Voti Fantacalcio Gazzetta dello Sport 27.a Giornata [Goal, Ammonizioni, Espulsioni ed Assist]

https://i2.wp.com/cdn.blogosfere.it/fantamania/images/magic200910.jpg?w=640

La 27.a giornata del Campionato di Seria A ha visto ancora una volta la Juventus vincere nell’anticipo del Sabato con uno stretto 1 a 0 in quel di Palermo, campo sempre caldissimo. Sempre Sabato, il ritorno di Zeman sulla panchina del Cagliari permette alla squadra Sarda di acciuffare solo un pareggio, 1 a 1 contro l’Empoli mentre domenica, c’è stato il capitombolo del Napoli che è stato annientato contro il Verona con una doppietta di un super Toni. Il Parma viene sconfitto 4 a 1 dal Sassuolo ed oramai la fine degli emiliani sembra segnata mentre tra Atalanta ed Udinese finisce con un misero 0 a 0. Infine nel posticipo serale, l’Inter è fermata sull’1 a 1 dal Cesena.

Oggi si giocheranno i posticipi, Fiorentina – Milan, Torino – Lazio e Roma – Sampdoria.

Per tutti gli appassionati del fantacalcio in questo articolo andremo a vedere tutti i voti della Gazzetta dello Sport per contare i punti del Fantacalcio incluse espulsioni (E) ed ammonizioni (A).

Voti Fantacalcio Gazzetta 27.a Giornata Serie A 2014-2015

Palermo – Juve 0-1

Palermo: Sorrentino 6 e un gol subito; Vitiello 6, Terzi 5, Andelkovic 5,5 e ammonizione; Rispoli 6, Rigoni 6, Maresca 5 (Jajalo 6), Barreto 5,5 (Belotti sv), Daprelà 5 (Emerson sv); Vazquez 6 e ammonizione; Dybala 5,5 e ammonizione.

Juventus: Buffon sv; Barzagli 6 e ammonizione, Bonucci 6, Chiellini 6; Lichtsteiner 6 e ammonizione, Sturaro 5,5 (Vidal 6), Marchisio 6,5, Pereyra 6 e ammonizione, De Ceglie 5 (Padoin sv); Tevez 6,5, Llorente 4,5 (Morata 7 un gol segnato e ammonizione).

Cagliari – Empoli 1-1

Cagliari (4-3-3): Brkić 4,5 e un gol subiti; Balzano 5,5 e ammonizione, Ceppitelli 6,5, Diakité 6,5, Murru 5; Dessena 6, Crisetig 6, João Pedro 7 e una rete segnata; Farias 6 e ammonizione (dal 75′ Caio Rangel senza voto), Sau 6 (dal 74′ Čop senza voto), Mpoku 6 (dall’82′ Hušbauer senza voto).

Empoli (4-3-1-2): Sepe 6 e un gol subito; Hysaj 6, Rugani 6, Barba 6, Mario Rui 6; Vecino 6 e una rete segnata, Signorelli 6, Croce 5,5 (dal 59′ Zielinski e ammonizione); Saponara 6 (dal 69′ Verdi 6); Maccarone 6, Mchedlidze 5 (dal 55′ Pucciarelli 6).

Atalanta – Udinese 0-0

Atalanta (3-4-3): Sportiello 6, Biava 5,5 e ammonizione (dal 72′ Scaloni 6), Stendardo 6, Cherubin 5,5, Masiello 5,5, Carmona 5,5 ed espulsione, Cigarini 5,5 e ammonizione, Dramè 5, Moralez 5,5 (dal 64′ Emanuelson 6), Gomez 6,5 (dal 78′ Migliaccio 6), Denis 5.

Udinese (3-5-1-1): Karnezis 6,5, Piris 6, Danilo 6,5, Wague 6, Widmer 6,5, Allan 6 (81′ Badu senza voto e ammonizione), Pinzi 6,5 e ammonizione, Guilherme 6,5, Pasquale 6 e ammonizione, Fernandes 5 (dall’88’ Geijo senza voto), Di Natale 5,5 (dal 66′ Thereau 6).

Genoa – Chievo 0-2

Genoa (3-4-3): Perin 6 e due reti subite, Roncaglia 4,5, Burdisso 5,5, De Maio 6 e ammonizione; Edenilson 6,5, Bertolacci 6 e ammonizione, Rincon 6 e ammonizione, Bergdich 5,5 (dal 46′ Borriello 6); Perotti 6, Niang 5,5 (dal 70′ Pavoletti 5,5), Falque 5,5 e ammonizione.

Chievo (4-4-2): Bizzarri 7, Frey 5,5, Dainelli 5,5 e ammonizione (dal 74′ Gamberini 6), Cesar 6, Zukanovic 6; Schelotto 6, Hetemaj 6 e ammonizione (dal 30′ Christiansen 6), Radovanovic 6,5, Birsa 6 e ammonizione; Paloschi 8 e due reti segnate, Meggiorini 7,5 e due assist (dal 79′ Biraghi senza voto).

Sassuolo – Parma 4-1

Sassuolo (4-3-3): Consigli 6 e una rete subìta; Gazzola 6, Peluso 5,5, Acerbi 6 e ammonizione, Longhi 5,5; Missiroli 7 e un gol segnato (dal 68′ Biondini 6), Magnanelli 6, Taider 6,5 e un assist; Berardi 7 un gol segnato e ammonizione (dal 68′ Floro Flores 6), Zaza 5,5, Sansone 8 due reti segnate (dal 73′ Floccari 6).

Parma (4-2-3-1): Mirante 6 espulsione e due reti subite; Gobbi 6 e ammonizione, Lucarelli 6, Mendes 6, Santacroce 4 e ammonizione (dal 46′ Cassani 5,5); Galloppa 5,5 e ammonizione, Mauri 7 e ammonizione; Lila 6 un gol segnato (dal 58′ Coda 6,5), Nocerino 5,5, Varela 6 (dal 61′ Iacobucci 5,5 e due reti subite); Belfodil 6.

Verona – Napoli 2-0

Verona (4-3-3): Benussi 6,5; Sala 6 ed espulsione, Rodriguez 7, Moras 6,5, Pisano 6; Obbadi 7 e ammonizione (Christodopulopoulos 6 e ammonizione), Tachtsidis 6,5 e ammonizione, Hallfredsson 7,5 e un assist; Gomez 7 e ammonizione (dal 21′ del secondo tempo Greco 6), Toni 8 due reti segnate e ammonizione, Jankovic 7 (Martic senza voto).

Napoli (4-2-3-1): Andujar 5 e due reti subite; Mesto 4,5 e ammonizione (Higuain 5,5), Albiol 5 e ammonizione, Britos 5 e ammonizione, Ghoulam 4,5 e ammonizione; Lopez 4,5, Inler 6; De Guzman 5 ( Callejon 5), Hamsik 4,5 (dal 37′ secondo tempo Gabbiadini 6 e ammonizione), Mertens 5,5; Zapata 5.

Inter – Cesena 1-1

Inter (4-3-1-2): Handanovic 6 e un gol subito; D’Ambrosio 5, Ranocchia 5,5 e ammonizione, Andreolli 5,5, Dodò 5,5 ( Santon 6); Guarin 6, Medel 6,5, Kuzmanovic 5,5 (Podolski 6,5); Shaqiri 5,5 (dal 24′ del primo tempo Kovacic 5); Palacio 7 e una rete segnata, Icardi 6,5 e un assist.

Cesena (4-3-1-2): Leali 6,5 e un gol subito; Perico 5,5, Capelli 6, Krajnc 5,5, Magnusson 6; Giorgi 6, Mudingayi 6,5 (Cascione sv), De Feudis 6 (Pulzetti 6); Carbonero 7 e un assist; Defrel 7 una rete segnata e ammonizione, Djuric 5,5 (Rodriguez sv).