Ancora una volta sono i benchmark a confermare che tra i 10 smartphone in commercio ci sono la maggior parte di smartphone con processore Samsung. Ecco che AnTuTu, nota applicazione di benchmark, ha pubblicato la classifica degli smartphone più potenti e tra questi le prime 5 posizioni sono occupare da smartphone con Exynos 7420 ed il primo in classifica è il Meizu Pro 5 e poi troviamo un filotto di 4 dispositivi brand Samsung , Note 5, Galaxy S6 Edge+, Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, poi seguono in classifica gli smartphone con CPU Snapdragon prodotta da Qualcomm, con due LeTV, Xperia Z5, Mi Note Pro ed infine OnePlus 2.

La classifica è dominata dal Meizu Pro 5 che monta si lo stesso processore degli altri Samsung ma ha un display FullHD e non QuadHD come gli altri e dunque permette di ottenere più potenza rispetto ai concorrenti perchè deve gestire meno pixel. Dunque al momento la CPU più potente in commercio è quella creata da Samsung che con il suo nuovo Exynos che ha sbaragliato la concorrenza anche per gli sbagli di Qualcomm che ha prodotto lo Snapdragon 810 che è stato molto sotto le attese e che dovrebbe rifarsi con lo Snapdragon 820, che dovrebbe combattere ad armi pari con la creatura di Samsung.

Via