Banda 800 MHz

Qualche giorno fa abbiamo scritto un articolo per fare un chiarimento sulle varie bande utilizzati dagli operatori nostrani per capire come funziona e quali frequenza vengono sfruttate maggiormente, ma oggi vogliamo fare chiarezza su un punto oscuro che riguarda gli smartphone cinesi.

Infatti per recensirli per voi abbiamo acquistato diversi smartphone “cinesi” anche se ormai sono molto famosi nel nostro paese, come diversi Xiaomi, Meizu, LeTV ed Elephone e quasi tutti i modelli in commercio nel paese del sol levante che arrivano in Europa come P8000, Redmi Note 2, Meizu M1/M2 Note e UMI IRon, non hanno il supporto alla Banda 20 che opera ad 800 MHz.

In Italia la Banda 20 ad 800 MHz è usata da tutti gli operatori per la rete veloce LTE 4G ma solo Wind ha come frequenza principale appunto la 800 Mhz per il 4G e dunque a conti fatti, se comprate uno smartphone cinese che non supporta questa banda scordatevi di usare l’LTE. Infatti gli altri operatori come Vodafone, TIM e 3 Italia usano la frequenza a 2600MHz per il 4G e non creano problemi.

Facciamo ulteriore chiarezza perchè la banda 20 ad 800 MHz assicura una velocità maggiore di navigazione ma non è adatta per i centri abitati densamente popolati perché non è performate e dunque si switcha sulla migliore 2600. A conti fatti chi vive nei grossi centri urbani non incontra grandi problemi, ad esempio io che vivo a Torino ed ho Wind, con il LeTV 1s non sto incontrando problemi di navigazione in 4G, ma se vi spostate oppure vivete in paesi sperduti la rete 4G LTE ve la scordate.

In Italia le frequenza utilizzate sono per TIM 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz, 3 Italia 1800 MHz, 2600 MHz, Vodafone 800 MHz, 1800 MHz, 2600 MHz e Wind 800 MHz, 2600 MHz.

Dunque la mancanza di una sola banda, quella da 800 MHz, potrebbe non creare problemi ma non è così. Infatti la banda a 800 MHz, per via della bassa frequenza, garantisce una migliore penetrazione negli edifici, quella a 1800 MHz ha una buona copertura negli ambienti aperti e quella da 2600 MHz invece è ottima per le aree densamente popolate ma con una copertura ridotto.

In Italia purtroppo la sola Wind utilizza massicciamente per il suo 4G LTE la Banda 800 MHz e dunque potreste incontrare problemi nell’utilizzare la rete veloce dunque fate attenzione quando comprate un nuovo smartphone, soprattutto se Cinese.

  • Antonio

    Concordo! Prima di acquistare uno Smartphone cinese, è sempre meglio controllare che ognuna delle caratteristiche tecniche corrispondano alle nostre esigenze. Elephone però la banda 20, ovvero a 800 mhz, la supporta in ogni suo modello. Io ho un p6000 pro ed è perfettamente supportato. Guardando in rete (schede tecniche varie e quelle che mettono i venditori stessi), anche il p8000 lo supporta tranquillamente… e per forza, poi, contando che la Elephone sembrerebbe improntata per vendere in Europa avendo aperto anche dei centri assistenza (o così ho letto).

  • massimiliano cervone

    anche i meizu e alcuni xiaomi ora supportano la 800mhz,leggere bene prima dell’acquisto…