The global tablet market continues to have problems - Tablet shipments declined 12.6% in the third quarter according to IDC

Il mercato dei tablet è in forte calo. Lo dimostrano i dati forniti da IDC che mostra come le spedizioni dei tablet siano ormai in continuo calo da quattro trimestri consecutivi. Infatti nell’ultimo trimestre sono stati consegnati circa 48,7 milioni di tablet nel mondo con un calo su base annua del 12,6%. Anche Apple ha visto le spedizioni del suo iPad in diminuzione del 19,7% con 9,9 milioni di iPad distribuiti mentre erano 12,3 milioni spediti nel corso dello stesso trimestre dello scorso anno. Ma se Apple è messa male, non ridono di certo Samsung e soprattutto Asus con la prima che perde il 17,1% mentre Asus cola a picco con un -43,4% che non lascia adito a scusanti o cali di mercato di qualsiasi genere.

Solo Huawei registra un incremento del 147,9% ma questo dato è dovuto soprattutto perché Huawei è relativamente giovane nel mondo dei tablet e dunque sono dati indicativi ma quello che è più preoccupante il -12.6% registrato dall’intero segmento tablet rispetto allo scorso anno, forse anche merito degli ultimi ultrabook, i surface, gli ibridi, che ben soddisfano l’utenza in fatto di usabilità e portabilità. Infatti dopo 3 anni di incrementi paurosi, ora il mercato dei tablet è in fase di stallo, con l’inizio della parabola discendente che sicuramente proseguirà anche nei prossimi anni.

Nel complesso, secondo l’IDC, un utente acquista un tablet e lo possiede per più di quattro anni, rendendo inutile l’acquisto di uno nuovo, ed ecco spiegato anche il calo complessivo. Inoltre, sempre IDC, comunica che ci sono 581,9 milioni di tablet nel mondo.