Come installare Kodi. Come usare Kodi. Come si installa Kodi? Come si configura Kodi? Come si usa Kodi? Guida completa all’uso di Kodi

KODI: ecco la guida completa per utenti alle prime armi
Kodi-devices-smudged

Guardare televisione in streaming e IPTV con Kodi: ecco come installare, configurare e usare Kodi

Kodi: guida streaming film, serie TV, partite e altro. Tutto quello che c’è da sapere su Kodi: cos’è e come funziona. Scopriamo il media center più amato di internet.

Visto il successo dei nostri precedenti articoli legati a Kodi e alla IPTV, torniamo nuovamente a parlare di questi argomenti, che iniziano ad essere particolarmente cari ai lettori di YourLifeUpdated.

In particolare, oggi vedremo insieme come:

  • installare Kodi
  • usare Kodi
  • configurare Kodi
  • guardare tv in streaming con Kodi
  • guardare IPTV con Kodi
  • guardare televisione in streaming gratis con Kodi

In pratica, grazie a questa guida completa per utenti alle prime armi, vedremo tutti i passaggi da eseguire per installare, usare e configurare Kodi, il celebre programma che permette di guardare la televisione in streaming in modo completamente gratuito. Vi basterà avere un computer Windows o Mac, il file di installazione di Kodi e una connessione internet: in pochi istanti Kodi vi permetterà di guardare IPTV e la televisione in streaming in modo estremamente comodo e immediato.

Guida rapida a Kodi

NOTA:

  • l’app/estensione/add-on non è stata sviluppata da noi, in questo articolo ne facciamo semplicemente la recensione, come facciamo con ogni altro programma
  • se usate l’app per guardare illegalmente sport/film in streaming, fatelo a vostro rischio e pericolo, assumendovi le responsabilità del caso
  • non so se l’app/estensione/add-on sia legale o meno, questo articolo è una semplice recensione scritta a scopo informativo
  • questo articolo non vuole in alcun modo invogliare l’utente a violare l’eventuale copyright dei contenuti, ma va inteso come una divulgazione di informazioni sul funzionamento di app/estensione/add-on già presenti e disponibili online e facilmente individuabili con una semplice ricerca su Google
  • articolo scritto per puro scopo informativo: si tratta di una guida/recensione di un servizio in base alla mia esperienza personale, che ho voluto condividere in rete sotto forma di pensiero e riflessione

Kodi: guida completa alla configurazione iniziale per utenti alle prime armi

Cos’è Kodi?

Kodi (ex-XBMC) è un software gratuito e media player open-source sviluppato dal Kodi Team (ex Fondazione XBMC), un consorzio di tecnologia senza fini di lucro. Kodi, disponibile per più sistemi operativi e piattaforme hardware, consente agli utenti di riprodurre e visualizzare la maggior parte dei video e musica, come ad esempio audio e video podcast da Internet, e tutti i file multimediali digitali comuni direttamente tramite supporti di memorizzazione locali e di rete.

Kodi può essere installato su un computer già funzionante dotato di sistema operativo (Windows, Linux o OS X). L’installazione è piuttosto semplice, mentre la configurazione può essere molto più lunga; non tanto perché Kodi richieda impostazioni complesse per funzionare a dovere, quanto perché le opzioni di personalizzazione sono un’infinità, ed è molto probabile che si ritorni più volte sulla configurazione iniziale per modificare qualche dettaglio, aggiungere nuove funzioni o per variarne l’aspetto.

Il motivo è che l’architettura del programma, infatti, è totalmente modulare: come vedremo, si possono scaricare e installare add-on per modificare moltissimi aspetti dell’interfaccia o incrementare la dotazione di funzioni.

Ecco la Procedura per installare e configurare al meglio Kodi sul vostro PC Windows o Mac.

Guida Per Kodi | Prima Installazione Come Guardare IPTV e Video In Streaming Gratis

Iniziamo con il nostro tutorial su Kodi: con questa guida andremo a scoprire come installare e configurare correttamente Kodi per vedere in streaming Serie TV, Programmi televisivi, dirette Tv, Calcio ed altri contenuti sportivi e musicali.

Prima di tutto dobbiamo scaricare Kodi. Il programma è gratuito. Trovate l’ultima versione aggiornata sul sito ufficiale: https://kodi.tv/download/. Ovviamente dovete scaricare la versione corretta per la vostra piattaforma.

L’installazione avviene come qualsiasi altro programma: doppio click sul file eseguibile e dovete seguire le indicazioni a schermo. Niente di troppo complicato: basta cliccare sempre su “Avanti” leggendo le istruzioni sullo schermo.

Dopo averlo installato, avviate l’app e seguite le nostre indicazioni per settarlo al meglio.

Di default, infatti, Kodi non fa molto: è una sorta di contenitore vuoto, che va riempito di contenuti in modo che possa riprodurre la televisione in streaming. Siete voi, dunque, a dover dire a Kodi dove andare a pescare i contenuti. Kodi è un programma molto potente e completo, ma se non gli dite “dove” pescare i contenuti multimediali, non serve quasi a niente.

Ma noi siamo qua per questo, per aiutarvi a sfruttare al massimo Kodi e a configurarlo al meglio. Quindi procediamo.

Come impostare la lingua italiana su Kodi

Prima di tutto configuriamo la lingua italiana. Per farlo, seguite il percorso

System > Appearance > International

e selezionate Italian in Language e Italia o Svizzera nella categoria Regione. Infine modificate il Paese del fuso orario inserendo Italy.

Come installare Add-on Su Kodi

Come anticipato, Kodi da solo è un contenitore vuoto. La caratteristica più interessante di Kodi è proprio la possibilità di poter installare un numero sterminato di add-on, che in pratica sono dei componenti aggiuntivi che funzionano come delle applicazioni all’interno del media center e che vanno ad aggiungere tante nuove ed utili funzioni. Se sapete quali add-on scaricare, potete trasformare Kodi in un dispositivo estremamente potente per guardare la televisione in streaming e IPTV gratis.

Prima di segnalarvi tutti gli add-on da installare su Kodi e quelli che proprio non possono mancare su Kodi, ecco che vi spieghiamo come installare i singoli add-on su Kodi. 

Per installare add-on e plugin su Kodi è sufficiente recarsi all’interno di una delle sezioni Immagini, Video o Musica. Successivamente bisogna selezionare la voce Add-on: ad esempio potete selezionare il percorso Immagini/Add-on, Video/Add-on e così via.

A questo punto selezionate l’add-on che volete installare e cliccate sulla voce Installa.

Come Aggiungere  Add-on in formato ZIP Su Kodi

Se l’Add-On di Kodi lo avete a disposizione come file ZIP, la procedura per l’installazione cambia leggermente.

Una volta che vi siete procurati il file ZIP, infatti, dovete seguire questo percorso:

  • Sistema > Impostazioni > Add-on > Installa da un file zip

indicando ovviamente il percorso in cui avete scaricato e salvato il file ZIP che volete installare.

Questa procedura per installare gli add-on su Kodi è un pò generica, ma serve giusto per farvi capire a grandi linee come funziona l’installazione degli add-on su Kodi.

Ogni volta che vi segnaliamo un add-on per Kodi vi spieghiamo anche come installarlo passo passo, quindi non vi preoccupate se queste indicazioni vi sembrano troppo generiche. Ogni singolo add-on per Kodi richiede una procedura di installazione leggermente diversa e noi di YourLifeUpdated vi spieghiamo ogni volta come fare in modo chiaro e preciso.

Come Aggiungere Canali Tv Su Kodi

Come anticipato, Kodi permette di guardare la televisione in streaming.

Con gli add-on giusti potete guardare anche i canali della tv satellitare italiana in streaming gratis, ma, se volete restare nel campo della legalità, potete usare Kodi per guardare Rai, Mediaset e altri canali del digitale terrestre gratis in streaming.

Se volete usare Kodi per guardare la televisione gratis in streaming, ecco come dovete fare.

Seguite il percorso Sistema > Impostazioni > Add-on > I miei Add-on > Client PVR

Cercate PVR IPTV Simple Client e selezionatelo

Aperta la finestra dell’add-on, selezioniate Configura

Assicuratevi che alla voce Posizione corrisponda la modalità Destinazione remota (indirizzo internet)

In URL playlist M3U scrivete l’indirizzo seguente: http://bit.ly/m3ubyinfogw

Confermate con OK

Ritornati nella finestra dell’add-on, cliccate sul tasto Abilita

Tornate nella Home e seguite il percorso Sistema > TV > Generale e mettete la spunta su Abilitato

Noterete che dopo qualche secondo di scansione comparirà nella Home il nuovo menu TV

Nel sotto-menu Canali saranno visibili in streaming le principali emittenti televisive italiane.

Kodi EPG Come Configurarere Cartella Loghi

Se volete configurare correttamente i loghi dei singoli canali televisivi che guardate in streaming con Kodi, vi consiglio di guardare questo video. In questo modo potrete avere il logo corretto per ogni canale del digitale terrestre che guardate in streaming usando Kodi. 

Un video è meglio di mille parole, quindi guardatelo con attenzione e seguite le indicazioni per configurare la cartella loghi su Kodi. 

Kodi per principianti per vedere IPTV streaming | Conclusioni

Siamo giunti alla fine di questa panoramica sul media center più gettonato della rete. Che si sfrutti tramite dispositivi mobili o mediante un semplice mini PC o set top box, Kodi risulta una soluzione uniforme, unica, completa ed estremamente versatile.

Bene, direi che abbiamo concluso anche con questa guida. Ora siete pronti per mettervi comodi e guardare televisione, tv e canali televisivi in diretta streaming gratis tramite Kodi.

Buona visione! E non dimenticate che per qualsiasi dubbio o domanda potete lasciare un commento a fine articolo, vi aiuteremo il prima possibile.

Prima di salutarvi vi consiglio caldamente di dare una letta anche a questi articoli relativi a Kodi e IPTV:

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!