Chiusura calciomercatoestivo 2014: ecco i 10 acquisti più costosi della sessione estiva

Calciomercato estivo 2014 chiuso: ecco i 10 acquisti più costosi della sessione estiva

Reuters

Chiuso il calciomercato: Amauri, 2 anni al Toro Stop Biabiany, il Milan prende Bonaventura. Gli affari “last minute” delle squadre. Falcao è dello United, l’ex Parma è granata. Ecco i 10 acquisti più costosi della sessione estiva

Chiude il calciomercato 2014: Juventus, Napoli, Milan, Inter, Fiorentina e le altre di Serie A hanno chiuso gli ultimi affari. Ecco i 10 acquisti più costosi della sessione estiva

Il calciomercato estivo si è appena concluso con un ampissimo volume di trasferimenti di calciatori che hanno impegnato agenti di mercato, procuratori e direttori sportivi fino alle ultime ore della giornata. Le squadre italiane, ormai sempre più povere, hanno fatto più cessioni che acquisti e in particolare i giocatori che sono arrivati nel nostro campionato non sono sicuramente i migliori del mondo.

Purtroppo però ci dobbiamo accontentare di questo, visto che anche il calcio italiano (insieme a tutta la Nazione) è entrato in una pesante crisi a causa di una gestione pluriennale operata da incompetenti che hanno pensato solo ad intascare soldi e fare la bella vita. Discostandoci da questo discorso, però, vediamo quali sono stati i 10 acquisti più costosi di questa sessione estiva del calciomercato.

Come abbiamo anticipato, questa sessione estiva sarà ricordata come una delle più ricche e intense degli ultimi anni, ma questa senza dubbio è stata l’estate dei bomber che hanno animato il mercato, con i passaggi clamorosi di casacca che hanno visto l’uruguayano Luis Suarez approdare al Barcellona e il cileno Sanchez che ha preso l’aereo nel senso inverso, atterrando in Premier League, sponda Arsenal.

Evidentemente le regine del calciomercato restano le due spagnole, che hanno piazzato i due colpi più sensazionali, con il sopracitato Suarez in blaugrana e la stella del Mondiale brasiliano James Rodriguez che è approdato alla corte di Ancelotti, al Real Madrid.

Non da meno è stato il Manchester United che fa partire la sua rifondazione con la faraonica campagna acquisti di Van Gaal che si è garantito le prestazioni di Di Maria, Shaw ed Herrera per un totale di “appena” 123 mln per tre giocatori. Neppure il Chelsea di Mourinho è stato a guardare, i Blues hanno infatti saccheggiato i Campioni di Spagna del’Atletico Madrid andando a prendere Diego Costa e Felipe Luis per un totale di 60 mln, spesa ampiamente ripianata però dalla cessione record di David Luiz al Psg per 49 mln e di Lukaku all’Everton.

I colpi migliori sono arrivati dai campionati esteri, come prevedibile, in cui anche il City ha piazzato un acquisto record in difesa prelevando il giovane Mangala per 40 mln dal Porto.

Ecco la Top 10 dei trasferimenti 2014-2015

1. Suarez 81 mln
2. J.Rodriguez 80 mln
3. Di Maria 50 mln
4. David Luiz 49 mln
5. Sanchez 44 mln
6. Diego Costa 40 mln
7. Mangala 40 mln
8. Shaw 37,5 mln A.
9. A. Herrera 36 mln
10. Lukaku 35,6 mln

Numeri pazzeschi quelli di questa sessione di mercato che fanno sembrare operazioni di secondo piano trasferimenti importantissimi come quello del Campione del Mondo Toni Kroos al Real Madrid per “solo” 30 mln, oppure il clamoroso ritorno a Londra di Fabregas che va al Chelsea (dopo esser stato per anni bandiera dell’Arsenal) alla modica cifra di 33 mln.

Tra le squadre italiane l’unica citazione va alla Roma che batte la concorrenza della Juventus e si è aggiudicata le prestazioni di Iturbe per 22 mln, la stessa cifra sborsata dall’Atletico Madrid per Mandzukic, preso dal Bayern Monaco.

Per scoprire tutti gli altri trasferimenti del calciomercato estivo 2014 legati alle squadre italiane potete leggere questo nostro approfondimento:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!