Primi benchmark Samsung Galaxy Note 7: Quanta potenza!!!

In rete sono comparsi i primi benchmark relativi al Galaxy Note 7 che mostrano come sia il miglior smartphone in commercio con una velocità e potenza senza precedenti.

Il nuovo Galaxy Note 7 è stato presentato da Samsung qualche giorno fa ed ovviamente si presenterà sul mercato tra qualche settimana come il dispositivo mobile più potente in commercio e sebbene l’utilizzo quotidiano sia sempre soggettivo, un valore indicativo della potenza di un prodotto sono sempre i soliti benchmark che ovviamente riflettono l’hardware che è inserito all’interno del Note 7. In rete il sito PhoneArena ha pubblicato i primi benchmark ufficiali con i soliti AnTutu e GFXBench, che sono molto attendibili del nuovo Samsung Galaxy Note 7.

Samsung-Galaxy-Note7-Noir-03

In rete ovviamente si stanno già diffondendo i primi benchmark che vedono il nuovo Note 7 eccellere un po ovunque anche se la versione provata probabilmente non è quella con il software finale e dunque ci sono margini di miglioramento molto ampi.

Il Note 7 ha la potente CPU Snapdragon 820 negli USA mentre nel nostro paese arriverà con il SoC Exynos 8890, con 4GB di RAM che permetteranno di far girare tutte le applicazioni ed i giochi più pesanti senza nessun problema.

https://i0.wp.com/image.prntscr.com/image/6ab01acaa45b47dfb30372368f1422ad.png?w=640

L’hardware installato a bordo del Note 7 permette di eccellere contro il Galaxy S7 su AnTuTu con oltre 145 mila punti, Mentre se ci soffermiamo sui test fatti con GFXBench i risultati non sono entusiasmanti poichè viene battuto da iPhone 6S di Apple ed anche dal Moto Z Droid per quanto riguarda il comparto multimediale e rendering delle immagini.

Come abbiamo detto i benchmark sono indicativi e sicuramente con gli aggiornamenti software ed una versione finale vedremo primeggiare il Galaxy Note 7 di Samsung in tutte le categori.