Confronto Smartwatche

Il 2014 è stato l’anno del debutto degli smartwatch ed il 2015 è stato l’anno della consacrazione per il primo dispositivo indossabile di massa che ha avuto un grande successo ma che ancora non convince del tutto.

Tanti sono i modelli disponibili sul mercato dal vecchio Pebble al nuovissimo Apple Watch che è stato commercializzato proprio in questi giorni in tutto il mondo.  Sul mercato sono disponibili non solo diversi modelli ma anche diversi sistemi operativi che permettono di gestire lo smartwatch ed anche lo smartphone direttamente dal nostro polso con Android Wear che è il sistema operativo per dispositivi indossabili di Google, poi c’è Tizen, utilizzato da Samsung, iOS modificato per l’Apple Watch ed altri software proprietari di Alcatel, Pebble e daltri.

Insomma c’è né per tutti i gusti ed i modelli presenti sul mercato sono tanti ed è difficile scegliere quello giusto tra l’ASUS ZenWatch, Huawei Watch, LG G Watch R, Motorola Moto 360, Sony Smartwatch 3, Apple Watch, Alcatel One Touch Watch, Pebble Steel e Samsung Gear S che hanno caratteristiche, sistemi operativi e compatibilità diverse oltre che prezzo leggermente oscillante ma che nella maggior parte dei casi è tra i 200 ed i 350 euro.

Voi quale scegliereste? Io il Moto 360 per il design ed il Pebble per la funzionalità.