Smontato il nuovo Galaxy S6: E’ facile da riparare

Il Galaxy S6 è bello da morire e Samsung si è vantata di aver fatto molta cura non solo nel design ma anche nella cura dell’assemblaggio con la scelta di non usare tanta colla come in passato ma ora sono presenti più viti che dovrebbero facilitare le operazioni di riparazione in caso di guasti. Ecco che i primi esemplari di Galaxy S6 iniziano ad arrivare nelle redazioni di tutto il mondo che oltre alle normali recensioni alcuni siti hanno messo a nudo il nuovo Galaxy S6 mostrando pregi e difetti dello smontaggio del nuovo smartphone Samsung.

Il classico teardown, lo smontaggio dello smartphone, se fatto da un team di esperti può rivelare tutti i difetti in fase di assemblaggio. Proprio durante il teardown del Galaxy S6 alcuni colleghi hanno messo a nudo tutti i particolari di un assemblaggio fatto a puntino utilizzando  molte viti e poca colla con la sola cover posteriore protetta da uno strato di colla ma è sempre necessaria una certa esperienza per effettuare lo smontaggio completo dello smartphone anche se rispetto alle versioni precedenti della serie Galaxy, questo S6 sembra più facile da riparare. Di seguito trovate un piccola raccolta di immagini dello smontaggio dell’S6 dove potete notare anche i componenti interni usati da Samsung.

Via