Champions League ed Europa League in esclusiva Sky dal 2018 al 2021.
Sky soffia la Champions League a Mediaset dal 2018: offerta da oltre 270 milioni

Champions League ed Europa League Diretta Esclusiva Sky

Grandi novità per quanto riguarda il calcio internazionale trasmesso in Italia: fino al 2021, infatti, Sky avrà l’esclusiva su Champions League ed Europa League. 

Come anticipato, tra il 2018 e il 2021 Sky Italia trasmetterà tutte le partite della Champions League e dell’Europa League, raccontando tutte le sfide tra i club più prestigiosi, con i migliori giocatori al mondo.

L’esborso complessivo ammonta a quasi 900 milioni di euro per tre stagioni.

Mediaset Premium Sport, addio Champions e niente Europa League

In pratica Sky, che aveva già l’esclusiva per l’Europa League, è riuscita a soffiare la Champion League alla concorrente Mediaset. 

In questo modo l’offerta sport di Mediaset perde i diritti di tutte le principali competizioni europee, che finiscono in mano a Sky.

Probabilmente nel CDA di Mediaset ha pesato la brutta esperienza della scorsa acquisizione per i diritti di Champions, esclusiva costosa e poco remunerativa in termini di nuovi abbonati, ma che comunque sarà sfruttata ancora per la prossima stagione televisiva 2017-2018. La prossima edizione della Champions sarà infatti ancora trasmessa da Premium (e Canale 5).

Champions League in chiaro sulla Rai

Molto probabile, anzi quasi certo, a questo punto che l’assegnazione a Sky delle licenze per i tre tornei di Champions League 2018-19, 2019-20 e 2020-21 porti in un secondo momento a una sublicenza a Rai per la trasmissione delle partite in chiaro.

Una ogni turno, il mercoledì sera.

La Rai pagherebbe a Sky circa 45-50 milioni a stagione (vedi Spy Calcio del 31 maggio). La Uefa infatti ci tiene che una parte di prodotto sia dato in chiaro.

L’offerta di Sky per Champions E Europa League

Ovviamente si tratta di una straordinaria offerta sportiva, che mette a disposizione dei clienti una formula mai così ricca e completa: in questo modo gli appassionati di calcio in Italia potranno trovare per la prima volta in un’unica offerta esclusiva le due più importanti competizioni per club a livello europeo, con oltre 340 partite.

Ricordiamo che sono 7 le squadre italiane (4 in Champions League e fino a 3 in Europa League) che si sfideranno le altre per conquistare i due trofei europei più prestigiosi.

Partite in 4K HDR

La struttura del bando Uefa consentirà a Sky di continuare a innovare, con un ulteriore salto in avanti nell’esperienza degli spettatori. Per la prima volta le partite più importanti saranno trasmesse infatti anche in 4K HDR, l’ultima frontiera dell’alta definizione.

E grazie al lancio di Sky Q (il nuovo box multipiattaforma di Sky) che arriverà in Italia entro l’inizio del 2018, l’esperienza sarà ancora più interattiva e multidevice.

Un prodotto rivoluzionario

Con questo investimento Sky vuole raccontare non solo l’ambiziosa corsa dei nostri grandi club verso i vertici continentali, ma anche le storie uniche e affascinanti di quegli outsider che, grazie alla buona gestione e all’investimento sui giovani, possono dimostrare il loro valore negli stadi di tutta Europa.

Il commento di Andrea Zappia

“Siamo molto felici di questo risultato – ha detto Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia -. Il nuovo format sviluppato dalla UEFA ci consentirà di portare ai nostri abbonati un prodotto rivoluzionario per il calcio europeo in Italia. Per la prima volta la UEFA Champions League e la UEFA Europa League saranno insieme in un’esclusiva offerta integrata, che permetterà agli appassionati di seguire fino a 7 squadre italiane, mai così tante prima d’ora, impegnate nelle sfide con i migliori club europei. Due tornei con oltre 340 partite entusiasmanti, nei migliori stadi continentali, con i più grandi calciatori del pianeta. Continueremo a fare innovazione, trasmettendo le partite più importanti anche in 4K HDR. Quest’offerta senza precedenti rafforza la posizione di Sky come leader della programmazione sportiva in Italia ed è anche un altro passo importante di sostegno al calcio italiano, un impegno che continuerà a vederci protagonisti anche nel futuro bando sui diritti della Serie A”.

La Serie A

E ora la serie A: Sky ha già fatto la sua offerta, Mediaset no. Il bando verrà rifatto. Mediaset non può stare senza calcio, soprattutto ora che ha perso l’Europa.

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here