Vendite Smartphone: Samsung ancora in discesa mentre Xiaomi aumenta la sua quota

E’ tempo di dati e come inizio mese l’agenzia IDC pubblica i dati relativi al mercato degli smartphone. I dati mostrano ancora una volta le difficoltà di Samsung e il continuo aumento del market share Xiaomi. Se il numero di smartphone venduti è in continuo aumento, sono ben 145,8 milioni quelli spediti nel 2014, nei brand segnaliamo un ottimo trend positivo di Apple e poi delle aziende Cinesi come Xiaomi e Huawei.

I telefonini venduti sono 174,1 milioni e dunque una percentuale tutta a favore degli smartphone con un aumento del 6,4% rispetto allo scorso anno. Apple traina la baracca che grazie agli iPhone 6 fanno segnare un aumento pari al 174%. Samsung è sempre al primo posto con 61,4 milioni di unità ma con una perdita del 21% in un solo anno. Apple vende di più, 26,9 a 30,9 milioni di unità con un incremento di quasi il 15% seguiti da Microsoft con 19,7 milioni, Sony e LG. Xiaomi regge il mercato ed è al terzo posto nella classifica mondiale con un aumento del 150%.

Tra i sistemi operativi Android è saldamente al primo posto con il 71,2% di share, seguito da iOS (21,2%) e Windows Phone (6,8%) con agli altri solo le briciole. Insomma speriamo che con il Galaxy S6 e il One (M9), Samsung ed HTC sappiano risollevarsi.