Tutto quello che dovete sapere su, nuovo operatore telefonico che sta per arrivare in Italia. Alla scoperta di Free Mobile

Free Mobile

Alla scoperta di Free Mobile: il nuovo gestore e operatore telefonico pronto a sbarcare in Italia

Free Mobile arriverà presto in Italia con un’offerta aggressiva, ma chi è?

Come abbiamo anticipato poche ore fa, con l’OK ufficiale della Commissione Europea alla fusione tra Wind e 3 ItaliaIliad si prepara a sbarcare in Italia: Free Mobile sarà il 4° operatore di telefonia mobile Italiana!

LEGGI ANCHE:

Ma chi è questo Free Mobile? Che operatore telefonico è Free Mobile? Free Mobile è affidabile? Sono tutte domande lecite, che sicuramente gli italiani inizieranno a porsi visto che presto Free Mobile inizierà a proporre le proprie offerte super convenienti anche nel nostro Paese.

Aspettando le prime offerte italiane di Free Mobile, però, cerchiamo di andare a conoscere questo nuovo operatore telefonico per capire se è affidabile e se è sicuro acquistare una SIM Free Mobile.

Chi è Free Mobile?

Come anticipato, Free Mobile è un operatore di telefonia mobile del gruppo Francese Iliad che presto sarà un nuovo gestore mobile in Italia, posizionandosi al fianco di Wind + 3 Italia, TIM e Vodafone.

Questo gestore è ha rivoluzionato la Francia, con abbonamenti a partire da soli 2€, che probabilmente saranno proposti anche in Italia, dove però il mercato delle TLC è molto complesso e forse non arriveranno offerte così aggressive come invece sono presenti sul territorio francese.

Quando arriverà Free Mobile in Italia e quando sarà effettivamente operativo?

L’arrivo di Free Mobile in Italia non sarà un qualcosa di imminente. La Commissione Europea si è espressa proprio oggi sulla fusione di Wind e 3, ma fino a che il matrimonio tra le due aziende non sarà cosa fatta i due gestori continueranno a lavorare separatamente ed in regime di concorrenza, mentre l’arrivo di Free Mobile sarà poi lo step successivo. 

Insomma, prima di acquistare la nostra SIM Free Mobile passerà ancora del tempo.

Free Mobile sarà un operatore virtuale?

NO, Free Mobile non sarà un gestore virtuale! Userà le torri di trasmissione “lasciate libere” dalla fusione Wind e 3 Italia e forse sottoscriverà accordi di roaming Nazionale se la copertura risulterà insufficiente.

Iliad sottolinea inoltre che si aprirà ai gestori virtuali: nasceranno quindi nuovi e futuri MVNO sotto la rete del nuovo gestore, che però sarò fisico e reale, tanto quanto TIM e Vodafone insomma.

 

Insomma, le premesse perchè Free Mobile faccia bene in Italia e lanci offerte interessanti ci sono tutte. In poco tempo Free Mobile è diventato il secondo operatore nella telefonia fissa in Francia con oltre 6 milioni di clienti e il quarto nel mobile con oltre 12 milioni di utenti, quindi è un gruppo solido e sicuramente apprezzato dai clienti.

Riuscirà ad ottenere lo stesso successo anche in Italia? Per ora Maxime Lombardini, amministratore delegato di Iliad, presentando i conti della società, ha riferito che si aspetta di poter sviluppare rapidamente in Italia “un’offerta aggressiva nel mobile”, ma per ora non abbiamo dettagli precisi in merito.

Stando alle ultime voci, Free Mobile dovrebbe giocare la carta di prezzi estremamente convenienti rispetto alla media e proporre pacchetti che prevedono un elevato quantitativo di gigabyte e minuti di conversazione mensili. Almeno inizialmente non dovrebbe essere offerta connettività LTE/4G. Vi terremo sicuramente aggiornati comunque.

Per i più curiosi, linkiamo il Sito Ufficiale Francese del nuovo gestore che approderà in Italia

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!