S6. In buona sostanza questa tecnologia è utilizzata sulle reflex e che abbinati alla nuova apertura permettono di scattare foto incredibilmente definite e sempre a fuoco.

Samsung Galaxy S7 Edge (2)

L’applicazione fotocamera di Samsung è completa con molte impostazioni e permette di scattare foto con l’HDR sempre attivo, foto panoramiche, foto a 360 gradi e molte altre funzioni. La registrazione video è possibile farla con risoluzioni fino a 4K con una definizione di registrazione senza precedenti con video stabilizzati anche a 60fps in Full HD e le funzioni Hyperlapse, slowmotion fino a 240fps in HD. I video visti sulla TV da 40 pollici che ho in salotto sono davvero incredibilmente definiti.

Risultato: Quasi la perfezione

music      MULTIMEDIA

Il comparto multimediale è composta da due fotocamere, anteriore e posteriore che si comportano davvero in maniera incredibile, l‘audio è di ottimo livello, potente e pulito ed all’aperto si sente molto bene. Il display permette di ottenere un’ottima resa con la riproduzione di video ed immagini ma anche durante i giochi con una definizione incredibile e proprio durante i giochi possiamo godere appieno sia dell’audio fantastico che dell’ampio display da 5.1 e 5.5 pollici con risoluzione QHD che unito alla potente GPU, Adreno 530 dello Snapdragon 820 e Mali-T880MP12 sull‘Exynos, permette di ottenere il massimo delle prestazioni anche con grafica complessa con movimenti fluidi e senza alcun scatto.

Samsung Galaxy S7 Edge (6)

Infine la presenza del secondo microfono permette di avere chiamate pulite e chiare anche in ambienti rumorosi.

Risultato: Alto livello

like      CONCLUSIONI

Al momento, il Galaxy S7 e la relativa versione Edge testata da noi, rappresentano il meglio che si possa trovare in ambito Android con il salto fatto per quanto riguarda la fotocamera che ora è davvero spettacolare anche in condizioni di luce sfavorevole ed una messa a fuoco rapidissima. Il software deve ancora essere affinato poiché sono presenti alcuni rallentamento e blocchi sporadici ma che sono sicuro Samsung risolverà con i prossimi rilasci.

Il prezzo di listino è di 729 euro (Flat) e 829 euro (Edge) è elevato ma come abbiamo visto lo street price è molto più basso, con la quale si può acquistare un top di gamma a cifre inferiori a 600 euro il che lo rende ancor più appetibile.

Risultato: Da comprare assolutamente

clip     COSA NON MI PIACE DEL SAMSUNG GALAXY S7 e Galaxy S7 Edge

Trovare difetti a questo nuovo S7 è difficile ma se proprio devo fare un appunto la fotocamera l’avrei fatta a filo con il retro visto che oramai la differenza è minima, poi avrei fatto più attenzione al rivestimento del vetro che soprattutto sul retro è terribilmente oleofobico e lasciare le impronte è veramente facile.

  • giorgia

    Buongiorno! Il colore è oro?

    • CashDroid

      Si è coloro oro