Come registrare la TV in streaming dal tuo PC

VCast

Di recente ho avuto necessità di registrare un programma televisivo ma purtroppo non ho un video registratore ne tanto meno un DVD recorder e dunque ho fatto una ricerca sul web se ci fosse a disposizione un metodo per registrare la TV in streaming. Subito mi sono imbattuto nel sito web VCast che permette di registrare la TV in streaming in modo automatico e senza l’ausilio di un PC. Il suo utilizzo è molto semplice, infatti basta programmare la registrazione ed VCast si occuperà di registrare il video e memorizzarlo sul proprio spazio cloud.

L’iscrizione è gratuita e nella versione Free potrete registrare fino a 16 ore di video al mese con risoluzione 420p solo in formato mp4 e non si possono saltare le pubblicità e non si possono programmare più registrazioni in contemporanea. Se però volete bypassare queste limitazioni della versione gratuita esistono alcuni abbonamenti, Premium e Premium+ che permettono di registrare molte più ore, in più formati con il supporto ai canali HD ed alla registrazione simultanea.

Detto questo una volta fatta l’iscrizione, andrete ad aggiungere lo spazio cloud sulla quale memorizzare le vostre registrazioni con il supporto a Dropbox, Google Drive e OneDrive. Tramite la guida elettronica (EPG) avrete accesso alla programmazione dei canali e dunque scegliere il programma da registrare.

La voce Guide TV vi permette di accedere alla programmazione dalla quale far partire la registrazione degli oltre 40 canali disponibili al momento. Successivamente potrete impostare la registrazione manuale del programma impostando l’orario d’inizio e di fine della trasmissione.

Finito. Il programma si occuperà di registrare per voi la trasmissione e memorizzarla sul cloud. Per rivedere la registrazione dovete andare su Le Mie Rec e mettere in play il video registrato. Anche se VCast è disponibile ancora in versione Beta ho potuto provare che il servizio funziona abbastanza bene ed è raggiungibile dal seguente sito web:

Visita VCast