A cosa servono le 6 fotocamere dello smartphone Amazon?

Amazon, leader mondiale del commercio elettronico, dopo aver lanciato la sua gamma Tablet con la serie Kindel Fire basata su Android, è pronta a fare il suo debutto ufficiale nel mondo smartphone andando a presentare entro questo 2014 il suo rivoluzionario smartphone che secondo rumors vicini alla rivista TechCrunch, vede l’utilizzo di ben 6 fotocamere.

Sebbene la presentazione e successiva commercializzazione dello smartphone Amazon non dovrebbe avvenire a breve, sappiamo per certo che il 2014 è l’anno giusto, tra giugno e settembre, ed avrà un hardware importante oltre che le 6 fotocamere già citate.

Le 6 fotocamere saranno utilizzate una per scattare foto ad alta qualità, quella posteriore, una per fare video chiamate, quella anteriore, e 4 che serviranno per controllare il dispositivo attraverso le gesture.

Lo smartphone ovviamente sarà personalizzato in lungo ed in largo da Amazon che ovviamente offrirà tutti i suoi contenuti in prima linea e le quattro fotocamere saranno utilizzate per i controlli gestuali, consentendo agli utenti di utilizzare lo smartphone senza toccare il pannello touchscreen.

Android sarà sempre la base ma sarà una versione particolare e fortemente personalizzata da Amazon. Inoltre lo smartphone avrà un display da 4,7 pollici a 300-320 ppi, corpo realizzato principalmente in plastica, processore Qualcomm Snapdragon 801 e batteria da 2400 mAh e la fotocamera posteriore dovrebbe montare un sensore Sony da 13 megapixel.