Ecco i nuovi piani telefonici base di TIM

One Prime Go e Base New sono i nuovi piani base di TIM. Scopriamo i dettagli.

Senza annunci da nessuna parte, il 28 novembre scorso, TIM ha pubblicato i due nuovi piani tariffari base, sono TIM One Prime Go e TIM Base New con la prima che sarà attivata di default su tutte le SIM attivate dopo il 28 novembre 2016 e prevederà al costo settimanale di 0,49 euro, quindi 1,96 euro ogni 4 settimane di avere 19 centesimi al minuto con scatto alla risposta di 20 centesimi per le chiamata (Scatti anticipati di 60 secondi) ed il costo di un SMS è di 16 centesimi (MMS si sale a 1,30 euro).

https://i0.wp.com/image.prntscr.com/image/25ae96e7364d451086033c7e9ca21e6b.jpeg?w=640

Inoltre per gli utenti One Prime Go potremo chiamare illimitatamente ed inviare SMS illimitati verso un numero TIM a scelta, poi potremo vincere dei premi, aderire alla promo biglietti 2×1 per il cinema fino a fine 2016 ed servizi premium della Serie A TIM 2016/2017.

In alternativa potremo attivare il piano TIM Base New che non ha nessun costo fisso ed avremo il costo di 23 centesimi al minuto con scatto alla risposta da 20 centesimi e scatti anticipati da 60 secondi mentre sli SMS costeranno ben 19 centesimi e gli MMS 1,30 euro.

Dunque due piani base cari come nessun altro ma ormai è tutto votato alle offerte all-inclusive che sono molto convenienti ma i vari operatori dovrebbero lasciare la possibilità all’utente quale piano base attivare e sopratutto non attivare di default quello a pagamento.

Per maggiori informazioni potete fare riferimento alle pagine dedicate direttamente sul sito TIM.it

TIM One Prime Go

TIM Base New