Ecco l’HTC One 2: Il nome dovrebbe essere HTC One+ senza tasti fisici e un hardware potentissimo

Negli ultimi tempi si sente parlare tanto del Galaxy S5 e dell’LG G3 ma anche HTC è a lavoro sullo sviluppo della prossima versione del suo smartphone top di gamma e dare un degno sostituto all’ottimo HTC One.

Iniziamo con il nome che non dovrebbe essere HTC One 2 ma quasi sicuramente si chiamerà HTC One+.

Il nome in codice è M8 e secondo alcune dichiarazioni rilasciate da un di XDA, mike1986, dovrebbe rappresentare un’evoluzione hardware aggiornata con i tempi ma HTC sta lavorando molto sull’ottimizzazione dei precedenti difetti, come la resistenza ai graffi dell’alluminio, la rimozione dei tasti fisici ma soprattutto sulla possibilità di rendere espandibile la memoria e sull’ottimizzazione estrema della fotocamera con tecnologia Ultrapixel.

Poi secondo lo stesso membro di XDA avrà le seguenti caratteristiche tecniche che non fanno gridare al miracolo ma su uno smartphone già quasi perfetto, non si può aspettare molto se non l’ottimizzazione dei punti deboli del precedente modello.

L’altra novità sarà l’assenza di pulsanti fisici, almeno nella parte frontali, sostituiti da quelli virtuali così come avviene sulla gamma Nexus.

Scheda Tecnica HTC One+ (HTC One 2):

  • Dispay: 5″ con Risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel con vetro Gorilla Glass 3
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 805
  • RAM: 2 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 16 o 32 GB espandibili via microSD
  • Fotocamera posteriore: 6 o 8 MP Ultrapixel
  • Fotocamera anteriore: 2.1 MP
  • Batteria: 2900mAh
  • NFC
  • Senza pulsanti fisici ma solo virtuali come i Nexus
  • SO: Android 4.4 KitKat con interfaccia Sense 6.0

Insomma io mi aspetto molto da HTC, che dopo l’ottima riuscita del primo HTC One, vorrei una batteria più potente, una fotocamera da almeno 8 MP e un display leggermente più grande in modo da rendere vita difficile sia a Samsung che ad LG.