Il mondo degli smartwatch è in continua evoluzione e si migliorano di versione in versione. Sono tanti i produttori di smartwatch basati sul sistema operativo di Google, Android Wear, ma al momento BigG si è affidata sempre a qualcuno per la produzione dei dispositivi che sono sotto la sua ala protettiva solo per quanto riguarda lo sviluppo software.

Sembrerebbe che Google voglia entrare nel mondo degli smartwatch con un suo dispositibo proprio e voci di corridoio vedono con sempre più insistenza l’arrivo di questi dispositivi sul nostro mercato a breve. Android Police ha pubblicato due rendering di quelli che potrebbero essere i due smartwatch Android Wear di Google e che potrebbero vedere la luce in occasione della presentazione ufficiale di Android 7.0 Nougat indicativamente per i primi di Ottobre.

http://www.androidpolice.com/wp-content/themes/ap2/ap_resize/ap_resize.php?src=https%3A%2F%2Fwww.androidpolice.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2016%2F07%2Fnexus2cee_gems2_thumb.png&w=728

I due smartwatch che vedete in foto non sono ufficiali ma potrebbero essere quelli poichè sono stati creati in base alle voci che girano in rete. I nomi in codice sono Angelfish e Swordfish e che monteranno a bordo il nuovo Google Assistant.

Non conosciamo molto di questi due nuovi dispositivi Google ma potrebbero integrare ad esempio la connettività 4G LTE ed una batteria di dimensioni generose oltre che l’integrazione del sensore per la frequenza cardiaca, il GPS ed Android Wear 2.0 con supporto alle applicazioni standalone.

gems2

Dunque due modelli uno più grande ed uno più piccolo che potrebbero combattere ad armi pari con l’Apple Watch sia a livello di design che di integrazione software. Speriamo Google contenga anche il prezzo così da rendere accessibili i suoi prodotti a tutti così come fa per la gamma Nexus.