SEGUI il canale Telegram Offerte di YourLifeUpdated: sconti esclusivi su Amazon e Gearbest ogni giorno selezionati per te! 

Meizu M6 Note Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

Meizu M6 Note ufficiale: Snapdragon 625, doppia fotocamera e batteria 4000 mAh.

Ci siamo: Meizu scoglie finalmente tutti i dubbi sull’attesissimo M6 Note, il primo dispositivo della società a poter beneficiare del rinnovato accordo con Qualcomm per l’utilizzo di questo tipo di processore. In particolare Meizu M6 Note integra un processore Qualcomm Snapdragon 625, sicuramente uno tra i più parsimoniosi dal punto di vista dei consumi e performante nella maggior parte degli utilizzi. Insomma, un processore perfetto per tutte le esigenze.

Lo smartphone avrà inoltre una configurazione a doppia fotocamera posteriore, posizionata simmetricamente in verticale, accompagnata da un design leggermente rivisto per quanto riguarda la collocazione del flash, ripreso dal modello E2, con quattro LED dual-tone incastonati nella striscia dell’antenna.

Per il resto, troviamo il tradizionale design Meizu, ricavato in una scocca completamente in metallo, con pulsante fisico anteriore con rilevamento delle impronte digitali e bordi leggermente curvati per migliorare presa ed ergonomia.

Da notare infine che Meizu ha collaborato con ArcSoft (ricordo che l’algoritmo di Arcsoft per l’upscaling dei video era una bomba, speriamo bene…) per migliorare l’algoritmo fotografico che si occupa di processare ogni singolo scatto regolando tutti i parametri necessari a garantire un ottimo bilanciamento del bianco, una fedele gamma cromatica e gestione della luminosità e nitidezza.

Vediamo ora la scheda tecnica completa del dispositivo.

Meizu M6 Note: Scheda Tecnica e Caratteristiche Tecniche

  • DISPLAY

5,5″ full HD (1.080 x 1.920 pixel), vetro 2.5D

  • PROCESSORE

Qualcomm Snapdragon 625 octa core, 2 GHz

  • MEMORIA RAM

3 GB | 3 GB | 4 GB

  • MEMORIA INTERNA

16 GB | 32 GB | 64 GB espandibili tramite microSD

  • CAMERA POSTERIORE

12 megapixel Sony IMX362 f/1.9 + 5 megapixel Samsung 2L7 f/2.0

  • FOTOCAMERA ANTERIORE

16 megapixel f/2.0

  • CONNETTIVITA’

dual nano SIM, LTE, Wi-Fi dual band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, GLONASS, USB 2.0 Type-C

  • BATTERIA

4.000 mAh con fast charging

  • SISTEMA OPERATIVO

Android 7.1.2 personalizzato Flyme 6

  • DIMENSIONI

154,6 x 75,2 x 8,35 mm

  • PESO

173 g

  • ALTRO

Hybrid dualSIM, lettore di impronte digitali, USB Type-C

Prezzo e disponibilità Meizu M6 Note

Meizu M6 Note sarà disponibile nelle colorazioni Moonlight Silver, Champagne Gold, Blue e Obsidian Black nelle seguenti configurazioni e prezzi, a partire dal prossimo 2 settembre per il mercato cinese.

  • Meizu M6 Note – 3GB / 16GB – 1099 Yuan (149€)
  • Meizu M6 Note – 3GB / 32GB – 1299 Yuan (169€)
  • Meizu M6 Note – 4GB / 64GB – 1699 Yuan (249€)

Attendiamo informazioni su prezzo e disponibilità in Italia.

Meizu M6 Note pareri e opinioni

Finalmente un Meizu decente!

Bastava uno SnapDragon per tornare ad amare l’azienda? Forse si. Lo smartphone non sembra male: è carino, curato, ben fatto e discretamente potente. E costa poco.

Se effettivamente la fotocamera è stata migliorata come promesso dall’azienda, a questo prezzo sarebbe sicuramente un best buy per la fascia medio-bassa. A 150 euro non si trova di meglio sul mercato, ma soprattutto l’interfaccia di Meizu è leggera, veloce e scattante, al contrario di quelle di tanti altri produttori cinesi che vendono smartphone Android in questa fascia prezzo. Si scontra, giusto per dire, con Redmi Note 4, ma come anticipato il sistema operativo di Meizu dovrebbe renderlo più veloce e fluido.

Insomma, le premesse sono ottime. Dovremo testare a fondo lo smartphone per capire quanto è effettivamente valido.

C’è un neo che mi stavo dimenticando di elencare: manca NFC, ma non mi sembra niente di troppo grave.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here