Rimodulazione 3 Italia: dal 22 Novembre la rete 4G LTE diventa a pagamento per tutti, costerà 1 euro al mese

Offerte-3-Italia

3 Italia rimodula nuovamente la connessione LTE: 1€ al mese dal 22 Novembre

3 Italia ci riprova: dal 22 Novembre l’opzione per avere la rete internet 4G LTE costerà 1 euro al mese per tutti i suoi clienti. I clienti 3 Italia interessati dalla modifica del prezzo dell’opzione 4G LTE riceveranno preventiva comunicazione via SMS da parte di H3G. Qualcuno di voi ha già ricevuto il messaggio?

Se ben ricordate, già nel mese di Agosto 3 Italia aveva provato ad attivare a pagamento a tutti i propri clienti, in modo automatico, l’opzione per navigare sotto rete 4G LTE. In particolare, 3 Italia voleva fare pagare 1 euro al mese ai clienti per consentire loro di utilizzare la rete 4G LTE per navigare su internet.

Fortunatamente la procedura scorretta messa in atto da 3 Italia era stata sospesa dalle associazioni a tutela dei consumatori. L’azienda, però, non ci sta e riprova ad attivare a tutti i clienti l’opzione a pagamento per avere la rete 4G LTE. Ancora una volta, si pagherà 1 euro al mese a partire dal 22 Novembre per usufruire della rete veloce. 

Dunque, a partire dal 22 Novembre 2016 l’opzione LTE con 3 Italia verrà resa a pagamento, con un costo di 1€ al mese, per tutti i clienti con abbonamento attivato prima del 22 agosto dello stesso anno.

I clienti già coinvolti dalla prima “modifica contrattuale” del 29 Agosto 2016, ovviamente, non subiranno nessun altro aumento (perchè già pagano 1 euro al mese, a meno che non abbiano disattivato la promozione).

Se invece rientrate tra i clienti che subiranno questa modifica contrattuale e che quindi dovranno pagare 1 euro al mese per usufruire della rete internet veloce 4G LTE, sappiate che l’opzione sarà disattivabile gratuitamente entro e non oltre il 21 Novembre 2016. Se non disattiverete l’opzione entro questa data, la potrete sempre disabilitare in un secondo momento, ma dovrete comunque pagare 1 euro per il mese in cui l’opzione è stata attiva (anche contro la vostra volontà).

Ecco quanto riporta il sito ufficiale di 3 Italia relativamente alla rimodulazione:

In caso di non accettazione della modifica proposta dell’opzione 4G LTE, entro il 21 Novembre 2016 puoi disattivarla gratuitamente e con effetto immediato accedendo all’Area Clienti 3 al seguente link o mediante l’App Area Clienti 3. Anche successivamente, a partire dal primo addebito, potrai comunque disattivare l’opzione in ogni momento e con effetto immediato accedendo all’Area Clienti 3.

Come disattivare opzione 4G LTE a pagamento di 3 Italia

Se volete disattivare e disabilitare l’opzione 4G LTE a pagamento di 3 Italia per non pagare 1 euro al mese, ecco come potete fare in modo semplice, veloce e immediato.

Entro il 21 Novembre 2016 è possibile disattivare gratuitamente l’opzione 4G LTE, accedendo all’Area Clienti 3 al seguente link https://areaclienti3.tre.it, o mediante l’App Area Clienti 3. A partire dal primo addebito, l’opzione 4G LTE  si rinnoverà ogni 30 giorni e sarà sempre possibile disattivarla gratuitamente e con effetto immediato accedendo all’Area Clienti 3.

NOTE AGGIUNTIVE

L’eventuale disabilitazione della navigazione 4G LTE nelle impostazioni dello smartphone o tablet non determina la disattivazione dell’opzione 4G LTE. La disattivazione dell’opzione 4G LTE non comporta la variazione delle altre condizioni legate all’offerta sottoscritta e sarà comunque sempre possibile effettuare traffico internet utilizzando la rete 3G.

Per i piani tariffari ricaricabili, il rinnovo mensile verrà addebito sul credito residuo; per i piani abbonamento, il rinnovo mensile dell’opzione verrà addebitato direttamente in fattura a partire dal mese di Novembre sull’attuale metodo di pagamento.

 

Per maggiori informazioni, vi lasciamo alle FAQ presenti all’interno del sito internet del noto operatore telefonico.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!